Tag Archives: 31 knots

Black Bananas + Vin Blanc/White Wine – 15/11/2014 Interzona (Verona)

In una sera dove, un po’ il maltempo, un po’ i tanti appuntamenti programmati in città (oh, i Subsonica al palazzetto!), tengono il pubblico delle grandi occasioni lontano dall’Interzona, va in scena uno degli spettacoli più incredibili che ci sia dato di vedere da parecchio tempo a questa parte: Black Bananas e Vin Blanc/White Wine sfoderano performance diametralmente opposte eppure, in qualche modo, assurdamente complementari. …

Read more

Elks – S/T (The Great Outdoors, 2008)

Dopo un mini tour di cinque date in terra d'Albione e uno split, i modenesi Three in One Gentleman Suite si sono portati in italia gli inglesi Elks. In apparenza i due gruppi hanno più punti in comune di quanto non sia in realtà, anche se i punti di partenza sembrano essere distanti e non solo geograficamente: degli Elks al primo ascolto restano i riff nervosi (Sorry For The Inconvenience, The Acorn, German Lessons) molto vicini a certe caratteristiche che hanno reso i TIOGS una nota caratteristica. Independent Bodies è il pezzo che, insieme a Song For Lovers dei TIOGS, completa lo split singolo in vinile sette pollici uscito come coproduzione tra la label The Great Outdoors e la nostrana Black Candy, un modo insomma, per fa conoscere il gruppo inglese da noi e gli emiliani oltremanica. …

Read more

The Mall – Emergency At The Everyday (Secretariat, 2006)

E se un giorno i The Killers si stufassero dello scorrere quotidiano della loro vita da piccole star e decidessero di darci dentro con le anfetamine? Se oltre a questo si impallassero dell'hardcore post San Diego e mescolassero il tutto? come avrete già capito da un pezzo ne verrebbero fuori i The Mall: una bella Casio in primissimo piano sforna melodie limpide e orecchiabili, mentre tutto il resto intorno non fa altro che impedirvi di ballare per farvi sbattere invece la testa contro il muro…

Read more

Volcano! – Beautiful Seizure (Leaf / Wide, 2006)

 Giuro che non riesco ancora a capire come possano piacermi così tanto i Volcano! trio proveniente da Chicago (Aaron Smith voce e chitarra, Mark Cartwright basso, synth e laptop, Sam Scranton percussioni e batteria). Appena inseriti nello stereo avevano tutti i requisiti per farmeli andare in odio: la voce/lagna troppo simile a Thom Yorke, (per di più in questo caso morso da un cane con la rabbia) e brani free form del tipo “questo è art rock e me la tiro”. …

Read more

Blast from the past!

Orval Carlos Sibelius – Super Forma (Clapping Music, 2013)

Si dice che dei dischi non bisognerebbe mai parlarne in forma personale, ma quando in qualche modo si rimane coinvolti,…

14 Apr 2014 Reviews

Read more

Qui With Trevor Dunn – S/T (Macinadischi, 2018)

Bel colpo quello della Macina Dischi che fa uscire in CD l’album dei Qui in compagnia di Trevor Dunn (Mr.…

14 Aug 2018 Reviews

Read more

Beats Me! - Out Of The Box (Autoprodotto, 2011)

Frizzantissimo trio romano dedito sia stilisticamente che propositivamente al punk rock settantasette americano con una strizzatina di Buzzcocks. Considerdando…

12 Dec 2011 Reviews

Read more

Marcilo Agro e il Duo Maravilha - Tra L'Altro (Room…

Momenti di amarcord. Sono cresciuto ascoltando musica prevalentemente cantata in inglese e, tuttora, fatico a relazionarmi all'italiano. Negli anni ci…

16 Jul 2006 Reviews

Read more

Impact - Realtà Mutabili (Linea BN, 2011)

Se si dovesse definire questo libro con sole due parole, sarebbero certamente "non mediato". Non mediato è il linguaggio usato,…

02 May 2011 Reviews

Read more

At The Gates - At War With Reality (Century Media,…

Non faccia storcere il naso il ritorno degli svedesi At The Gates, perché trai solchi del nuovissimo At War With…

19 Nov 2014 Reviews

Read more

Renato Cantini - Neverwhere (Even, 2010)

Krishna sia lodato, non solo per i dolcetti gratis ai concerti degli Shelter di tanti anni fa ma anche perché…

27 Apr 2010 Reviews

Read more

Climat - Iccopoc Papillon (Autoprodotto, 2016)

Suonare post - math - rock nel 2016? Completamente fuori tempo massimo mi direte! Ma i Climat, con due axeman…

05 Oct 2016 Reviews

Read more

Elisabeth Schimana - Sternenstaub (Chmafu Nocords, 2013)

Chamfu Nocords pubblica il primo lavoro completamente in solitaria per Elisabeth Schimana, tutto dedicato alla creazione dell'universo, tema di sicuro…

02 May 2014 Reviews

Read more

Pablo Montagne/Giacomo Mongelli - Crudités (Setola Di Maiale, 2011)

Nuovo disco per Pablo Montagne e Giacomo Mongelli, nuovamente su Setola Di Maiale e nuovamente gran bel lavoro anche se…

28 May 2011 Reviews

Read more

Tender Trap - Ten Songs About Girls (Fortuna POP!, 2012)

Parte la prima traccia - che, manco a farlo apposta si intitola Train From King's Cross Station- ed è subito…

19 Feb 2013 Reviews

Read more

The Bowerbirds - Hymns For A Dark Horse (Dead Oceans,…

Che, da qualche parte, la quadratura del cerchio dovesse arrivare, era ovvio. Pacifico era che, per qualche folkster impazzito che…

19 Oct 2008 Reviews

Read more

Laghima (Gian Luigi Diana, Frederika Krier) – S/T (Setola Di…

Laghima, in antico sanscrito, significa "levitazione", il diventare più leggeri di una piuma, andare oltre il proprio corpo. A tale…

12 Dec 2012 Reviews

Read more

Globoscuro - Integer (Farfromshowbiz, 2008)

Tornano i livornesi Globoscuro, usciti dal 2007 con un bel po' di dischi sparsi qua e là, ma in realtà…

08 Nov 2009 Reviews

Read more

Cristopher Walken - I Have A Drink (Taxi Driver, 2012)

Granitico heavy rock tutto genovese per l'etichetta di Maso Perasso che ancora una volta si conferma come uomo che non…

24 Oct 2012 Reviews

Read more

Daniel Menche - Melting Gravity (Sige, 2019)

Il ritorno di Daniel Menche con Melting Gravity continua a mostrare il costante avanzamento linguistico dello sperimentatore di Portland, uno…

29 Nov 2019 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top