Planet Brain – Forecasts EP (Function, 2011)

Dopo l’album d’esordio nel 2007 e uno split coi londinesi Lebatol due anni fa, l’etichetta inglese Function Record pubblica il secondo album dei Planet Brain, trio del bellunese definiti dalla stampa inglese melodic modern-day shoegazers. Beh, inizierò col dire che personalmente trovo che, per chi usa – come si vede dal video di Why Bother – una testata Tiny (o Dual?) Terror della Orange, il termine ‘melodico’ sia un pò riduttivo: più che altro mi pare che in questi sei pezzi salti fuori una botta energica mica male.
Va bene la melodia – e At Least Since Monday, pezzo che sembra quasi portare la firma dei From Monument To Masses, batte effettivamente questa strada -, ma ascoltando – e innamorandomi follemente di – Yesteryear l’ultima cosa che viene in mente è quella: è il classico esempio di come struttura musicale semplice e alto dosaggio di sane ‘pestate’ al momento giusto siano in grado di dar vita a pezzi di impatto pazzesco… “I’m speaking through the void/ to explode into this mountain noise”… credetemi, mai citazione da testo fu più azzeccata.
Sarà che l’ep è stato marchiato – a fuoco – da registrazione e mixaggio di Giulio Favero (Teatro degli Orrori e One Dimensional Man… Che ce lo diciamo a fare?), sarà che i Planet Brain mi sembrano molto vicini a un indie prog che richiama certi momenti della carriera degli ahimè defunti Oceansize – e che solo per questo già mi hanno conquistato – ma, se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, ci si aspetta un album davvero grandioso. Tanto per fare un pò la simpatica, leggo che Marcello Batelli, frontman, è da poco anche chitarrista dei Non Voglio Che Clara. Mi sembra un ottimo acquisto. Speriamo che giungano buone nuove anche da quel fronte.

Tagged under: , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

The Barons 80 - S/T (Hellbones, 2020)

Fedele ai reconditi quanto primigeni amori della Hellbones ecco un prodotto tanto inaspettato quanto fresco come una sgasata di hot-rod.…

12 Feb 2021 Reviews

Read more

Costantino Della Gherardesca, da GG Allin al conte Ugolino, quattro…

Perchè intervistare Costantino Della Gherardesca? Per mille ragioni, ma fondamentalmente per due. La prima è che è un intelligente uomo…

05 Sep 2011 Interviews

Read more

Anatrofobia – Canto Fermo (Wallace/Neon Paralleli/Lizard/ADN/Aut, 2020)

Chi l’avrebbe mai detto? Sono tornati gli Anatrofobia, a  13 anni dall’ultima comparsa su un supporto fonografico. Uno iato così…

24 Jul 2020 Reviews

Read more

Three Trees (Fabio Sacconi/Andrea Bolzoni/Riccardo Marenghi) - S/T (Bunch, 2014)

I tre "alberi" che danno il nome al trio potrebbero forse essere il jazz, l'improvvisazione e la musica contemporanea, dato…

10 Sep 2014 Reviews

Read more

Experimental Dental School / Eniac - Split CD (The Company…

Personalmente parlando, separando qualsivoglia più o meno lontano interesse nel propinare gli Experimental Dental School come grande imprescindibile band al…

16 Aug 2006 Reviews

Read more

Equus - Eutheria (Get A Life, 2008)

Entusiasmante debutto per l'elvetico terzetto che, believe it or not, raggiunge a pieno titolo la palma di band Cinematica…

30 Apr 2008 Reviews

Read more

Stumbleine - Spiderwebbed (Monotreme, 2012)

Questo gruppo su Monotreme riprende parecchie cose che in questo periodo vanno parecchio di moda, lo fa in modo ottimo,…

03 Dec 2012 Reviews

Read more

Starcontrol - The Ages Of Dreams (Autoprodotto, 2012)

Secondo EP per il trio della provincia nord milanese, cinque tracce che appoggiano su suoni che pescano direttamente negli anni…

17 Jan 2013 Reviews

Read more

Cortez - Phoebus (Get a Life, 2013)

Una cascata lavica di feedback dalla pacifica svizzera. Pubblicano questo Phoebus, secondo disco sulla lunga distanza gli elvetici Cortez, già…

28 Mar 2013 Reviews

Read more

Koji Asano – Mileage Reimbursement (Solstice, 2012)

Non si ferma, ci preoccuperebbe il contrario, la prolifica produzione del giapponese Koji Asano e a pochi mesi da Travel…

05 Feb 2013 Reviews

Read more

Davide Cedolin - Embracing the Unknown (Torto, Marsiglia 2021)

Un sonaglino, la chitarra che si fa sentire, limpida, agra…poi parte la voce di Davide Cedolin e 70 anni di…

08 Feb 2022 Reviews

Read more

Mamuthones – S/T (Boring Machines, 2011)

Continua il cammino dei Mamuthones che da progetto del solo Alessio Gastaldello (ex Jennifer Gentle) diventa ora un vero gruppo…

05 Mar 2011 Reviews

Read more

?Alos - Ricamatrici (Bar La Muerte, 2009)

Riparte nella seconda metà del duemilanove la Bar La Muerte di Bruno Dorella, dopo un "intoppo" tragicomico per una storia…

02 Dec 2009 Reviews

Read more

Evil Purpose – Normal Life (Spina Bifida, 2010)

La metà più fisica del suono degli Iron Molar la ritroviamo nell'opera di Jacopo Manelli, alias Van Malora, alias Evil…

04 Sep 2010 Reviews

Read more

RPWL - World Through My Eyes (SPV/InsideOut, 2005)

Pur continuando a turbinare nel girone progressivo scatologico, stavolta, ammetto di esser incappato in qualcosa di interessante ed anche prezioso.…

13 Sep 2006 Reviews

Read more

Peter Brötzmann & Jason Adasiewicz - Going All Fancy (Eremite,…

Ormai si sa, che più le release sono introvabili, più fanno gola; come in questo caso in cui mi trovo…

03 Jan 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top