Body Bag Redemption – The Exclusive Fun Of Fishing In The Pond Of Your Clownish Tears (Autoprodotto, 2021)

Cosa si potrà dire di un EP di circa 9 minuti? Nulla, se non che è il seguito di altre due uscite targate 2021 (Pas De Dieux, Pas De Deux e Red Zone Ghostgasm) a comporre un quadretto di sciatteria non da poco. Sono quattro brani che ad ascoltarli ti verrebbe voglia di prendere il musicista, legarlo, prenderlo a sberle farlo applicare, espandendo quelle che sono delle piccole gemme gettate al pesce (quello in copertina, azzurro, una sardina di sicuro). C’è un sacco di groove al quale è stato tolto tutto il contorno, lasciando una lisca di brani che giocano con il rumore, il rock’n’roll più debosciato, l’ancheggio, il sudore. Quei quattro stereotipi in croce che da sempre sono il sale di questa musica. Il tutto sembra giocare con l’ascoltatore, a negare un climax ed un orgasmo ma troncando quanto di buono costruito in ogni brano. Pur leggendone i titoli capiamo che non si tratta di intro o di interludi, c’è una deliberata scelta di voler chiudere all’apice, una volta trovata la quadra, si fottano gli altri. Si resta con un ghigno amaro, volendone di più. Non lo liberate e continuate così, ne vogliamo ancora.
Si insiste allora, andando indietro di qualche mese, aggiungendo altri 8 minuti per arrivare ad un lurido quarto d’ora lungo, abbastanza per focalizzarci sul progetto: Red Zone Ghostgasm di luglio scopre altri squarci di luce su Andrea Valentini, l’uomo dietroal progetto. Il primo pezzo cantato che andiamo ad incocciare è l’apertura su un baratro, la solitudine urlata contro una platea vuota e desolata, Babe, Don’t You Wanna Go: Babe se n’è andata da un pezzo e rimangono solo i cocci a terra. La registrazione sembra chiusa in spazi diversi, come un frontman che sia vittima del proprio stesso suono e non possa più controllarne potenza e direzione (A Scar Due) mentre Ghosting The Ghost/Mongoholydiscopunk la butta in vacca come da titolo, leather and sweat a seguire qualcuno che sarà irrimediabilmente irraggiungibile. Ci sarebbe l’uscita di maggio ma si andrebbe troppo indietro, fermiamoci al qui ed ora, facile che entro dicembre ci arrivi un’altra perla.
Cosa aggiungere? Prima di iniziare, a naso, avevo pensato a Thermos Malling dei mai troppo compianti Doo Rag per il suo essere outsider ad oltranza, poi durante l’ascolto mi è giunto qualche flash in zona Neil Michael Hagerty e…non so che dire, se questi sono i “cadaveri” ai quali si mira mi tengo questo lurido sacco ed il musicista in vita, che avrà salva se continuerà a darci qualche minuto in più…

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Fabio Battistetti - Into The Wood (Creative Sources, 2014)

Risultato di un lavoro iniziato già anni fa come una performance dal vivo e poi raffinato via via, questo Into…

24 Dec 2014 Reviews

Read more

AA.VV. - Funk In Italia (Funk In Italy, 2009)

Questa recensione è stata un parto lungo ma per nulla sofferto, il fatto è che recensirsi una doppia compilation funk…

10 Feb 2009 Reviews

Read more

Bad Pritt – EP1 (Shyrec/Ricco, 2021)

Ascoltare ad alto volume. Per quanto possa sembrare strano riferito ad un EP che ha nel piano lo strumento principale…

29 Dec 2021 Reviews

Read more

Extra - F R Double E (Commune, 2006)

Già membro negli anni novanta dei Drill Team, band alt rock, il californiano J. Mills si diverte con questo progetto…

20 Dec 2007 Reviews

Read more

HAVNES.JÄRMYR.SERRIES - Distant Curving Horizon. The Primal Broken Passage. Beneath…

HAVNES.JÄRMYR.SERRIES è un trio formato dal norvegese Tomas Järmyr alla batteria (Zu, Motorpsycho), dal belga Dirk Serries alla chitarra (Fear…

18 Apr 2018 Reviews

Read more

Paolo Bellipanni - Radiance (Eklero, 2020)

Paolo Bellipanni abbandona la vecchia ragione sociale K’an, con la quale lo avevamo conosciuto ormai sette anni fa, e (ri)esordisce…

14 Jan 2021 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 26 (23/04/15)

Puntata numero ventisei della terza stagione di The Sodapop Fizz, questa volta l'ospite di Emiliano e Stefano è Attilio Novellino con la…

27 Apr 2015 Podcasts

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 38 (16/07/15)

Puntata numero trentotto della terza stagione di The Sodapop Fizz, Emiliano e Massimo con una scaletta estiva ma non del…

19 Jul 2015 Podcasts

Read more

Bon Ton – S/T (Lemming, 2012)

Era da un po' che non stringevo tra le mani una musicassetta e i Bon Ton perlomeno mi hanno fatto…

09 Oct 2012 Reviews

Read more

Koji Asano – August Is Fall (Solstice, 2013)

Autoprodursi i dischi nel 2013 è ormai quasi consuetudine per molti, ma nel 1995, quando Koji Asano pubblica il suo…

10 Jul 2013 Reviews

Read more

Robert Lowe: la natura psichica dei licheni

Robert Lowe è recentemente assurto a una pur relativa notorietà grazie alla vicinanza con le doom star Om. In realtà…

27 Oct 2012 Interviews

Read more

St.Ride – Deutschland Femdom (Solar Ipse, 2016)

Il corpus immenso della discografia degli St.Ride (tredici album, se non ho contato male), coi suoi continui mutamenti stilistici ed…

21 Sep 2016 Reviews

Read more

Enrico Ruggeri – As If (Autoprodotto, 2017)

Parte da un’idea folle questo disco di Enrico Ruggeri, anzi, di quell’idea è in qualche modo il punto d’arrivo, anche…

12 Apr 2018 Reviews

Read more

Stefano Giaccone - Come Un Fiore (La Locomotiva, 2007)

Mi ritrovo a scrivere che a parte le dovute eccezioni non ho mai sopportato il cantautorato italiano, neppure gli intoccabili…

02 Jan 2008 Reviews

Read more

Nicola Di Croce - Fieldnotes (Oak, 2014)

“Geografia” è il termine intorno a cui ruota il progetto Walkingsoundtracks di Nicola Di Croce,  che di recente abbiamo visto…

30 Apr 2014 Reviews

Read more

King Suffy Generator – 60 Minutes Circle (Escape From Today,…

Se l’ascolto delle prime battute di 60 Minutes Circle potrebbe frettolosamente far pensare ad un classico gruppo post rock (e…

09 May 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top