Ultravixen – Avorio Erotic Movie (Wallace, 2008)

No, amici niente tettone all'orizzonte, anzi, banane au go-go, ma non quelle che lucidate guardandovi film di Meyer, bensì quelle che accoppiate con giubbotto di pelle e palla da booling fanno automaticamente rockenrolla. Ricordate Catania? Pensavate che finito il noise ed il post-rock e dopo che il circo aveva lasciato la città si fosse portato via tutti i freak della zona? Sbagliavate, infatti negli Ultravixen oltre a qualcuno dei Jerica’s mi pare che ci sia batteria e chitarra dei Jasminshock e per quanto distanti dall'esperienza precedente direi che reta ancora qualche scoria grazie a cui è facile capire da dove vengano i tre.
Qualche segno da stagione noise/post-rock figlio di Brainiac, Slint o Albini rimane e non è neanche un male, dato che li differenzia dal 90% dei gruppi rockenrolla con dadi e fiamme tatuate sulle braccia e che suonano uno identico all'altro. Quindi ritornando ad Avorio Erotic Movie dicevamo rock'n'roll garage con scorie Touch And Go e suono con tutti i crismi delle grandi occasioni dato che il disco è registrato da Pippo Baresi e masterizzato da Bob Weston a Chicago. Divertenti e con un gran tiro, vintage ma non troppo, retrò ed anzi, proprio diversi grazie al loro background, ballabili persino per Fonzarelli e Pinky Tuscadero, ma fini quel tanto che basta per non suonare troppo datati. Un disco suonato e prodotto con molta perizia, diciamo che la sua intelligenza tutto sommato è proprio il fatto di non voler essere diverso da ciò che è, ovvero un lavoro fatto per rendere live (per quel che ricordo i Jasminshock erano un buon gruppo dal vivo) e per fare divertire tre catanesi cresciuti fra rock indipendente, noise e musica che come direbbe Giorcelli "fa sudare".

Tagged under: , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Aids Wolf Vs Athletic Automaton - Clash Of The Life-Force…

Mentre esce il nuovo disco dei Chinese Stars (tra poco da queste parti), su Skin Graft ci ricordano che, senza…

27 Mar 2007 Reviews

Read more

Tim Hecker – 11/02/12 Chiesa di Santa Cristina (Parma)

Dura la vita per il Canvas Festival di Parma: da subito il Comune si dimostra restio a concedere le autorizzazioni all'uso…

24 Feb 2012 Live

Read more

Md. After Hussain & Paq – Matir Gaan: Songs From…

La musica è sempre fatta da incontri. Che siano due persone, oppure una corda con un dito. Md. After incontra Andrea…

12 Apr 2022 Reviews

Read more

DBH - Wave The Old Wave (Eh?, 2008)

La Eh? altro non è se non una costola della Public Eyesore, etichetta che oltre a dare alla stampe una…

03 Oct 2008 Reviews

Read more

Anti You - Blank Stares (Agipunk, 2013)

Secondo disco sulla "lunga" distanza ed ennesima grande prova dei romani Anti You che, secondo i loro canoni, sfornano 16…

01 Apr 2014 Reviews

Read more

Sergio Messina & the Four Twenties – Sensual Musicology (Hell…

Conobbi Sergio Messina grazie a due dischi, La vendetta del Mulino Bianco e Inaudito, acquistati ad un live dei 99 Posse al Villaggio Globale…

28 Mar 2022 Reviews

Read more

Lee Gamble - KOCH (PAN, 2014)

Ritorno al futuro. Sarà ormai più di un mese che ascolto questo disco (alternandolo con altro, naturalmente), perchè con le…

16 Oct 2014 Reviews

Read more

Child Bite - Vision Crimes (Joyful Noise, 2013)

I Child Bite sono considerati la miglior band live di Detroit. In otto anni di carriera hanno cambiato diverse formazioni…

13 May 2013 Reviews

Read more

Gandhi's Gunn - The Longer The Beard The Harder The…

Il secondo tragico disco (per citare Psichofagist) è sempre un ponte di corde che o fa cadere nel baratro oppure…

23 May 2012 Reviews

Read more

A Flower Kollapsed - S/T (Shove/MacinaDischi, 2012)

Ero curiosissimo di ascoltare questo nuovo A Flower Kollapsed, essendo rimasto molto favorevolmente colpito dal materiale vecchio (in particolare da…

07 Jun 2012 Reviews

Read more

Rock And The City - L'Anno Che Venne E Se…

Siamo tutti qui - non è il Braccobaldo Show, ma poco ci manca - alle prese col consueto rito, sempre…

03 Jan 2007 Articles

Read more

Burzum - Fallen (Byelobog, 2011)

 Quanto ci sarebbe da dire su ogni nuovo lavoro di Burzum. Nel 2011, dopo sedici anni di prigione ed un…

19 Feb 2011 Reviews

Read more

Dwarfs Of East Agouza / Chris Corsano & Bill Orcutt…

Dopo il recente e interessante Carte Blanche, continua la Saraswati Series della Unrock con il nuovo capitolo split Electric Smog,…

13 Jun 2019 Reviews

Read more

Don't Mess With Texas - Los Dias De Junio (Moonlee,…

Don’t Mess With Texas, letteralmente "non fare il furbo con il Texas" (pare fosse scritto sui cartelli stradali del simpatico…

10 Dec 2007 Reviews

Read more

Giant Drag - Hearts And Unicorns (Kickball, 2005)

I Giant Drag, sono californiani e sono solo in due. Ma suonano con la maestria di cinque. Come cinque…

08 Aug 2006 Reviews

Read more

Land Lines - S/T (Cash Cow Production, 2013)

Dopo un periodo di pausa tornano tre quarti dei Matson Jones con un nuovo nome: Land Lines. Per chi non…

30 Sep 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top