K11 (Pietro Riparbelli) & Philippe Petit – The Haunting Triptych (Boring Machine, 2010)

Il tempo è tiranno e mi spiace arrivare in ritardo su un disco del genere, da un lato perché ho già recensito parecchia roba che coinvolge Philippe Petit che, per chi non lo ricorda, oltre a suonare negli String Of Consciousness era patron di Bip Hop e Pandemonium (guardatevi il catalogo e scusate se diversi anni fa era già all’avanguardia) e poi per il fatto che si tratta di una piccola consacrazione per l’etichetta veneta a cui non servivano certo grossi nomi per sancire gli ottimi risultati ottenuti, ma che in un certo senso finisce per accreditarsi come label dal profilo conforme agli standard europei.
A differenza di altri lavori di Petit, credo che il peso (in tutti i sensi), soprattutto per ciò che concerne il tipo di atmosfere magmatiche e da discesa al centro della terra, sia principalmente ascrivibile a K11/Pietro Riparbelli, essendo senza dubbio più vicino ai suoi lavori invece che a quelli del francese. Parlerei senza troppi indugi di dark ambient ma non di quello simil-tastieroso oppure di quello dove un unico drone prende la scena per lasciarla a fine pezzo: qui le tracce sono costruite in modo da ricreare una specie di colonna sonora, in cui la tensione viene mantenuta costante per tutti gli episodi attraverso suoni che si muovono, sebbene con le loro tempistiche. Così fra strati di riverberi, fumi densi e nebbie secolari si intravedono forme in movimento attraverso frequenze basse e droni in sospensione, voci e/o suoni che vagano come fantasmi dopo la mezzanotte. Suoni minacciosi o meno, tutto mi ricorda le immagini migliori di un vecchio film di Ken Russell, Stati Di Allucinazione, non per nulla l’impressione non è quella di un qualcosa di occulto che prende piede in uno scenario da film horror ma più di una discesa verso qualcosa di ancestrale. Pur trattandosi di un CD che consiglierei principalmente agli appassionati del genere si tratta di un ottimo lavoro.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Sonic Youth - Simon Werner A Disparu (SYR, 2011)

Come abitudine da qualche anno a questa parte i Sonic Youth, parallelamente alla loro discografia diciamo "ufficiale" e su major,…

07 Apr 2011 Reviews

Read more

Toilet Door n.7 - Siamo Uomini O Conigli?

Direttamente dal cortile di Sodapop ecco la compilation per allietare i vostri amichetti domestici: una manciata di pezzi per gli…

23 Jun 2012 Podcasts

Read more

Sdang! - La Malinconia Delle Fate (La Fornace/DreaminGorilla/Taxi Driver, 2016)

No, questa volta ogogliosamente possiamo urlarlo ai quattro venti: "non è meglio il demo! E' meglio il disco!" Per chi…

07 Aug 2016 Reviews

Read more

Isobel - Fioca (Fooltribe/Smartz, 2006)

Indie punk dal canavese?...Si può. Dopo Anatrofobia, 3eem ed Ex-p arrivano anche gli Isobel anche se a differenza dei conterranei…

25 Aug 2006 Reviews

Read more

Paolo Spaccamonti - Buone Notizie (Bosco, 2011)

Gradito ritorno di Paolo Spaccamonti dopo un gradevole esordio che aveva lasciato ottime impressioni. La semplicità si conferma una delle…

04 May 2011 Reviews

Read more

The Tapes - Teletyp (Luce Sia, 2021)

Sul versante più trasversale e certamente meno facile rispetto a Derma è questo nuovo sette pollici sempre a firma Giancarlo…

14 Nov 2021 Reviews

Read more

L'Océan - Primio (GP2, 2016)

L' Ocèan non è esattamente una band nel senso convenzionale del termine quanto un gruppo di improvvisazione nato nel 2006…

30 Jan 2017 Reviews

Read more

Tsigoti – Private Poverty Speaks To The People Of The…

Perchè parlare oggi di un disco uscito nel 2009? Semplicemente per due motivi: da Sodapop non era ancora passato e…

10 Jul 2012 Reviews

Read more

GRAMS - Live at San Pietro in Vincoli MMXIX (…

Il 26 maggio 2019 al Jazz is Dead di Torino 5 loschi figuri calcano un palco. Anzi no, non siamo su…

04 May 2022 Reviews

Read more

Whiting Tennis - Three Leaf Clover (Tarnished, 2007)

Non so se c'è qualcuno tra di voi che sia come me. Nel caso mi capirete e capirete questa recensione.…

10 Nov 2007 Reviews

Read more

Gli Illuminati - Prendi La Chitarra E Prega (Hitbit, 2008)

Il fervore religioso è tale che è difficile discernere serietà da parodia, ma è inevitabile porsi il quesito. Questa…

28 Dec 2008 Reviews

Read more

Centauri - S/T (Lepers, 2014)

In un periodo in cui persino i beniamini Woods non danno le stesse identiche sensazioni di una volta, in zona,…

16 Jul 2014 Reviews

Read more

Crash Trio - Live At Crash (Setola Di Maiale, 2010)

Questo è un super trio amici miei, nel caso non conosceste gli altri due compagni di viaggio di Stefano Giust…

28 Jan 2011 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - 09/01/09 Morya (Cellatica - BS)

La neve, caduta abbondante in questo inizio d'anno sul basso Piemonte, ha causato l'annullamento della data dei Bachi Da Pietra…

27 Jan 2009 Live

Read more

Claudio Rocchetti ‎- Some Songs (Backwards, 2014)

Un dodici pollici inciso su un lato solo, con serigrafia sul lato B e copertina con foto di Fabio Orsi:…

16 Jun 2015 Reviews

Read more

Spring Is Reverb – This Youth (Stone On Saturn, 2009)

E bravi questi Spring Is Reverb, fiorentini che si fanno produrre questo godibile mini d’esordio nientepopòdimeno che dal buon Magistrali:…

17 Sep 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top