The Child Of A Creek – Hidden Tales and Other Lullabies (Metaphysical Circuits, 2014)

Dopo circa un anno dal precedente The Earth Cries Blood, l’artista che si cela dietro il nome di The Child Of A Creek ritorna con ben due lavori in uscita a breve distanza l’uno dall’altro. Quiet Swamps segue il percorso tracciato dai precedenti Find A Shelter Along the Path e appunto The Earth Cries Blood, Hidden Tales and Other Lullabies si colloca invece sulla scia dei brani strumentali di Whispering Tales Under An Emerald Sun; è di questo che ci occupiamo oggi.
Del Child Of A Creek che ascoltiamo in questo nastro potremmo dire essere lui e al contempo non esserlo: se le atmosfere sono quelle a cui ci ha abituato l’ascolto dei dischi precedenti, il suono se ne allontana in modo significativo, portando forse non ancora a compimento, ma certamente a un punto di non ritorno, il processo di rarefazione che alcuni accenni nei dischi più recenti avevano suggerito. Senza più la voce a guidarci nelle nebbie avaloniane e con la chitarra che interviene con gusto ma raramente, ci troviamo immersi in un ambient dove sono le note di piano, posate su tappeti di synth, a caratterizzare il lavoro; lo fanno tratteggiando melodie, in genere di poche note ripetute (la bellissima Daughter Fortune) o brevi fraseggi che si stagliano su uno sfondo fluttuante, per poi sfumare nel nulla. Giusto per dare un’idea di quanto si sia distanti dal punto di partenza, la seconda metà di Going Home In The Middle Of Nowhere, intessuta di field recordings, può ricordare il Fabio Orsi più ispirato e davvero ci fa sentire a casa, anche se siamo nel mezzo del nulla. Album del perdersi cercato e definitivo, Hidden Tales and Other Lullabies potrebbe benissimo essere il parto di un progetto collaterale a Child Of A Creek, ma forse è solo (e non è poco) l’altra faccia di un immaginario poetico troppo ricco per codificarsi in un unico percorso.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Un tranquillo weekend di riapertura – 9-10/11/12 Villa Zamboni (Valeggio…

Dell'associazione Humus di Valeggio sul Mincio avevamo avuto già modo di parlare in occasione del concerto di Murcof, che battezzava…

23 Nov 2012 Live

Read more

Darkthrone - Underground Resistance (Peaceville, 2013)

E' un bel traguardo per un artista non aver più nulla da dimostrare e, nel caso specifico del terribile duo,…

08 Mar 2013 Reviews

Read more

Gay Beast - Second Wave (Skin Graft, 2009)

Partiamo dai Devo. La loro Timing X, da Duty Now For The Future, è ripresa per intero dai Gay Beast…

16 Oct 2009 Reviews

Read more

Testing Vault – Threnody For The Suicidals (Anedonia) (Ho.Gravi.Malattie,…

Dei vari progetti musicali di Daniele Santagiuliana avevamo finora trascurato Testing Vault, fra tutti quello maggiormente longevo e prolifico, nonché,…

14 Mar 2019 Reviews

Read more

Mob - Polygon (Quatermain, 2007)

Quando mi capita di immergermi in ben due dischi provenienti dallo stesso sottobosco, mi viene da domandarmi subito quale sia…

18 Nov 2007 Reviews

Read more

Colleen Green - Sock It To Me (Hardly Art, 2013)

In heavy rotation in macchina da settimane, il disco di Colleen Green verrà testè premiato con una recensione incensante. Drum…

18 Sep 2013 Reviews

Read more

Klasse Kriminale – Vico dei Ragazzi (Randale Records, 2020)

Tenere botta per 35 anni, suonando musica senza futuro come il punk è già di per sé qualcosa di incredibile.…

18 May 2020 Reviews

Read more

Those Lone Vamps - Sketches (Setola Di maiale, 2007)

Setola Di Maiale è davvero una bella etichetta non solo per la qualità della maggioranza delle sue produzioni, ma anche…

12 Oct 2007 Reviews

Read more

Waines - A Controversial Earl Playing (Autoprodotto, 2007)

E’ uno skin and bones rock n’roll che si ostina a parlare a voce alta. Così va giustamene definito il…

04 Sep 2007 Reviews

Read more

Ninni Morgia & Marcello Magliocchi – Season Two (Solar Ipse,…

La parola scritta si fa suono e così Solar Ipse, ottima fanzine cartacea, si trasforma in etichetta discografica per dare…

19 Jun 2012 Reviews

Read more

Giovanni Dal Monte - Reforming The Substance (SonicaBotanica, 2016)

È un progetto ambizioso questo di Giovanni Dal Monte, non lontano da quello messo in piedi da Okapi con Musica…

01 Feb 2017 Reviews

Read more

Free Nelson Mandoom Jazz - The Shape Of DoomJazz To…

Nell’approcciarsi a questo lavoro, la prima domanda che ci si pone è cosa sia peggio fra il nome che il…

28 Mar 2014 Reviews

Read more

Martial Canterel - You Today (Weird, 2011)

Sean Mc Bride è attivo da anni nella sua personale e devotissima riedizione del synth pop anni ottanta più minimale…

01 Feb 2011 Reviews

Read more

In Zaire + Johnny Mox + Liir Bu Fer –…

Pochi, pochissimi intimi questo venerdì, segno di una situazione che finirà per lasciare solo macerie e il rimpianto di molti,…

28 Nov 2009 Live

Read more

Le Singe Blanc + Ada-Nuki - 24/04/09 Arci Kroen (Villafranca…

Capitano certe volte clamorose botte di culo, fare una cosa con sufficienza, per noia o semplicemente perché non c'è nulla…

04 May 2009 Live

Read more

Démodé – S/T (Autoprodotto, 2009)

E’ un pregevolissimo ep di quattro pezzi il debutto, autoprodotto, di questi Démodé di Udine, un sestetto clarinetto, violino, saxofono,…

06 Jan 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top