Tag Archives: mir

Papiro – Rise (Solar Ipse, 2019)

Marco Papiro lo ricordo bene alla chitarra degli svizzeri Mir, autori di uno splendido album omonimo – uscito per Wallace – che rileggeva l’eredità dei Godflesh secondo le linee del post-rock più intraprendente e sperimentale. Conclusa quell’esperienza ritrovo il nostro dietro una distesa di synth modulari alle prese col settimo disco a suo nome (in…

Read more

Things we lost in the fire-starter aka memorabilia di un an(n)o allargato

Prima dello scoccare del nuovo anno, l'impavido Gusmerini offrì un'ardita lista che pose a riflessione de lo miglior materiale che acquisì tramite l'amica fonoteca ed io che a guisa di scudiero, lo seguii oltre quelle colonne d'Ercole che di perfida Albione erano intrise e corrotte, decisi di offrir la mia lista di dischi che in tempi recenti, il critico pusillanime lasciò eroder da le polveri del tempo. Ma noi no! O Duce! Insieme a Barbagli, Santodio e Freghieri ci ergeremo a testimoni delle brutture che la gente vuol dimenticare per causa dell’ennesima cospirazione dei perfidi Mimimmi! E poi O Duce… il presente non è mai presente neanche a se stesso!

Read more

Tor Lundvall: la melodia che viene dal ghiaccio

Tor Lundvall è un nome che nell'ambito elettronico/ambient non è notissimo, ma senz'altro chi viene in contatto con la sua musica nota sempre qualcosa di speciale: l'uso della voce come uno strumento, ma soprattutto un gusto straordinario nel comporre quadri (non a caso è anche un pittore) melodici, rarefatti, cristallini e perfetti; nello scambio qui sotto anche dal punto di vista umano Tor si presenta come una bella scoperta.

Read more

R.U.N.I. – RrrrUuuuNnnnIiii (Wallace, 2010)

Per quanto, pur stimando enormemente l’etichetta e lo spirito rock-omnidirezionale di Mirko Spino, non sia impazzito per alcune delle ultime uscite Wallace (probabilmente sono quelle che stanno vendendo meglio, mentre immagino impilato a collezionare polvere per esempio Pupillo/Ligeti/Gebbia, un disco che dà parecchi punti a molti trii di Zorn) è pur sempre vero che l’etichetta si spara ancora dei colpi notevoli come questo o come i Mir, tanto per dire i primi che mi son venuti in mente. …

Read more

Blast from the past!

Marta De Pascalis – Anzar (Tapeworm, 2016)

Il secondo lavoro della musicista italo-berlinese, stavolta pubblicato su nastro dall’inglese Tapeworm, è racchiuso in una copertina in bianco e…

30 Nov 2016 Reviews

Read more

Lilium - Black Dear (Taxi Driver, 2013)

Prosegue con perseveranza il lavoro della Taxi Driver per portare alla giusta ribalta le identità genovesi dedite a sonorità estreme…

07 Jun 2013 Reviews

Read more

Aucan + Nexus - 07/08/09 Goose Festival (Zevio - VR)

Dopo che la brigata genovese, quasi unanime, aveva cantato le lodi della data lavagnese degli Aucan, non ho potuto esimermi…

14 Sep 2009 Live

Read more

Napalm Death - Smear Campaign (Century Media/EMI, 2006)

Ancora veterani. Suppongo che suonare Grind/Death sulla soglia dei quaranta ti faccia vivere una quotidianità piuttosto normale, forse più o…

29 Nov 2006 Reviews

Read more

Luca Collepiccolo: da Blast a Blow Up magazine, il Lester…

Non ho mai amato l'idea di critica musicale e nonostante lo menzioni nel titolo, Lester Bangs mi mette tristezza, la…

26 Nov 2011 Interviews

Read more

Alessio Bondì - Sfardo (Malintenti/800A. 2015)

Sfardo è un disco fresco e scoppiettante. Un disco pop, leggero, ventoso, condito di quella intensa spensieratezza che anima il…

23 Dec 2015 Reviews

Read more

@c – Re: Barsento (Galaverna, 2014)

Galaverna è un progetto di radicalismo gentile. Label digitale devota all’arte del field recordings, lega pratica ed estetica in maniera…

31 Jul 2014 Reviews

Read more

Protestant - Judgments (Shove, 2010)

I Protestant mi sono piaciuti a partire dal nome, ma sebbene l'abbiano preso in prestito da uno dei migliori album…

08 Apr 2011 Reviews

Read more

Novellino / Rosi / Mazurek / Barnes - Object In…

Seconda uscita per la Discreetrecords di Attilio Novellino e Saverio Rosi: dopo il bell'EP Radicalisme Mècanique dove lo stesso Novellino…

25 Feb 2015 Reviews

Read more

Dead Elephant + Zeus! + Spring Is Reverber – 27/12/09…

E si arriva così all'ultimo atto. Dopo due anni di attività, con molti dei migliori nomi del panorama italiano e…

12 Dec 2009 Live

Read more

Extra Life – Made Flesh (Africantape, 2010)

Sorprende trovare, in un catalogo così stilisticamente orientato come quello dell'Africantape, il disco di quello che alla fin fine è…

19 Feb 2010 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Kongrosian - The Exit Door Leads In (Aut, 2012)

Non sempre quando si mettono assieme personaggi/musicisti importanti e con una lunga storia di collaborazioni la ciambella deve per obbligatorietà…

09 Jan 2013 Reviews

Read more

Very Short Shorts – Minimal Boom! (Riff, 2011)

Secondo lavoro per Very Short Shorts (del primo disco parlammo qui), questo Minimal Boom! appare fin dal primo ascolto molto…

28 Oct 2011 Reviews

Read more

Hibagon - Polyposmic (Taxi Driver, 2019)

Matematica impossibile, cosmica e con derive metalliche neanche troppo mascherate. Album totalmente strumentale per questo duo bergamasco interamente dedito ai…

04 Feb 2020 Reviews

Read more

Aspec(t) - Waspnest (Fratto9 Under The Sky/Viande/Toxo, 2010)

Menzionavo Weltraum e A Spirale proprio di recente a proposito delle glorie minori che meritano di essere ricordate, tenute d'occhio,…

29 Jan 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top