Miss Massive Snowflake – 17/04/10 Esposta (Verona)

Tappa veronese per il tour italiano dei Miss Massive Snowflake, proprio mentre il tour europeo della nube del vulcano Eyjafjallajokull ci riporta un clima autunnale freddino e piovoso. L'Esposta, piccolo com'è, almeno aiuta a conservare un po' di calore. Il gruppo americano, in contrasto con la magniloquenza quasi orchestrale di Songs About Music, si presenta in spartano terzetto  con la coppia De Leon – Kennedy Crosby a chitarra, basso e voci e Jacopo Andreini all'ascetica batteria (cassa minuscola, rullante, piatto e charleston). Che l'ironia e una certa giocosità fossero connaturate al gruppo era evidente; inimmaginabile è invece la dilagante scemenza che animerà tutto il concerto, stimolata anche da qualche bicchiere di Valpolicella. Così da un lato abbiamo l'intelligente critica pop di Good Morning, primo pezzo della serata, di An American, di Shock And Awe, e dall'altro l'idiozia nient'affatto forzata (è un pregio o un difetto?) mmsnowflake---------------------espostadegli intermezzi per presentare i brani, dei rap dement-ziali, delle break dance e de testi mimati; se ci fosse bisogno di un nuovo Jello Biafra, solo un po' meno punk ma molto più alto, lo abbiamo qua. Non pensate comunque a una serata giocata in prevalenza su registri extramusicali: le canzoni fanno la parte del leone (evito uno scontato gioco di parole col cognome del leader) e rendono nonostante la cura dimagrante, valorizzando gli intrecci e la voce di De Leon e la fantasia percussiva di Andreini, che si serve anche di armi improprie come tazze metalliche, stampi da budino in rame, pareti. A rendere credibile il tutto, il fatto che i musicisti appaiano sinceramente divertiti e si spalleggino senza scadere nel gigioneggiamento gratuito, anzi, suscitando spontanea simpatia, quando non aperta ilarità. Solo per questo gli si può concedere di infilare, in mezzo alla toccante Bender e al pop di Two Guys, un rap autoreferenziale a metà fra Vanilla Ice e i Beastie Boys o di sfregare importunamente la chitarra addosso ai presenti sul finale del concerto. Finale che però è riservato all'ennesimo pezzo hip-hop, stavolta in anglo-italiano ("Dj faccia di cosa? DJ faccia di merda!" mi pare dicesse il ritornello) con De Leon a dimenarsi per terra col microfono attorcigliato al collo. Un B-boy dalle fattezze sudamericane e la divisa d'ordinanza osserva per qualche secondo, poi se ne va perplesso. Dobbiamo prenderla come una bocciatura? Poco male, i Miss Massive Snowflake sono promossi in tutte le altre materie.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Dashboard Confessional - Dusk And Summer (Vagrant, 2006)

Dopo lo sconfortante Sound The Alarm dei Saves The Day, anche Chris Carabba (già nei Further Seems Forever) getta alle…

25 Aug 2006 Reviews

Read more

Lean Left - Medemer (PNL, 2020)

Medemer è il nuovo lavoro dei Lean Left, quartetto di improvvisazione radicale formato dal jazz rebel norvegese Paal Nilssen-Love (batteria),…

17 Jul 2020 Reviews

Read more

Miss Kenichi - The Trial (Sinnbus, 2014)

Katrin Hahner arriva al terzo disco come Miss Kenichi e fin dalle prime note di questo The Trial non lascia…

07 Oct 2014 Reviews

Read more

Walter Smith Project - S/T (WSP, 2006)

Un cd a tratti particolare, ma che finisce un po' con il perdersi nonostante le buone intenzioni. Elettronica quasi "break…

09 Mar 2007 Reviews

Read more

Stefano De Ponti – Apparizione #7 (Apparizione, 2015)

Capita che, al Blau Studio di Milano, vi siano delle apparizioni, apparizioni di artisti, che si prestano a session di…

26 Oct 2015 Reviews

Read more

Hobocombo – Plays Video Days (Trovarobato, 2011)

Una piccola cosa questo EP in download gratuito degli Hobocombo, ma che merita una segnalazione, sia per la scelta delle…

01 Feb 2012 Reviews

Read more

The Great Saunites – Nero (HYSM?/Neon Paralleli/Il Verso Del Cinghiale/Hypershape,…

L’opera al nero di The Great Saunites è un disco in tre atti che prosegue la cavalcata del duo lodigiano…

29 Aug 2016 Reviews

Read more

Corpoparassita/thisGrey Hates The Sun – Final Muzik CD Singles Club…

Ve li ricordate i singles club? Negli anni ’90 molte etichette importanti - dalla Rough Trade alla Kill Rock Stars…

06 Mar 2014 Reviews

Read more

Ur/Iron Molar – Split CD (Fucking Clinica/Alampo/Locust Swarm, 2009)

Si incrociano, in questo CD, due delle più prolifiche realtà del sottobosco industrial/ambient nostrano, accomunate tra l'altro da radici che…

25 Jan 2010 Reviews

Read more

Maurizio Bianchi: "...italian pioneer of noise music, originating from Milan"…

Maurizio Bianchi o molto più semplicemente MB, un nome che paradossalmente in Italia è meno conosciuto che all'estero. Ma fino…

25 Dec 2006 Interviews

Read more

Arnoux - Cascades (Knifeville, 2008)

A celarsi dietro il nome di Arnoux è il friulano Fabio Arnosti, bassista di Ten Thousand Bees, qui al suo…

09 Sep 2008 Reviews

Read more

Junkfood – Transience (Parade/Trovarobato, 2011)

Parade è la costola della Trovarobato che si occupa di dare visibilità a musiche che presso l'etichetta madre difficilmente troverebbero…

27 Jul 2011 Reviews

Read more

Bologna Violenta - Uno Bianca (Dischi Bervisti/Woodworm/Wallace, 2014)

E' la ricostruzione attraverso un' immaginaria soundtrack della scellerata odissea dei fratelli Savi meglio noti alle cronache come la banda…

03 Feb 2014 Reviews

Read more

Sarram – A Bolu, In C (Talk About, 2017)

I rituali primitivo-futuristi degli Hermetic Brotherhood Of Lux-Or e di tutto il giro di Macomer, le sinfonie post-industriali orchestrate nel…

29 Mar 2017 Reviews

Read more

Luther Blissett: il suono sanguigno dell'improvvisazione

Luther Blissett. Da Bologna. Due dischi all'attivo. Il perché di questa intervista sta tutto nel ricordo di un concerto, risalente…

18 Feb 2012 Interviews

Read more

Massimo Volume - 08/11/08 Arci Tom (Mantova)

Impossibile non avere mai incrociato i Massimo Volume, almeno nella persona di Emidio Clementi, anche per chi, come me,…

14 Nov 2008 Live

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top