Tag Archives: james ferraro

Fabio Fazzi – Shattered Worlds / Nunavut – Diurnal Course (Asbestos Digit, 2020)

Due interessanti pubblicazioni targate 2020 dalla prolifica Asbestos Digit. La prima è quella di Fabio Fazzi, musicista di area elettronica sperimentale, che già si era fatto notare con l’album Harsh Communication del 2019, lavoro con il quale imbastiva un personale connubio di trame sintetiche, manipolazioni rumoriste e armonie inconsuete, mostrando qualità stilista ed eleganza di…

Read more

2000 – 2010: non è successo niente?

Ultimamente imperversa l'irritante campagna mediatica che accompagna l'uscita dell'ultimo libercolo del signor Simon Reynolds. Un critico, che nella musica di questi anni vede solo forme di sublimazione della nostalgia di un certo passato musicale. Pare che chiunque parli o pensi di musica ormai ragioni in termini di "ai miei tempi…", quindi la glorificazione di Reynolds appare quantomeno scontata e rivelatrice di un clamoroso deserto percettivo. Costui è uso sparare citazioni dotte per avvalorare le sue banalità, certo che facendo riferimenti a Fukuyama o a Debord si mette al sicuro da eventuali contraddittori, intanto chi legge di musica è incapace di fare le sue elaborazioni a riguardo. Il guaio è che in linea di massima è vero, soprattutto per buona parte dei critici e lettori italiani.

Read more

Danneggiato Delights Novembre 2011

Non mi piace il dubstep. E' il suono della conservazione, una gratificante e consolatoria esaltazione da potenza e superomismo onanistico. Ti circuisce con i suoi megabassi vibranti, come sgasare su una grossa moto rombante o su un ottuso suv tirato a lucido. Ma è solo un'illusione di potenza, come quella che ci seduce in un film di fantascienza di qualche supereroe dark, il film finisce e noi torniamo ad essere niente. Su quei bassi ipertrofici ci sta tutto, ma tutto è ridotto ad orpello, citazione, simulacro. Nel dubstep il mondo reale è un nemico, ma noi lo sfidiamo a cavallo dei vermoni giganti e per mezz'ora ci sentiamo malinconici eroi. …

Read more

Blast from the past!

The Lovely Savalas - Pornocracy (Above Ground, 2011)

Ho sempre pensato che già dalla cover si possa intuire molto del contenuto di un disco. Cristiano Carotti, l'artista umbro…

16 May 2011 Reviews

Read more

Musica Per Bambini - Capolavoro (Trovarobato, 2014)

Il twist che si racchiude nella testa di Manuel Bongiorni è davvero difficile da codificare. Il one-man-band piacentino, qui all'ennesima…

21 Oct 2014 Reviews

Read more

Prospekt - Airlines (Intellilab, 2008)

Ed eccolo qui il secondo lavoro dei bresciani Prospekt: dalla musica per aeroporti a quella già in volo. Un deciso…

04 May 2008 Reviews

Read more

Max Brand – IMA Focus (Chmafu/IMA, 2013)

Così a memoria non credo che su queste pagine si sia mai parlato di musica così indietro nel tempo: IMA…

01 Sep 2014 Reviews

Read more

Father Murphy - Pain Is On Our Side Now (Aagoo/Boring…

Non saprei dire quale momento o quale situazione della giornata sia più adatto per ascoltarsi un lavoro dei Father Murphy:…

29 Jan 2014 Reviews

Read more

Carla Dal Forno - Top Of The Pops (Autoprodotto, 2018)

Ci risiamo, è sempre evidente quando senti una canzone di Carla Dal Forno. Idee chiare e gestione intelligente di pochi…

21 Oct 2018 Reviews

Read more

Betzy - Romancing The Bone (Lady Lovely, 2010)

La profezia che preconizzo a Fabio Cussigh è predestinazione al successo per tutta una serie di buoni motivi. Pur…

12 Feb 2010 Reviews

Read more

Marco Ferrazza - Citizen (Setola Di Maiale, 2018)

Interessante lavoro di Marco Ferrazza nell'ambito dell'elettronica acusmatica e concreta, musica con una spiccata vena sinfonica che le dà un…

30 Mar 2018 Reviews

Read more

Skullflower - Werecat Powers Of The Crossroads At Midnight (Nashazphone,…

Torna con un nuovo disco Mattew Bower e ci da conferma che è sempre lui, infatti anche in questa millesima…

16 Mar 2018 Reviews

Read more

Massimo De Mattia / Giorgio Pacorig / Giovanni Maier /…

Registrazione di un concerto tenuto nel 2016 a Bologna nell'ambito di Angelica, questo Desidero Vedere, Sento è improvvisato fin dal…

16 Apr 2018 Reviews

Read more

White - III (Aagoo, 2013)

Cory Thomas Hanson arriva al terzo disco col monicker White e continua a fare tutto da solo: musica, testi, produzione,…

04 Jul 2013 Reviews

Read more

Yama-Akago - Wheel Of Fortune (Sottomondo, 2008)

Alla faccia di chi pensa che anche nel bel pese non ci siano etichette con un fegato spaventoso un’altra uscita…

28 Sep 2008 Reviews

Read more

Pink Mountaintops – 19/09/2104 Interzona (Verona)

Dopo una prima metà dell’anno in sordina, senza nomi di grande richiamo, l’Interzona riapre la stagione con piglio affatto diverso.…

24 Sep 2014 Live

Read more

Mudhoney – Under a billion sun (Sub Pop, 2006)

Sarà qualcosa nell’aria (spero di no) o semplicemente il fatto che chi ha suonato con passione la propria musica, difficilmente…

22 Jul 2006 Reviews

Read more

Strength - Mind-Reader (Community Disco, 2010)

Continuando nella perseguita via dell'autoproduzione, che evidentemente paga bene per chi fa una marea di date dal vivo e che…

02 Jun 2010 Reviews

Read more

Rangda – Formerly Extinct (Drag City, 2012)

Il trio Rangda comprende membri di Six Organs Of Admittance, Comets On Fire (Ben Chasny), Sir Richard Bishop dei Sun…

19 Sep 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top