Tag Archives: ka mate ka ora

Ka Mate Ka Ora – Violence (White Birch, 2012)

Terzo lavoro per i Pistoiesi Ka Mate Ka Ora, già trattati su questo sito con le due prove precedenti. Con Violence i fratelli Venturini ci riportano a quei suoni da fotografia sbiadita e atmosfere languide e malinconiche, che a più di una persona portavano alla mente band del sottobosco come Gregor Samsa o Timonium. Per non parlare di gruppi culto come i Codeine, coverizzati dagli stessi KMKO nell’album tributo uscito per la label di casa White Birch, anch’essa, dal nome, un chiaro omaggio all’album della band ispiratrice di tutto il movimento slocore.

Read more

Replace The Battery – Daily Birthday (In The Bottle, 2010)

Proprio dopo aver finito la recensione dei Ka Mate Ka Ora ecco che ci imbattiamo nei padovani Replace The Battery, nome non nuovo, li ricordo quasi un lustro fa dal vivo, dove proponevano in modo convincente quel post rock coi crescendo che già allora, condito in mille salse, stava risultando parecchio indigesto. Insomma c'è stato un momento in cui le cover band sotto falso nome dei Mogwai hanno invaso mezza penisola. Al di là di tutto si notava come gruppi come questi RTB e gli emiliani Niker Hill Orchestra avessero ancora qualcosina da dire a proposito, perlomeno dal vivo. Oggi come oggi sarebbe davvero dura risentire questi suoni quando già i riferimenti stanno accusando tantissimo il colpo e il tempo, dai Mogwai stessi agli epigoni americani, Explosions In The Sky o This Will Destroy You che siano. …

Read more

Ka Mate Ka Ora – Entertainment In Slow Motion (Deambula, 2010)

Dopo l'esordio elogiato da parecchi Thick As The Summer Stars e recensito su queste pagine, tornano i pistoiesi Ka Mate Ka Ora, che per trovarsi non hanno fatto nemmeno tanta strada: due fratelli più alla batteria il vicino di casa. Ci eravamo mezzo infatuati della loro lentezza e loro non fanno altro che ribardirlo con Entertainment In Slow Motion. I riferimenti non variano molto in quella che è la difficilissima prova seconda per un gruppo che pur rimandando a influenze ben note e che non stiamo a ripetere pedissequamente qui (due nomi due per i riferimenti: Gregor Samsa e i sopravvalutati Amusement Parks On Fire) ha la sua discretra personalità. …

Read more

Blast from the past!

Savage Republic – 27/01/10 Kroen (Villafranca – VR)

Non era vero niente, avevamo scherzato: il Kroen c'è ancora, gode di ottima salute e continua a proporre ottima musica.…

01 Feb 2010 Live

Read more

Swims - Ep (Distile, 2007)

Altro ottimo esempio di come cambino i tempi e di come l’oceano sia sempre più piccolo, avvicinando i due continenti…

26 Mar 2007 Reviews

Read more

A Dog To A Rabbit - S/T (Lady Lovely, 2010)

Interessante peculiarità quella della Lady Lovely che come per Betzy anche con A Dog To A Rabbit  sforna una band…

16 Feb 2010 Reviews

Read more

Plunkett - 14 Days (Autoprodotto, 2006)

Lascia perdere le tue “10 ragazze per me”. Piuttosto, 14 giorni ti posson bastare? Ne mancano proprio 14 alla fine…

16 Dec 2006 Reviews

Read more

Merzbow/Gustafsson/Pandi – Cuts (Rare Noise, 2012)

Masami Akita, nell'ambito del noise massimalista di cui è maestro, ha probabilmente e da tempo già detto tutto e per…

08 Mar 2013 Reviews

Read more

Costantino Della Gherardesca, da GG Allin al conte Ugolino, quattro…

Perchè intervistare Costantino Della Gherardesca? Per mille ragioni, ma fondamentalmente per due. La prima è che è un intelligente uomo…

05 Sep 2011 Interviews

Read more

Uochi Toki - Libro Audio (La Tempesta, 2009)

Dopo una serie di lavori su Burp Publications e Wallace Records, Libro Audio, quinto disco di Uochi Toki, inaugura la…

28 Jan 2009 Reviews

Read more

Mastice – Crepa (Hellbones/I Dischi Del Minollo, 2020)

Il secondo lavoro lungo dei Mastice, duo noise ferrarese, segna un deciso passo avanti nella definizione di una propria cifra…

02 Sep 2020 Reviews

Read more

qqqØqqq – Burning Stones Of Consciousness (Casetta/DreaminGorilla e altre, 2017)

Sulla carta la proposta di qqqØqqq, il duo formato da  Tomaso Busatto e Carlo Mantione, sembra la perfetta somma dei…

26 Mar 2018 Reviews

Read more

Magnetica Ars Lab/Maurizio Bianchi - LoopKlangeNoise (Final Muzik, 2013)

Il 2013 non smette di portare alla luce altre collaborazioni di Maurizio Bianchi (ma non aveva annunciato il suo addio…

06 Nov 2013 Reviews

Read more

Rock And The City - Freak è Davvero Così Chic?

Del baccano gonfiato a steroidi di carta e inchiostro chiamato new (weird) folk si comincia, complice lo scorrere impietoso delle…

01 Oct 2006 Articles

Read more

Sleepmakeswaves - ...And So We Destroyed Everything (Monotreme, 2013)

Questo è un album di debutto. Incredibile pensarlo tale, vista la maturità sonora che il quartetto di Sydney in questione…

09 Dec 2013 Reviews

Read more

Konakon – Ars magna (Vacancy, 2015)

Matteo Berghenti l’abbiamo incontrato nei Lady Vallens, duo di Parma che divide con un membro dei Lourdes Rebels; in Konakon…

03 Oct 2016 Reviews

Read more

Kailash - S/T (Trazeroeuno, 2006)

Scintillante e stiloso Death iper-tecnico per i Kailash, giovani virgulti nostrani. La scuola del mai abbastanza compianto Chuck Schuldiner ha giustamente generato…

28 Apr 2007 Reviews

Read more

Luciano Caruso/Luigi Vitale - Tripterygion (Aut, 2011)

Seconda uscita per la Aut, dopo l'esordio Kongrosian/Sabatin con il secondo disco mi sembra evidente che l'etichetta sottolinei come si…

26 Mar 2011 Reviews

Read more

7 Training Days – Wires (Autoprodotto, 2013)

Arrivano al secondo album i laziali 7 Training Days e parlare di maturità, quando già lo abbiamo fatto per la…

17 Mar 2014 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top