Anelli/Beauchamp/Cauduro – Sometimes Someone Watches (LTD CD, Chierichetti 2022)

Di primo acchitto sembra di sentire il suono di un serpente agitarsi, poi il suono si accartoccia al buio, matenendo un sentore di pericolosità. Gli arpeggi di Andrea Cauduro non riescono a mitigare la tensione e la prima impressione di questo disco è quello di dover essere maneggiato con cura.
Anelli Michele è uomo jazz, calato nella pece del post punk e del noise. Di norma bassista, qui ai nastri ed alle manipolazioni elettroniche. Beauchamp Paul dalla North Carolina più rurale fino al noise più ambientale si occupa di sintetizzatore ed effetti, mentre Cauduro Andrea muove come detto corde e corpo alla chitarra. La coesione risalta sin da subito, che ho dovuto leggere più volte il comunicato mentre parla di sessioni di improvvisazione. Il gufo sulla rosea copertina non parrebbe avere buone intenzioni ed infatti la tensione del primo brano sembra proprio ricalcare uno scontro fra gufo e serpe, con il volatile chiaro vincitore.
I sibili resistono però, caratterizzando un umore da aperta campagna, debitore forse delle praterie statunitensi alle quali però è stato instillato del sano malessere norditalico, bitume, catrame, il regno delle tenebre padane. Sembra una sinfonia per macchinari agricoli abbandonati da tempo.
Il lavoro volge al termine con un brano in cui il suono sembra esondare dalla sua buccia per poi riprendersi e giocare con minime variazioni ed inserti melodici sotto la sua cappa. Parrebbe quasi una veduta aereo del gufo, a leggere i cambiamenti del paesaggio ed i movimenti terreni per poi chetarsi nel finale. Cos’altro posso aggiungere? Un lavoro che spinge una tacca più in là la fantasia, chissa potrebbero fare queste sei mani con un’ottica differente e più strutturata di lavoro? Non lo sappiamo ma il primo seme è stato gettato, non sappiamo chi guardi ma abbiamo ascoltato con piacere, e seguiteremo a farlo.
Ah, vogliamo spenderle due parole per Chiærichetti Æditore Ræcordings? In poco più di un anno ha sfornato chicchere a nome Fabrizio Modonese Palumbo, Gianni Giubilena Rosacroce, Futeisha, Maria Mallol Moya, Bear Bones, Lay Low. Bella Juan, rimaniamo in ascolto che gusto e cazzimma ci sono…

Tagged under: , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Sigillum S + Hate & Merda + P.U.M.A - 16/04/2016…

In un periodo assai scarso di serate mondane è logico che il muoversi avvenga per eventi significativi. E a cosa…

22 Apr 2016 Live

Read more

Tsigoti – The Imagination Liberation Front Thinks Again (Autoprodotto, 2012)

The Imagination Liberation Front Thinks Again è un disco dalla storia complessa. Uscito solo in digitale e attualmente reperibile su…

05 Dec 2012 Reviews

Read more

Koji Asano – August Is Fall (Solstice, 2013)

Autoprodursi i dischi nel 2013 è ormai quasi consuetudine per molti, ma nel 1995, quando Koji Asano pubblica il suo…

10 Jul 2013 Reviews

Read more

Tetuan - Qayin (Brigadisco/Onlyfuckingnoise, 2013)

Ritornano i Tetuan dopo la tiepida accoglienza riservata su questa webzine con l'esordio Tela. La band marchigiana, partita da un…

20 Mar 2013 Reviews

Read more

Spite Extreme Wing - Vltra (Avantgarde/Masterpiece, 2008)

Ritorna per quello che sembra un epitaffio l"'ultima ala dello sdegno". Un album nero, innovativo, con un suono privo di…

07 Jul 2009 Reviews

Read more

Metzengerstein - Albero Specchio (Sonic Meditations, 2013)

Avere la prima uscita della carriera per l'etichetta di Justin Wright (alias Expo '70) è certamente un buon biglietto da…

23 Apr 2013 Reviews

Read more

Diminished Men - Capnomancy (Abduction, 2012)

Questi Diminished Men sono una delle creature meno note del giro Sun City Girls, Master Musicians Of Bukkake e compagnia,…

17 Jan 2013 Reviews

Read more

Ka Mate Ka Ora - Thick As The Summer Stars…

"We are a slowcore – shoegaze band!" Ci pensa già il gruppo di Pistoia a scrivere il succo della storia…

01 Oct 2009 Reviews

Read more

Disfunzione - Storie, Inverni, Secoli EP (Jestrai, 2007)

Quello che trovo assolutamente apprezzabile nei Disfunzione sono le sonorità. Un' immersione totale nei più bui anni ottanta: quelli…

05 Apr 2008 Reviews

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 4 (30/10/14)

Quarta puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano e Stefano in diretta con l'ospite speciale Andrea Ics Ferraris che…

03 Nov 2014 Podcasts

Read more

John Russell/Andrea ICS Ferraris - After​-​Dinner (Fratto9 Under The Sky,…

Questa registrazione del 2008 vede finalmente la luce ad opera della Fratto9 di Gianmaria Aprile e mostra come il lato…

04 Jan 2016 Reviews

Read more

Robanera - Meco Discordia (Shove, 2013)

Pezzi avviluppanti quanto le spire di un pitone che ti si cementifica intorno alla gola fino a diventar pietra. E…

11 Feb 2014 Reviews

Read more

Moe/Gerda - Karaoke (Shove/Wallace/Icore, 2017)

Come spiega la cartella stampa questo 10” tirato in 300 copie ha la funzione di cementare (e in un certo…

16 Oct 2017 Reviews

Read more

Eternal Zio – Vibbria (Autoprodotto, 2011)

Questo CD-R si presenta in modo assai dimesso, una semplice busta dalla grafica incerta e bruttina, con solo l'indicazione del…

08 Aug 2011 Reviews

Read more

Il Buio - L'Oceano Quieto (Autunno Dischi/To Lose La Track,…

Dopo un esordio fulminante con il 12" del 2012 e il notevole 7" dell'anno scorso a conferma ulteriore dei numeri…

27 Mar 2013 Reviews

Read more

Two Dead Bodies - Reflect (Afe/Bar La Muerte, 2006)

I due cadaveri nelle sacche nere sono quelli di Luca e Andrea al secolo chitarra e voce degli I/O e…

11 Sep 2006 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top