Tag Archives: iron maiden

Plakkaggio – C.D.G. 7” (Hellnation, 2014)

Abbandonata l’ HC  con cui li avevamo ascoltati fino a ieri ritorna il power trio di Colleferro: sempre combattivo, sempre forbito nel linguaggio e sempre fiera dalla fiera provincia. Cambio di batterista, ma energia da vendere. Un paio di pezzi nuovi e uno dei Judas Priest (Breaking The Law). Sulla cover stenderei un velo pietoso a meno che non apprezziate l’inglese maccheronico di Battiato. …

Read more

Redwood Hill/Hexis – Split 7” (Shove/Enjoyment/Boue/Bookhouse e altre, 2013)

La nostrana Shove, in combutta con un manipolo di altre etichette dedite a suoni non proprio da educande, ci propone questo 7” picture con due band provenienti dalla penisola dello Jutland. Da un lato i Redwood Hill, a metà strada fra HC e metal, entrambi rigorosamente post e in cartellone al prossimo Copenhell Festival dove faranno a valletti nientemeno che agli Iron Maiden. Sull’altro lato i conterranei Hexis, anch’essi frequentatori del giro hardcore ma con un suono da inceneritori di chiese, già autori di due LP e svariati singoli per etichette di prestigio come Music Fear Satan, Halo Of Flies e Swarm Of Nails: loro calcheranno uno dei palchi del Roskilde. …

Read more

Your Anguish – Heroes & Zeroes (Autoprodotto, 2013)

Heroes & Zeroes, terza prova dei torinesi Your Anguish dopo l’esordio omonimo del 2009 e il Desertified EP del 2010, musicalmente si inserisce nel solco di un death metal core alquanto rispettoso delle regole che definiscono il genere, che ad un primo ascolto i nostri sembrano rispettare con un certo riguardo. C’è poi però un aspetto che colpisce e attira, l’attitudine più hardcore che metal, che spinge i brani verso una certa asciuttezza formale, un andare subito al sodo, senza trucchi, niente fronzoli, niente orpelli, questo siamo e ve lo sbattiamo subito in faccia con un animalesco growl inferocito, con delle chitarre tesissime macina riff (che tuttavia, forse inconsapevolmente, sanno tirare fuori certi intrecci melodici alla Iron Maiden, come suggeriscono le mie orecchie impreparate) e una sezione ritmica autorevole come conviene in questi casi. …

Read more

Blast from the past!

Gianluca Becuzzi – Trax To Trax (Silentes, 2012)

Per uno stakanovista della musica come Gianluca Becuzzi operazioni come Trax To Trax sono quantomai benvenute, permettendo all'appassionato di trovare…

08 Jan 2013 Reviews

Read more

Submental Orchestra- Castello Di Sangue (Casetta, 2019)

Servono un po’ di ascolti e una certa attenzione per venire a capo di Castello Di Sangue, seconda opera in…

20 Aug 2019 Reviews

Read more

Dyskinesia/Corpoparassita - S/T (Frohike, 2010)

Esteticamente il disco si presenta come uno di quei lavori che vi piacerebbe avere anche solo per la…

20 Jun 2010 Reviews

Read more

Johnny Mox - Obstinate Sermons (Woodworm/Audioglobe, 2014)

Ci sono voluti due anni al reverendo Johnny Mox per dare fare uscire il nuovo disco, ma sono stati anni…

22 Jan 2015 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - [In]visible Fields (Silentes, 2011)

Il gioco di parole che caratterizza il titolo di questo doppio CD avrebbe dovuto farci intuire che le cose non…

29 Aug 2011 Reviews

Read more

Elks - S/T (The Great Outdoors, 2008)

Dopo un mini tour di cinque date in terra d'Albione e uno split, i modenesi Three in One Gentleman…

06 Jan 2009 Reviews

Read more

Very Short Shorts – Minimal Boom! (Riff, 2011)

Secondo lavoro per Very Short Shorts (del primo disco parlammo qui), questo Minimal Boom! appare fin dal primo ascolto molto…

28 Oct 2011 Reviews

Read more

K'An – Anima (Ōnyūdō, 2013)

È un esordio che lascia il segno quello del romano Paolo Bellipanni, ispirato e ricco di riferimenti ma non facilmente…

04 Apr 2014 Reviews

Read more

Diego Curcio - Rumore Di Carta (Red@zione, 2007)

Credo sia la prima volta che mi balena in mente di recensire un libro. Non è, invece, la prima…

31 Dec 2007 Reviews

Read more

Nymphea Mate - Endio (Hertz Brigade, 2011)

"Cambio rotta, cambio stile, scopro l'anno bisestile". Anno nuovo, vita nuova. A questo giro ho deciso di impegnarmi per sconfiggere…

06 Feb 2012 Reviews

Read more

AA.VV. - Bonus Tracks (Mondadori, 2007)

E che cosa c'è da dire? In realtà poco, dato che questa è un'operazione puzzolente tipo quelle delle riviste che…

10 Jun 2007 Reviews

Read more

Ongaku2 – Short Stories (La Bèl, 2013)

Dire prolifico è dir poco per il duo di Elia Casu e Paolo Sanna (molto attivi anche in altri progetti),…

05 Aug 2013 Reviews

Read more

Gian Luigi Diana – Cristalli Sonori (Setola Di Maiale, 2011)

Se per alcune uscite del catalogo della Setola possiamo indubbiamente parlare di jazz, per dischi come quello di Gian Luigi…

10 Oct 2011 Reviews

Read more

Matteo Uggeri: "music for those who want to live in…

Immagino che Hue (al secolo Matteo Uggeri) e gli Sparkle in Grey non risultino proprio una novità per molti nostri…

01 Mar 2007 Interviews

Read more

Wound – And Nothing Will Be The Same (Spirit Throne,…

Ha un che di funereo, nel suo candore intaccato solo da fiori raffigurati in toni di grigio, questo nastro del…

08 Sep 2015 Reviews

Read more

A volte ritornano, i Peggio Punx di nuovo tra noi!

Ritornano i peggiori ragazzi con la più incontenibile foma d'energia mai uscita dal piemonte. I Peggio Punx per l'appunto. Il…

03 Mar 2012 Interviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top