Tag Archives: han bennink

Sebastiano Meloni/Adriano Orrù/Tony Oxley – Improvised Pieces For Trio (Big Round, 2010)

Nella mole di cd che riceviamo e che escono, purtroppo ho accumulato un po' di ritardo nel recensire questo lavoro che coinvolge due musicisti sardi e quel monumento vivente di Tony Oxley. Che ci crediate o no, ho accumulato del ritardo per il puro e semplice fatto che volevo ascoltare e recensire questo disco con tutto il tempo che richiede, e di tempo, trattandosi di un'opera di improvvisazione "colta" fra contemporanea e jazz, potete star pur certi che ne richiede a sufficienza.

Read more

Vakki Plakkula – Babirussa Capibara (Le Arti Malandrine, 2009)

Altro cd ed altro supergruppo e porca troia piccoli musicofili del cazzo, non uso supergruppo a casaccio, mentre vi tenete la foto di John Zorn e di Marc Ribot sopra al letto oer farvi le seghe, quando passate dal primo assolo in tapping ad incorciare delle note con un sassofonista, tenete a mente che tanto in Italia come altrove è pieno zeppo di gente che viaggia su tre testicoli. Oltretutto parliamo di gente che vanta  collaborazioni che forse sarebbe ora di iniziare a ricordare, infatti dietro al nome Vakki Plakkula si nascondono Mirko Sabatini alla batteria e per lui menzionerò solo Carla Bozulich, Roy Paci, Trio Magneto, Gastronauti, Edoardo Maraffa ai sax ed che ha suonato con Nicola Guazzaloca, Tristan Honsinger, Cristiano Calcagnile, chiude Lullo Mosso al basso e voce per cui menzionerò Massimo Urbani, Antonello Salis, Han Bennink e Tim Berne. …

Read more

Crap – S/T (Megablomb, 2006)

Registrato ormai dieci anni fa, nel 1998, e rimasto nel cassetto fino al 2006, anno in cui è stato pubblicato da Megaplomb, questo disco è l'unica testimonianza discografica dell’esistenza di Crap, un quartetto formato da Helmut Cipriani (basso), Edoardo Ricci (sax), Jacopo Andreini (batteria) e Roy Paci (tromba) ed attivo tra il 1997 ed il 1999. Sono quattordici brani di un jazz energicamente free, suonato senza mezze misure, aggressivo e d'impatto e, cosa non di poco conto, sufficientemente vario: agli attacchi maggiormente "frontali" si contrappongono infatti aperture bandistiche, che in qualche modo possono rimandare agli Art Ensemble Of Chicago, sfumature jazz rock e anche momenti più rilassati e "melodici". …

Read more

Blast from the past!

AA.VV. - Tra(x)cce Su Eicool Sat. (Eicool Sat., 2007)

Per quanto sia rimasto relativamente perplesso nel leggere le note interne di questa compilation, tanto da pensare che Burroughs in botta…

24 Sep 2007 Reviews

Read more

Ovo - Miasma (Artoffact, 2020)

Gli Ovo sono una delle realtà più seminali della scena europea degli ultimi vent’anni. Partiti da una visione punk sperimentale…

25 Mar 2020 Reviews

Read more

Live Footage – Plays Jay Dee (Autoprodotto, 2012)

I Live Footage sono Mike Ties, batteria e tastiere, e Topu Lyo, violoncello. E il Jay Dee del titolo è…

05 Jul 2012 Reviews

Read more

Blogroll

Ho sempre avuto la mania di prendere appunti dai forum in rete: se un disco lo si mitizzava me lo…

10 Aug 2006 Articles

Read more

Le Singe Blanc – Babylon (Bar La Muerte, 2010)

Nuova prova discografica per il trio francese di Metz. La ricetta cambia poco rispetto al precedente BaïHo (la recensione è…

30 Mar 2011 Reviews

Read more

Cleisure - Hidrogen Box (Overdub, 2019)

Sempre dal calderone Overdub sbucano anche questi Cleisure, giovane trio innamorato delle chitarrine di Jay Reatard seppure senza essere di…

21 Oct 2019 Reviews

Read more

Steinebach - Derotation (Sincope, 2013)

Per quello che si capisce da una veloce ricerca in rete Martin Steinebach nella vita di tutti i giorni è…

27 Feb 2014 Reviews

Read more

Delius/Pellegrino/Giust/Thomas/Heenan - Three Nights In Berlin (Setola Di Maiale, 2010)

Altro lavoro che coinvolge Stefano Giust oltre a ad una serie assortita di improvvisatori di livello, come al solito si…

02 Mar 2011 Reviews

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 3 (23/10/14)

Terza puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano in diretta con l'ospite speciale Onga e la sua etichetta…

27 Oct 2014 Podcasts

Read more

Wora Wora Washington - Radical Bending (Shyrec, 2012)

E' dal 2008 che questi tre fanno roba che non riesce a farti stare fermo neanche se vuoi. Definito Power-electro…

28 May 2012 Reviews

Read more

Vinzenz Schwab - Dings #1 (Canto Crudo, 2014)

Dall'Austria arriva Vinzenz Schwab, un altro musicista contemporaneo da aggiungere alla schiera di quelli che hanno già trovato posto sulle…

19 Jun 2015 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Arrington De Dionyso – Malaikat Dan Singa Tak Terbatas (Autoprodotto,…

A cosa serve una recensione? Dal punto di vista del lettore, intendo. Può essere un consiglio (o uno... sconsiglio) per…

14 Mar 2010 Reviews

Read more

Jeffrey Roden - Seeds Of Happiness Part 1 (The Big…

Il cognome non vi risulta nuovo? ...ma sarà parente di quel Roden? ...esatto! Le sapete davvero tutte ed infatti Jeffrey…

28 Aug 2007 Reviews

Read more

JeanVasBrûler - Firmament Pentagramme (XcRoCs, 2009)

Firmament Pentagramme si presenta sotto forma di cd 3" e da quello che mi pare di capire dovrebbe essere un…

29 Jul 2009 Reviews

Read more

Maximum Awesome - S/T (Sabbatical, 2007)

Ho dato un’ascoltata veloce alla maggior parte dei lavori di quest’etichetta e bene o male, oltre che un’estetica base nel…

08 Mar 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top