Roll The Dice – In Dust (Leaf, 2011)

Questo duo svedese approda su Leaf per il secondo disco in studio e per quanto io non sia molto incline ai dischi di puro "tastierame", devo dire che con In Dust mi sono dovuto ricredere: i due tizi barbuti che sulla prima pagina del loro sito ci guardano con occhi spenti ci sanno fare eccome. Il fatto che nella stessa foto siano vestiti alla trendissima moda "retrò" (inizio novecento per intenderci), mi aveva fatto presagire il peggio: ma bisogna fidarsi solo delle proprie orecchie! E alle nostre orecchie si dedicano con scrupolo tutto nordeuropeo i Roll The Dice: tappeti alla Vangelis e kraut teutonico tastierato sono gli ingredienti principali di questa lunga e sognante cavalcata, frasi che si intrecciano, atmosfere crepuscolari che abbondano, rumori che echeggiano qui e là… questo In Dust è un gran bel disco. Peder Mannerfelt e Malcolm Pardon vantano tra l'altro curricula di tutto rispetto: il primo è conosciuto anche come The Subliminal Kid e suona dal vivo con Fever Ray, il secondo è autore di colonne sonore, musicista turnista (ha suonato in parecchi dischi, pure in The Great Blondino di Stakka Bo, ve lo ricordate?), entrambi sono remixer e produttori.
E, mi raccomando, non fatevi traviare anche dalle foto promozionali del duo ricoperto dal fango…

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Lucertulas + Kelvin + Putiferio | Robot Macina Fest -…

Partiamo dalla fine: come concludere meglio una serata di musica se non beccando Max Pezzali all'autogrill, per di più accompagnato…

08 May 2011 Live

Read more

Five Rooms - No Room For Doubt (Amirani, 2010)

Five Rooms non è un gruppo nuovo scoperto dalla Amirani ma una vera e propria all star band che vede…

01 Mar 2010 Reviews

Read more

AA.VV. - Tra(x)cce Su Eicool Sat. (Eicool Sat., 2007)

Per quanto sia rimasto relativamente perplesso nel leggere le note interne di questa compilation, tanto da pensare che Burroughs in botta…

24 Sep 2007 Reviews

Read more

Bobby Soul & Blind Bonobos – Live At Meg Mell…

Ancora lui. Sempre lui. Maledettamente gigione, maledettamente educato, simpatico e dotato. Bobby Soul in una perpetua trasformazione di umori, non…

31 May 2013 Reviews

Read more

The Child Of A Creek - Hidden Tales and Other…

Dopo circa un anno dal precedente The Earth Cries Blood, l’artista che si cela dietro il nome di The Child…

04 Dec 2014 Reviews

Read more

Newdress - Newdress (Kandinsky, 2010)

Quando si infila nel lettore un cd che si presenta così ben confezionato (illustrazioni di Mirko Pellizzoli, packaging e grafica…

19 Jan 2011 Reviews

Read more

The Death Of Anna Karina - New Liberalistic Pleasures (Unhip,…

I The Death Of Anna Karina  sono dei provocatori. Basta vederli sul palco, basta ascoltare le dediche a M. Placanica.…

17 Jul 2006 Reviews

Read more

Malkomforto - S/T (Taxi Driver/Dischi Decenti, 2016)

Delicato screamo tardo anni Novanta per una band presumibilmente giovane che arricchisce il proprio disagio urbano attraverso una malinconica e…

06 Apr 2017 Reviews

Read more

The Go Find - Brand New Love (Morr Music, 2014)

Il belga Dieter Sermeus porta avanti i suoi The Go Find con un disco ogni tre/quattro anni, siamo arrivati al…

27 Mar 2014 Reviews

Read more

Enzo Rocco/Lol Coxhill - Fine Tuning (Amirani, 2010)

Dopo Braxton e Russell la Amirani si spara un altro monumento vivente dell'avant-impro-jazz anglofono, Lol Coxhill. Per chi non lo…

12 Jul 2010 Reviews

Read more

Mattia Coletti & Own Road/Powerdove – Split Tape (Old Bicycle,…

Una particolarità degli incontri/scontri che la serie Tape Crash della Old Bicycle ci presenta - oltre alla grande varietà stilistica…

20 May 2014 Reviews

Read more

Nate Wooley – Columbia Icefield (Northern Spy, 2019)

Si respira da subito una particolare atmosfera estraniante in Columbia Icefield, nuovo lavoro del trombettista Nate Wooley, dove risalta un…

06 Mar 2019 Reviews

Read more

Barzin - My Life In Rooms (Weewerk/Monotreme, 2006)

Dall'iniziale, perfetta, Let's Go Driving sembra arrivato il momento di fare i conti con uno dei dischi del 2006. Poi…

19 Aug 2006 Reviews

Read more

Former Utopia - Colapsar EP (Damnably, 2013)

Parte piano questo EP che rappresenta l'esordio di Former Utopia, trio di londoneers che compiono un viaggio in sei tracce.…

18 Mar 2013 Reviews

Read more

Zeal & Ardor - S/t (MVKA, 2022)

Manuel Gagnieux è ormai arrivato al terzo disco (quello della maturità si sarebbe detto una volta). Terzo album ufficiale, giacché…

03 Apr 2022 Reviews

Read more

Nicolas J. Roncea - Eight (Part One), (Autoprodotto, 2014)

Abbiamo già avuto modo di conoscere ed apprezzare Nicolas J. Roncea in quanto membro degli eccellenti Io Monade Stanca e…

29 Jul 2014 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top