VV.AA. – III° Tagofest (Coproduzione, 2009)

Fa un po' tristezza pensare che questa, che doveva essere la celebrazione di uno dei festival indipendenti più rinomati della penisola, si trasformi in un epitaffio a causa della chiusura del Tago Mago, locale che per anni ha proposto una programmazione di gran livello e appunto, ospitato cinque edizioni del Tagofest. Più positivamente possiamo però considerare questo DVD come un felice amarcord, nonché testimonianza dello stato dell'arte della musica italiana più di confine. Girato durante la terza edizione, quella del 2007, il film presenta quindici pezzi, uno per ogni gruppo (in ordine di apparizione: Larsen Lombriki, Be Invisible Now, Afraid!, Airportman, Miranda, Harshcore, Almandino Quite Deluxe, With Love, Fuzz Orchestra, Musica Da Cucina, Dadamatto, I/O, Ovo, Tiger! Shit! Tiger! Tiger! e Jelaous Party) presentato, secondo la tradizione del Tagofest, ognuno da un'etichetta… Filmato e montato da Nicola Quiriconi, non si tratta, fortunatamente, delle solite, banali riprese live, ma di filmati che rielaborano i materiali girati sul palco in quei giorni, creando dei veri e propri video. Le soluzioni stilistiche, mai ripetitive, sono studiate ad hoc per ciascuna performance, cercando di cogliere lo spirito di ogni artista: per i gruppi d'impostazione più tipicamente rock si ricorre a schemi già noti, (alternanza totale/particolare, zoomate, un'evidente fisicità), mentre per i gruppi meno canonici ci si può sbizzarrire. Abbiamo così il lento carrello laterale con gli strumenti in primissimo piano per gli Airportman, il montaggio epilettico che sottolinea la schizofrenia di Miranda, le immagini rallentate e le sovrapposizioni per Musica Da Cucina. Summa di tutto, non a caso posti in chiusura, i folli Jelaous Party, che fra opposizioni bianconero/colore, schermo frazionato in più parti, immagini in negativo, utilizzano tutti i codici possibili e immaginabili, al servizio, tra l'altro, di un gran pezzo.
Quindi un DVD piacevole, sia preso in pillole, saltando da un capitolo all'altro, sia seguendo la sequenza data; all'eclettismo di cui dicevo fanno da contraltare alcuni elementi ricorrenti che donano all'opera una cera unità stilistica: la gamma di colori limitata, i forti contrasti, la prevalenza di toni caldi.
E per chiudere in bellezza, arriva la notizia che il Tago Mago rinasce a nuova vita come organizzazione di eventi: lo spirito continua.

Tagged under: , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Il Lungo Addio – Pinarella Blues (Wallace/TB, 2014)

Per la riviera ci siamo passati in tanti, da piccoli con la famiglia o da adolescenti a dividersi fra spiagge…

15 Jul 2014 Reviews

Read more

AA.VV. - Art Detox 2010 (Ethereal Open Network, 2011)

Disintossicarsi dall'arte: questo l'obiettivo del progetto Art Detox 2010, parte una catena di incontri e iniziative che si svolgono ogni…

22 Dec 2011 Reviews

Read more

Jenny Wilson - Love And Youth (Rabid, 2005)

Vestito color carta da parati sbiadito, scialle della nonna, voce splendidamente stridula e due occhi dolcissimi che ti fulminano.…

16 Jul 2006 Reviews

Read more

Zu – Axion/Chthonian Remix 7” (Public Guilt, 2011)

È questa l'ultima uscita della formazione classica degli Zu con Jacopo Battaglia dietro le pelli, un 7" in edizione…

28 Feb 2011 Reviews

Read more

Masoko - Bubu'7te (Snowdonia, 2006)

Se non avessi dei chiari preconcetti sui rigidi preconcetti dei signori padroni di Snowdonia, svilirei l'annessione dei Masoko nei propri…

16 Jul 2006 Reviews

Read more

Cagna Schiumante - S/T (Tannen, 2014)

Scorticare fino a raggiungere l'essenza stessa. Le tracce di questo lavoro sono canti di muezzin ubriachi e storti declamati sbavando…

26 Sep 2014 Reviews

Read more

René Basca And The Biscuits - Definizione Di EP (Bordugo…

E bravi René Basca And The Biscuits. Questo, purtroppo breve, EP è davvero una bella sorpresa. Immaginate uno strano ibrido…

03 Feb 2012 Reviews

Read more

Scott McCloud: dai Girls Against Boys ai Paramount Styles, alive…

Forse non è necessario fare introduzioni, ma visto che nel mondo che è venuto dopo l’esplosione della rete il tempo…

23 May 2011 Interviews

Read more

Casa / A.A.V.V. - Remake (Dischiobliqui, 2008)

Un sampler che raccoglie una serie di gruppi di cui so poco o nulla a parte Be Invisible Now! di…

03 Jun 2008 Reviews

Read more

Scum From The Sun - S/T (Afe, 2009)

Mettete insieme uno street rocker, Black Mickey dei Long Dong Silver e un musicista industrial/EBM, Cash dei Filthy Generation, aggiungete…

27 Oct 2009 Reviews

Read more

X Congresso Post Industriale – 31/10/2015 Kindergarten (Bologna)

Non si poteva mancare quest’anno Al Congresso Post Industriale che la Old Europa Cafè organizza per al decima volta e…

11 Nov 2015 Live

Read more

Nido Di Vespe - Primo Sangue (Autoprodotto, 2009)

Ancora turbamenti tardo-adolescenziali ad alzo zero esattamente come per gli Inkarakua. L'unica differenza è che, in questo caso, il…

28 Jun 2010 Reviews

Read more

Naked On The Vague - Sad Sun (Sabbatical, 2007)

Non è ancora stato tutto ispezionato il bottino che il nostro webmaster ha riportato dalla vacanza australiana di fine 2008…

30 Jun 2009 Reviews

Read more

IQ+1 ‎– Conversaphone Plus (Mappa Editions, 2019)

Un ensemble piuttosto interessante quello degli IQ+1 che con il nuovo album costruisce un linguaggio che si fa ben apprezzare,…

09 Feb 2019 Reviews

Read more

Lucertulas - Tragol De Rova (Robotradio, 2007)

Tempo fa qualcuno durante il concerto dei Botch mi bofonchiò: "e checcazzo questo è uno dei gruppi che ti riconcilia…

14 Dec 2007 Reviews

Read more

Hyperwulff - Volume 1: Erion Speaks (Martire / Death Crush…

Implacabile bordata post-hardcore per l'iperlupo che, a dispetto dell' impatto frontale, rivela non poche gemme "insospettabili" all' interno dei propri…

27 Jul 2015 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top