Stumbleine – Spiderwebbed (Monotreme, 2012)

Questo gruppo su Monotreme riprende parecchie cose che in questo periodo vanno parecchio di moda, lo fa in modo ottimo, quindi potremmo tranquillamente dire che seppur non si tratti di una delle uscite più originali del mondo Stumbleine ha delle carte da giocare. Questo produttore di Bristol mette insieme il meglio del suono di gente come Holy Other, delle cose dubstep, puntate shoegaze e un gusto per l’elettronica molto inglese. Spiderwebbed varia fra le cose etere che potrebbero ricordare persino Burial e simili fino a tracce che potrebbero far pensare a dei Cocteau Twins riveduti e riaggiornati ai giorni nostri. Cantato femminile, melodie melanconiche ma mai lagnose, atmosfere quasi estatiche e una raffinatezza nella produzione che non può passare certo inosservata. Il fattore produzione per un disco del genere non è per nulla secondario, anzi, diciamo che dopo aver sentito un disco così uno è tranquillamente autorizzato a pensare che ormai il livello di certi musicisti è veramente notevole, basti pensare che Stumbleine ha all’attivo solo poche uscite e tutte assemblate negli ultimi due anni: la cosa sorprende ancor di più per l’elevata qualità del disco. Si tratta di un lavoro molto omogeneo e molto pieno sia come sonorità sia come taglio del suono, il che significa che campioni, voci e casse spingono molto bene (anche il mastering dev’essere stato fatto con molta cura). Forse a Stumbleine manca ancora un pochino di personalità negli arrangiamenti e nella composizione delle tracce, ma si tratta senza dubbio di un musicista talentuoso, se un domani riuscisse a migliorare entrambe le cose, non mi sorprenderei se si ritagliasse un suo posto molto al sole. Davvero bravo.

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Three Days Of Struggle - 22-24/04/11 Codalunga (Vittorio Veneto -…

Three Days Of Struggle, un nome che a qualcuno evocherà ricordi di gioventù: Two Days Of Struggle, Padova, il giro…

11 Apr 2011 Live

Read more

Sdang! - Il Giorno Delle Altalene (Autoprodotto, 2015)

Seppur nascendo come side project della band dei fratelli Giuradei, gli Sdang! (Alessandro Pedretti e Nicola Panteghini) superano di gran…

19 Feb 2016 Reviews

Read more

Chrome Division - Doomsday Rock 'n Roll (Nuclear Blast, 2006)

Ho deciso di dare una svolta alle recensioni di brutti dischi per non prendermi una patente pirandelliana.Con orgoglio posso dire che questo…

20 Jul 2006 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Dirty Trainload – Trashtown (Otium, 2011)

Duo di blues elettrico e grezzo, nei suoni, ma dalle soluzioni decisamente fini, questi Dirty Trainload, rimandano ai The Kills…

25 May 2011 Reviews

Read more

Child Bite - Vision Crimes (Joyful Noise, 2013)

I Child Bite sono considerati la miglior band live di Detroit. In otto anni di carriera hanno cambiato diverse formazioni…

13 May 2013 Reviews

Read more

Go Down Moses - Welcome Idiots (Produzioni Sante, 2007)

Ho visto i Go Down Moses ad un paio dei loro primissimi concerti (ormai anni fa), e in seguito negli…

04 Feb 2008 Reviews

Read more

Mathieu Ruhlmann - As A Leaf Or A Stone (Afe,…

Nel darmi questo disco da recensire, mi è stato detto che tanto quanto avrei dovuto abbassare il volume per ascoltare…

03 Jul 2010 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - B (Silentes, 2011)

Innanzitutto parliamo della raccolta, infatti la Silentes Tapestry per celebrare la musica industriale la riporta al suo formato originale e…

06 Dec 2011 Reviews

Read more

Andrea Bolzoni / Luca Pissavini - Duna Lacera (Bunch, 2013)

Bunch records è l'etichetta che Luca Pissavini ha creato per pubblicare la sua musica e Duna Lacera è il disco…

23 Oct 2014 Reviews

Read more

Satan Is My Brother - S/T (Boring Machines, 2007)

Gruppo che annovera qualche membro degli Yellow Capra, ma differente dal progetto madre la musica si trova in tutt'altro emisfero.…

09 Jan 2008 Reviews

Read more

Rock And The City - Quelli Che...

Quelli che fanno i giornalisti, però sono pure musicisti e allora si fanno recensire dalle riviste su cui scrivono senza…

05 Nov 2006 Articles

Read more

Hanam Quintet Featuring Tristan Honsinger - S/T (Aut, 2013)

In quel confine tra jazz e contemporanea c'è un altro mondo musicale e in questa settima pubblicazione della Aut rec,…

15 Jan 2014 Reviews

Read more

Lydia Lunch’s Big Sexy Noise – 18/12/10 Latteria Artigianale Molloy…

Mi ero messo nell'ordine di idee di sottopormi a una lunga fila a cinque gradi sotto zero per assistere al…

04 Jan 2011 Live

Read more

Micah P. Hinson – 16/07/10 Verona Folk Festival (Bovolone -…

Nel cartellone di quello che è certamente il festival peggio pubblicizzato della storia si poteva scorgere, fra i nomi della…

12 Jun 2010 Live

Read more

Matteo Uggeri: "music for those who want to live in…

Immagino che Hue (al secolo Matteo Uggeri) e gli Sparkle in Grey non risultino proprio una novità per molti nostri…

01 Mar 2007 Interviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top