Tag Archives: nomeansno

Quasiviri – Super Human (Wallace/Bloody Sound Fuctory/Fallo/HYSM?/Morte/Megaplomb/To Loose La Track, 2014)

Il ritorno in pista, con una serie di nuove uscite, di un’etichetta storica (ma fortunatamente non ancora da storicizzare) come la Wallace è decisamente una buona notizia. Meno entusiasmo, lo ammetto, aveva destato in me la notizia del terzo parto dei Quasiviri da cui, pur riconoscendo le doti tecniche e la fantasia compositiva, non ero mai stato conquistato. Super Human cambia radicalmente le cose; per scrupolo sono andato a risentirmi i due lavori precedenti alla ricerca di qualcosa che mi fosse sfuggito, ma sento di potermi assolvere con formula piena: il gruppo è cresciuto enormemente e con questo album trova la quadratura del cerchio. …

Read more

Noise Of Trouble – Distopia (Brigadisco, 2012)

La recensione dell’ultimo album dei Mombu sul fondamentale blog Il Teatrino Degli Errori, recitava “Fra le tante, citiamo tre piaghe che hanno afflitto l’Agro Pontino negli ultimi secoli: la malaria, Tiziano Ferro e il jazz core. Nota di cronaca, la prima è già stata sconfitta”. A conferma che il jazz core, in quelle zone, è ancora assai virulento, ecco il disco dei latinensi Noise Of Trouble. …

Read more

AA. VV. – Brigadisco 4 – Capropoli (Brigadisco, 2012)

Le compilation della Brigadisco si preoccupano, di anno in anno, di fornire una panoramica sui gruppi che transitano dalle parti di Itri, nelle varie sedi in cui l’etichetta e la Cineteca Atomica del Garigliano organizzano le serate. E dato che da quelle parti passano quasi tutti, queste raccolte finiscono per rappresentare un po’ lo stato dell’arte della scena indipendente italiana, o come accidenti volete chiamarla. …

Read more

Johnny Mox – We = Trouble (Musica Per Organi Caldi, 2012)

Non assomiglia a nulla della roba che si sente in giro, il nuovo disco di Johnny Mox, che sembra affondare le radici nel substrato più creativo degli anni novanta, dove una salutare confusione faceva convivere hardcore, hip-hop e avanguardia industriale. Affinato il progetto attraverso un’attività live capillare, che ha finito per inglobare anche l’esperienza del defunto progetto Nurse! Nurse! Nurse! di cui era batterista e voce, Johnny si presenta all’appuntamento col secondo disco, capace finalmente di riprodurre l’intensità che abbiamo conosciuto dal vivo. …

Read more

Blast from the past!

Raising Fear - Mythos (Dragonheart/SPV, 2005)

La nuova promessa del power metal! segnalano le prime note biografiche di questa scoppiettante formazione nostrana. Sound tedesco postbellico (Helloween,…

15 Aug 2006 Reviews

Read more

Heroin In Tahiti – Death Surf (Boring Machines, 2012)

Il lato oscuro di Tahiti su Boring Machines: non musica da spiaggia o surf rock come lo intendiamo noi, al…

19 Jan 2012 Reviews

Read more

Sneers - Tales For Violent Days (LP God Unknown, 2022)

Quinto disco in 9 anni per Maria Greta e Leo, ovvero gli Sneers. Una continuità che non dà adito a cedimenti,…

29 Mar 2022 Reviews

Read more

Vincenzo Ramaglia - Formaldeide (Autoprodotto, 2007)

A volte mi stupisco del potere del caos mediatico, della scarsa attenzione che viene prestata a certi generi e della…

29 Apr 2008 Reviews

Read more

Orthodox – Sentencia (Alone/Southern Lord, 2009)

Non credo l'ufficio turistico dell'Andalusia si servirà mai degli Orthodox per pubblicizzare le bellezze della Costa de la Luz; d'altronde…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Oracle – Going Up The River (Cynic Lab, 2009)

La carta dell'ironizzare sull'assetto strumentale basso-tastiere-batteria che fa tanto pèncfènc l'ho giocata nella recensione del party di compleanno del Megawolf, sono…

03 Mar 2010 Reviews

Read more

Pulseprogramming - Charade Is Gold (Audraglint, 2011)

Ci eravamo lasciati otto anni fa con i Pulseprogramming: e chi si sarebbe immaginato fossero mai tornati. Sodapop nel suo…

29 Sep 2011 Reviews

Read more

Sara Lunden & Andrey Kiritchenko - There Was No End…

Non so quanto spazio venga dato sulle riviste italiane ad Andrey Kiritchenko, ma per quel poco che posso fare vi consiglio…

11 Jan 2008 Reviews

Read more

The Orange Man Theory - Giants, Demons And Flocks Of…

Indefessa e decisa la band romana The Orange Man Theory continua il proprio percorso interrotto con il precedente lavoro muovendosi…

07 Jan 2014 Reviews

Read more

Oscenità Sulla Luna – 21/07/12 Spazio 4 (Piacenza)

Incubo di una notte di mezza estate. L'ultima cosa che ci saremmo aspettati di vedere e sentire è una carrellata…

27 Jul 2012 Live

Read more

Mingle & The Land Of The Snow -Vuoto/Leere (Luce Sia,…

C’è in rete un video di Giovanni Lindo Ferretti girato sulle sue montagne, pochi secondi di ripresa e una breve…

20 Jan 2017 Reviews

Read more

Omosumo - Ep (Auprodotto, 2008)

Ancora Sicilia, ancora promesse, ancora cose da dire. Potremmo quasi definirla una seconda ondata, considerando come prima quello fiorita…

17 May 2009 Reviews

Read more

Planet Brain - Forecasts EP (Function, 2011)

Dopo l'album d'esordio nel 2007 e uno split coi londinesi Lebatol due anni fa, l'etichetta inglese Function Record pubblica il…

11 Jan 2012 Reviews

Read more

Three Steps To The Ocean – Unitl Today Becomes Yesterday…

Da Milano alla conquista del mondo. Di quello del post-core, almeno. All'album d'esordio, dopo un EP stampato anche negli USA…

25 Jun 2010 Reviews

Read more

Henrik Munkeby Norstebo/Daniel Lercher - TH_X (Chmafu Nocords, 2014)

Cinque brani per trombone ed elettronica: descritto così brevemente questo TH_X di Henrik Munkeby Norstebo e Daniel Lercher può fare…

20 Jun 2014 Reviews

Read more

Sebastiano Meloni/Adriano Orrù/Tony Oxley - Improvised Pieces For Trio (Big…

Nella mole di cd che riceviamo e che escono, purtroppo ho accumulato un po' di ritardo nel recensire questo lavoro…

30 Sep 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top