Valla II – Lullabies (Autoprodotto, 2012)

Capita a volte, rovistando a caso nel ciarpame della rete, di pescare qualche perla. Così, poco tempo fa, ci è capitato di scoprire tre pezzi ancora non in veste definitiva, abbandonati al disinteresse generale su un forum di reduci del giro hardcore nazionale. Ne abbiamo seguito le tracce e oggi ci troviamo fra le mani questo EP, che da quell’assaggio prende le mosse, completandolo con un altro terzetto di tracce.
Valla è un musicista che gravita nel piccolo universo di Ca’ Blasè e al collettivo Eternal Zio, un giro che potrebbe avere anche un discreto appeal commerciale, se non fosse composto da personaggi totalmente schivi e disinteressati alla mondanità, concentrati soltanto sulla musica, nelle sue molteplici forme. Lui in particolare era partito come ricercatore in ambito ambient/drone, e pur restando attivo in quel settore, si presenta qui armato solo di chitarra, armonica e voce, con risultati eccellenti. Se Lost In A Squat, con le sue cadenze quadrate e il rabbioso cinismo, pare un’impossibile versione acustica dei primi Swans, il seguito è ridotto a più miti consigli e il doloroso blues di Like A Dog, cantato e armonica che mai si sovrappongono, segna il primo picco del disco: Valla ha una gran voce e non si chiede nulla di meglio che poterla sentire nuda e cruda. Si prosegue così, alternando pezzi di maggior enfasi strumentale (l’epicheggiante ed ubriaca This) ad altri più minimali: sono questi, la narrativa di Song Of Disorder e a la suadente Boardwalk (l’unica vera ninnananna presente) a marcare i momenti migliori di un disco comunque privo di cedimenti. Lullabies non necessita di paragoni o filoni in cui essere inserito: è folk dell’anima e all’anima parla direttamente, senza intermediazioni. Qui potete dare un ascolto: provare per credere.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Lule Kaine - Radiations From Futurist Furniture (Chew-Z, 2008)

Ricordavo di aver già sentito qualcosa di questi Lule Kaine anche se non ricordo esattamente cosa e dove, ma questo…

03 Apr 2008 Reviews

Read more

Live Footage – Plays Jay Dee (Autoprodotto, 2012)

I Live Footage sono Mike Ties, batteria e tastiere, e Topu Lyo, violoncello. E il Jay Dee del titolo è…

05 Jul 2012 Reviews

Read more

Kinetix/Pylone - Sonology (Sound On Probation, 2010)

L'etichetta francese Sound On Probation è il mezzo che il musicista elettronico Laurent Perrier usa per pubblicare in completa autonomia…

04 Nov 2010 Reviews

Read more

Nicola Guazzaloca/Tim Trevor Driscoe/Slizard Mezei – Underflow (Leo, 2011)

Dopo lo splendido debutto di One Hot Afternoon ritorna la coppia Nicola Guazzaloca - Tim Trevor Briscoe che per l'occasione…

17 Oct 2011 Reviews

Read more

9cento9 - Land3 - Lletor (Chew-Z, 2007)

Se 9cento9 ai più resta un nome nuovo ad onor del vero Marco Milanesio, il titolare di questo progetto, è…

30 Dec 2007 Reviews

Read more

Panel Of Judges + The Aesthetics + Zond + Hissey…

Serata di band locali assieme ai "cugini" neozelandesi The Aesthetics in uno dei locali con la più lunga tradizione per…

20 Sep 2010 Live

Read more

Psychofagist W/Napalmed – Songs Of Faint And Distortion (Fobofile, 2013)

Un occhio al cuore ed un occhio alla testa. I mangiatori di psiche non hanno mai perso di vista il…

29 Apr 2013 Reviews

Read more

The Poison Arrows - First Class, And Forever (File Thirteen,…

Bastano pochi istanti per riconoscere la voce, per me inconfondibile, di Justin Sinkovich, a suo tempo frontman degli Atombombpocketknife, autori…

05 Oct 2009 Reviews

Read more

Alcalde De La Noche - Fantasía Ibiza (Marsiglia, 2020)

La musica truzza ha un nuovo re, anzi un nuovo sindaco: Alcalde De La Noche, il progetto italo disco dei…

11 Aug 2020 Reviews

Read more

Ask The White - Sum And Subtraction (Ammiratore Omonimo /…

I componenti del duo Ask The White hanno già un notevole percorso artistico alle spalle. Isobel Blank, cantautrice e artista…

12 Oct 2018 Reviews

Read more

Buffalo Grillz - Manzo Criminale (Subsound, 2012)

Grind ad alzo zero, una linearità di esecuzione ed una fantasia negli arrangiamenti pari a quella di un gibbone chiuso…

20 Feb 2013 Reviews

Read more

Attilio Novellino - Strängar (Forwind, 2020)

Sicuramente per un musicista come Attilio Novellino l’aggettivo “poliedrico” non è usato a sproposito: da lui non si sa mai…

06 Oct 2020 Reviews

Read more

Turner Schimana – Dope Beat Rosengarten (Chmafu Nocords, 2012)

Già un'altra volta, per il disco del Pivot Quartet, la Chmafu aveva dato alle stampe il lavoro di musicisti incontratisi…

04 Mar 2013 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - Tarlo Terzo (Wallace, 2008)

Nuovo Bachi Da Pietra, di cui immagino sentirete abbondantemente parlare visto che oltre a godere di una buona attenzione da…

16 Oct 2008 Reviews

Read more

My Dear Killer – The Electric Dragon Of Venus (Boring…

Sorprende vedere come un'etichetta nota per la musica di ricerca come la Boring Machines stia, col tempo, accogliendo sotto la…

13 Mar 2013 Reviews

Read more

The Magik Way - Il Rinato (My Kingdom, 2020)

Sono probabilmente un caso unico gli alessandrini The Magik Way, fazione fuoriuscita dallo storico ensemble metal dei Mortuary Drape per…

09 Feb 2021 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top