VacuaMœnia – Borgo Schirò Churchscape (Galaverna, 2014)

L’uscita autunnale di Galaverna (sì lo so, siamo indietro di una stagione…) mette in relazione l’etichetta veneto/barese col collettivo siciliano VacuaMœnia, che vi avevamo presentato in occasione dell’uscita della compilation Crepe. Fabio Lattuca e Pietro Bonanno, fedeli alle linee guida del illustrate nel manifesto del progetto, presentano una ricerca sonora (ma non solo) condotta all’interno della chiesa in rovina dell’abbandonato Borgo Giacomo Schirò, poco lontano da Monreale.
Si tratta di un lavoro eccellente: raramente come in questo caso il field recording si rivela come musica, suonata e composta, non semplice registrazione d’eventi sonori (se ben fatto non dovrebbe mai esserlo…) ma scoperta ed interpretazione dello spirito di un luogo. Dico suonato perché i ricercatori/musicisti hanno interrogato lo spazio e i materiali creando, con la propria presenza, eventi  sonori: passi, legni percossi, macerie scostate, piccioni che volano via spaventati dalla presenza dell’uomo. Il valore compositivo sta invece in una sapiente scelta nel piazzare i microfoni, cogliendo al contempo il dentro il fuori – la fissità dello spazio interno e il tempo esterno che continua a scorrere- e di attuare strategie ed utilizzare pratiche di vero artigianato tecnologico che restituiscono all’ascoltatore le emozioni e le sensazioni che sono stato del ricercatore (vi rimando, foste interessati al lato più squisitamente tecnico, all’esauriente saggio allegato al lavoro). Le registrazioni raccolte sono poi state organizzate in una narrazione nella quale il luogo, come risvegliato da anni di torpore, risponde agli stimoli e sembra per un attimo tornare alla sua antica funzione: valga per tutto l’incredibile scricchiolio prodotto dalla staccionata che recinta un lato dell’edificio che, catturato con microfoni a contatto, fa rivivere il fantasma di campane ormai da tempo scomparse. Così, nei 22 minuti di sonorità tenui e misurate ma scosse da accenti anche violenti e increspate da ritmiche insolite, all’incrocio fra spazio, tempo e suono, la chiesa di Borgo Schirò viene laicamente risacralizzata.
Com’è consuetudine della Galaverna, il disco è liberamente scaricabile dal sito, mentre coerentemente alle pratiche multidisciplinari di VacuaMœnia, al file audio si accompagnano alcune immagini del luogo e un interessante saggio storico, oltre a quello tecnico di cui già si è detto.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Kitchen Door - Sodapop Edition n.0

I nostri due valenti collaboratori Marcello F. ed Emiliano Z. abbandonano (temporaneamente) la parola scritta e si cimentano con…

02 May 2009 Podcasts

Read more

Vanessa Van Basten - 29/04/10 Locanda di Campagna (Lonato -…

Ritornano a farsi vivi, nell'amata Locanda di Campagna, i Vanessa Van Basten, dopo un anno sabbatico speso a migliorare la…

07 May 2010 Live

Read more

Smallgang - San (Damnably, 2014)

Alla seconda prova il trio londinese Smallgang, formato dai fratelli Kobayashi e dal batterista Matt Atkins, colpisce per semplicità nel…

10 Jul 2014 Reviews

Read more

31Knots - Talk Like Blood (Own/Polyvinyl, 2005)

La prima cosa che ti dice il fido Google se cerchi 31Knots è: 31 knots = 15.9477778 m/s. La prima…

22 Oct 2006 Reviews

Read more

Guns Are For Kids - It Takes A Nation Of…

Dunque, la storia è più o meno questa: prendere una bella capocciata contro un sottoscala. La prima sensazione che arriva…

06 Oct 2008 Reviews

Read more

Mudhoney – Under a billion sun (Sub Pop, 2006)

Sarà qualcosa nell’aria (spero di no) o semplicemente il fatto che chi ha suonato con passione la propria musica, difficilmente…

22 Jul 2006 Reviews

Read more

Las Kellies - Kellies (Fire, 2011)

GHERLS PAUAH! Un disco che sa di estate e che ascolto con un tempismo pazzesco ma del tutto casuale, visto…

28 Jul 2011 Reviews

Read more

The Star Pillow - All Is Quiet (Paradigms/Taverna, 2015)

Parziale cambio di rotta per The Star Pillow, che torna come agli esordi ad essere composto dal solo Paolo Monti:…

08 May 2015 Reviews

Read more

Airportman & Tommaso Cerasuolo – 23/04/10 Tipo 00 (Brescia)

Una tribute band, seppur sui generis, questo è quel che è il progetto messo insieme dai cuneesi Airportman con Tommaso…

28 Apr 2010 Live

Read more

ASp/SEC_ - S/T (Soundhom, 2008)

"La bischerata a volte l'è un attimo" o qualcosa di simile veniva detto da uno dei protagonisti di Amici Miei…

18 Nov 2008 Reviews

Read more

Paramount Styles - Heaven's Alright (Cycle/Konkurrent, 2011)

Torna Scott McCloud (per chi non lo conoscesse consiglio anche un ascolto delle sue vecchie band: Girls Against Boys, New…

19 Dec 2011 Reviews

Read more

Ovo + Nadja – The Life And Death Of A…

Due gruppi, quattro movimenti, un concept album: non uno split ma una collaborazione fra il duo canadese e quello italiano,…

07 Jun 2010 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - B (Silentes, 2011)

Innanzitutto parliamo della raccolta, infatti la Silentes Tapestry per celebrare la musica industriale la riporta al suo formato originale e…

06 Dec 2011 Reviews

Read more

Ulna - Ligment (Karlrecords, 2013)

Torna il duo degli Ulna al suo secondo disco sempre sulla tedesca Karlrecords: con grafiche e titolo Andrea Ferraris (ultimamente…

22 Jan 2014 Reviews

Read more

The War On Drugs - Wagonwheel Blues (Secretly Canadian, 2008)

Pare, dico pare, che, come al solito, il mercato underground si sia per primo adeguato alle novità tecnologiche contemporanee. Evidente…

04 Oct 2008 Reviews

Read more

Tanake e le apologie del quotidiano

Il nuovo disco e la continua ricerca dell’ensemble freejazz toscano Come spesso capitava una volta, alcune band le conoscevi dal vivo…

25 Jan 2019 Articles Interviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top