since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: henry rollins

Moe – Examination Of The Eye Of A Horse (Wallace/ConradSound, 2016)

Ricordo Henry Rollins sparare in un’intervista che l’influenza del punk su di lui fosse stata nulla rispetto a quella del jazz e dai Black Sabbath; i Moe potrebbero fare tranquillamente loro questa dichiarazione, a parte per il punk: qui c’è anche questo (ma anche nella carriera post Black Flag di mr. Garfield, l’uomo ovviamente lo…

Read more

Ieper Hardcore Fest 2013 – 9-11/08/13 Ieper (Belgio)

Ventunesima edizione per uno dei più celebrati e famosi festival europei. Una crescita e un consolidamento esponenziale che quest’anno sembra essere arrivato ai massimi livelli. Hardcore, ma non solo. Vecchie glorie, ma non solo. Certo sempre muovendosi sui bordi dell’estremismo musicale, la manifestazione sembra essersi allargata verso ambiti di intrattenimento attigui e non solo esclusivamente punx. Il cartellone di quest’anno cavalca gli ultimi trent’anni di musica indipendente attraverso reunion più o meno riuscite come Black Flag, CH3, Adolescents e TSOL, ma anche portando alla ribalta prepotenze di nuova generazione come Valient Thorr, Municipal Waste, Amenra e Oathbreaker. …

Read more

Sunn o))) + The Secret – 01/10/11 Fillmore (Cortemaggiore – PC)

Stephen O'Malley, a parere di chi scrive, è sempre stato più un ottimo manager che non un musicista: capace di circondarsi, di volta in volta, dei migliori nomi di certa musica di confine, da James Plotkin a Oren Ambarchi fino allo stesso Greg Anderson, li ha coinvolti in progetti il più delle volte apprezzabili. Fra tutti, i Sunn o))) sono quelli che da sempre mi appassionano meno, sarà perché il loro periodo d'oro me lo sono perso in blocco o forse per l'aria da circo che si portano appresso. Tuttavia quando vengo a sapere che si esibiranno a poca distanza da casa non resisto all'idea di andare a toccar con mano l'effettiva consistenza della band.

Read more

Il compleanno del Megawolf 2 – 05/02/11 Ekdina (Carpi – MO)

Strano animale il Megawolf che da un anno all'altro cambia la data del compleanno. Trattandosi comunque di una tremenda e irascibile bestia non ci facciamo troppe domande e servilmente ci rechiamo all'appuntamento, fissato come di consueto nella sua tana, comunemente nota come Ekidna. Anche questa volta il potente animale si è adoperato perché la strada dei suoi fedeli servitori sia sgombra di nebbia, così che arriviamo con solo un'ora di ritardo rispetto all'orario d'inizio annunciato. Com'è tradizione del luogo i concerti inizieranno da lì a un'altra ora.

Read more
Back to top