Susi Brescia – Tu Mi Dai Il Male (Nutrimenti, 2007)

Ho letto di questo libro su D di Repubblica un sabato mattina durante la colazione, e l'argomento mi ha subito attirato: ricordavo la notizia sul caso dell'omicidio di Marie Trintignant da parte del suo compagno Bertrand Cantat. Il fatto che loro fossero la coppia più "in" di tutta la Francia, lei l'attrice figlia d'arte e lui il cantante dei Noir Désir, la rockstar noglobal d'oltralpe, in Italia aveva provocato una eco per qualche giorno: ma nella loro patria le cose hanno preso una piega ben diversa.
Il libro di Susi Brescia analizza come, nonostante tutto porti a pensare razionalmente ad una disgrazia (Cantat sotto farmaci avrebbe dato quattro schiaffi ad una Trintignant fuori di sé per stanchezza e stress, con il risultato di farle battere la testa), un gesto eccessivo sicuramente non voluto si sia trasformato grazie ai media in un'altra cosa, complice il fatto che la cosa sia avvenuta a Vilnius in Lituania. Ben presto infatti la famiglia Trintignant allargata da amici (anche politici), ex-mariti e compagnia comincia a fare dichiarazioni ostili spalleggiata da una stampa da sempre avversa ai Noir Désir; in più la procura di Vilnius per non fare difficoltà con la Francia proprio mentre la Lituania è sotto esame per l'entrata in Europa prepara supinamente un processo incolore dove trascura testimoni e prove. I media vanno a senso unico, sembrano trasmettere spesso il messaggio che non si può essere così bravi, belli, giusti e contro il sistema senza avere delle pecche (in questo modo cercando di livellare per bene le coscenze), mentre dopo il processo che vede Cantat condannato partono anche imbarazzanti richieste di risarcimento… Tu Mi Dai Il Male in realtà non si ferma qui, ma approfondisce il tema del titolo più in generale, raccontando questa storia dal punto di vista della protagonista Sara, pugliese, che è incaricata di scrivere un servizio giornalistico sull'argomento, circondata da una serie di personaggi che riflettono in vari modi con le loro vite di come un amore totalizzante possa avere dietro l'angolo una dose di follia che porta a punti di non ritorno (l'amica sieropositiva Francesca, la storia della vita di zia Maria tra il marito, Beautiful e Marlon Brando, e forse pure il rapporto tra il figlio Reb e il computer…); il tutto scorre molto piacevolmente uscendo ed entrando di continuo tra la vita di Sara e l'analisi del fatto di cronaca, lasciando anche il tempo sia per sorridere, sia per pensare a cose semplici e complesse della vita come il rapporto tra le persone: insomma, Tu Mi Dai Il Male è ben più che il commento ad un fatto di cronaca, è un libro più profondo, davvero ben scritto ed interessante che non fa mai calare l'attenzione nonostante i cambi di registro.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Kelvin/Speedy Peones - Split 10" (MacinaDischi, 2010)

Metallo dal Nordest, almeno per quel che riguarda la confezione delle prime 300 copie di questo 10" (45 rpm e…

07 Jul 2010 Reviews

Read more

Luca Majer - Matita Emostatica (Volo Libero edizioni)

Questo libro più CD edito da Volo Libero e mandatomi dallo stesso Majer, non raccoglie solo alcune memorie dell'autore relative…

16 Nov 2011 Reviews

Read more

Nytt Land – 14/09/2019 VII Midgard Viking Folk Fest (Viadana…

Sono insolite connessioni culturali quelle che portano, in questa notte di luna piena e rossa, i siberiani Nytt Land (quattro…

17 Sep 2019 Live

Read more

Rock And The City - La Storia Siamo Noi

Sosteneva Lukàcs che il compito del genio è mettere ordine tra le cose, che per deduzione equivale a dire che…

10 Feb 2007 Articles

Read more

Kubark – Ulysses (Autoprodotto, 2011)

Con questo secondo EP, che segue l'omonimo Kubark del 2009, il quartetto si spoglia degli influssi delle band che li…

13 Dec 2011 Reviews

Read more

Fabio Orsi/My Cat Is An Alien - For Alan Lomax…

Alan Lomax, ovunque ora si trovi, sarà felice di questo disco tributo dato che raggruppa una vera spremuta di buon…

02 Apr 2007 Reviews

Read more

Pecksniff - The Book Of Stanley Creep (Black Candy, 2004)

Disclaimer: questa NON è la recensione del nuovo disco dei Pecksniff!! Là dove guizzano le trote immaginarie dei nostri sogni…

13 Sep 2006 Reviews

Read more

Turnstile - Nonstop Feeling (Reaper, 2015)

Per tutti voi che amate le sonorità più muscolari e il groove pesante potrebbe essere arrivato uno dei dischi…

04 Mar 2015 Reviews

Read more

Adamennon - Nero (Autoprodotto, 2011)

Torna con un nuovo album, dalla sua dimora persa nell’Appennino tosco-emiliano, il musicista che si cela dietro al nome di…

16 Sep 2011 Reviews

Read more

Orion - Builders Of The Cosmos (Taxi Driver/Brigante 2016)

Riffs belli cicciosi alla Conan, immaginario cosmologico di attribuzione vagamente pagana e cantato tra Kyuss e Hermano. Il gioco è…

14 Oct 2016 Reviews

Read more

Robert Lowe: la natura psichica dei licheni

Robert Lowe è recentemente assurto a una pur relativa notorietà grazie alla vicinanza con le doom star Om. In realtà…

27 Oct 2012 Interviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 33 (11/06/15)

Puntata numero trentatre della terza stagione di The Sodapop Fizz, Emiliano e Massimo in un episodio dedicato ai loro chitarristi…

14 Jun 2015 Podcasts

Read more

Giovanni Dal Monte - Anestetico Vol. 1 (Neolitico) & Anestetico…

Il suono, una volta create, prende forme sorprendenti e plasmabili. Non sorprende quindi la scelta di Giovanni Dal Monte di…

28 Jun 2022 Reviews

Read more

Pan del Diavolo - 23/08/09 Festa Di Radio Onda D'Urto…

Se il valente Giorcelli, con gentile signora, si sobbarca i quasi 400 chilometri che dividono Brescia dalle spiagge della…

24 Sep 2009 Live

Read more

Acid Baby Jesus - Selected Recordings (Slovenly, 2014)

Interessantissima seconda uscita per questa bizzarra formazione greca che all'occasione si è rifugiata in un'isoletta dell' Egeo al fin di…

27 Jan 2015 Reviews

Read more

Luciano Maggiore & Francesco Fuzz Brasini - How To Increase…

Eravamo stati fra i pochi, lo scorso anno, a non entusiasmarci per l'esordio di Luciano Maggiore e Francesco Brasini: fra…

04 Dec 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top