K11 – Waiting For The Darkness (Afe, 2010)

Già in precedenza mi era capitato di leggere o veder comparire qua e là il nome di un musicista e di non averlo mai sentito, poi tutto d’un tratto, in poco tempo mi capita di ascoltare vari suoi lavori e/o di vederlo dal vivo. In questo caso specifico si tratta di Pietro Riparbelli, che qualcuno di voi conoscerà per le sue collaborazioni con i Larsen, per i dischi su Radical Matter, le istallazioni o anche solo per la recensione del suo lavoro con Petit apparsa su questa stessa webzine.
Il titolo di questo disco dice tutto, quindi anche se non avete ancora intuito l’ambito musicale di Ripabelli e di K11, si tratta di quello elettronico, dark-ambiental-post-industriale; lo so, come definizione fa pena, ma serve per capirsi. Questo lavoro su Afe raccoglie una serie di tracce elaborate partendo da un’istallazione in cui alcuni trasmettitori radio ad onde corte venivano posizionati all’interno di una foresta durante la notte, allora, dopo un titolo del genere e il tema del lavoro, non pensate sia sufficientemente black metal?! Al di là delle battute, se l’appeal al quale non sapete resistere è quello di gente come KTL o i lavori più sperimentale di O’Malley, credo potreste apprezzare questo disco, anche se Riparbelli, per quel che mi riguarda, è molto migliore e di ben altro livello. I drones ed i fruscii di questo Waiting For The Darkness si sviluppano molto bene e con una notevole cura del suono e dei particolari, per questo il disco si tiene a distanza dalla dark ambient da film horror di quart’ordine e da quei suoni di synth pacchiani che tutti conosciamo fin troppo bene. Riparbelli sta facendo uscire disco su disco e di qualità mediamente ottima: questo è senza dubbio uno dei suoi migliori lavori degli ultimi tempi.

Tagged under: , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Babau – Papalagi (Arte Tetra/Narvalo, 2015)

Arte Tetra, piccola etichetta marchigiana devota al nastro magnetico (ha in catalogo non solo cassette ma anche un VHS) si…

16 Sep 2015 Reviews

Read more

16 Barre / Watch The Dog - Li Ho Visti…

Il problema principale di un certo di tipo di hip hop è la più completa e totale autoreferenzialità, benché…

11 Dec 2009 Reviews

Read more

Earth + Mount Eerie + Ô Paon – 24/03/12 Auditorium…

Al quarto tentativo, dopo vari spostamenti di sede dovuti al terremoto di febbraio, finalmente la rassegna Sound Canvas riesce ad…

06 Apr 2012 Live

Read more

U.S. Girls + Father Murphy - 07/01/09 Arci Kroen (Villafranca…

Portarsi sul posto in anticipo per poter gustare un buon pasto nella trattoria all'interno del Kroen è certo il modo…

22 Feb 2009 Live

Read more

Nigloswing - Senza Filtro (Autoprodotto, 2005)

Un tuffo negli anni ’30, quando il “mer” era più blu, e non solo quello di Charles Trenet, più di…

29 Sep 2006 Reviews

Read more

Tomografia Assiale Computerizzata - Senza Titolo (Sometimes, 2011)

Più conosciuti come T.A.C., i Tomografia Assiale Computerizzata rientrano a pieno titolo nei gruppi leggendari dell'ondata sperimentale della musica italiana.…

05 Oct 2011 Reviews

Read more

Balmorhea - All Is Wild, All Is Silent Remixes (Western…

É la seconda volta che mi trovo a recensire un disco di questo gruppo americano per Sodapop, nel primo caso…

01 Sep 2009 Reviews

Read more

Live Footage - Doyers (Autoprodotto, 2013)

Topu Lyo e Mike Thies da più di cinque anni servono la scena di New York City con la loro…

18 Jul 2013 Reviews

Read more

Viridanse - Gallipoli 1915 E Le Altre Storie (Silentes, 2012)

Non suona affatto bizzarro il recupero della discografia completa dei Viridanse, in un'epoca in cui il suono new wave è…

10 Jan 2013 Reviews

Read more

Black Mountain - Wilderness Heart (Jagjaguar, 2010)

Spinto da un grande sforzo pubblicitario arriva il terzo disco dei rcanadesi Black Mountain, ormai consolidati come uno dei più…

14 Oct 2010 Reviews

Read more

Marco Ferrazza - Citizen (Setola Di Maiale, 2018)

Interessante lavoro di Marco Ferrazza nell'ambito dell'elettronica acusmatica e concreta, musica con una spiccata vena sinfonica che le dà un…

30 Mar 2018 Reviews

Read more

Nicola Mazzocca - Mellifera (Lepers, 2021)

Nicola Mazzocca esordisce a suo nome. Buffo da dire, per un musicista che da anni imperversa scaffali, studi e palchi…

21 Jan 2022 Reviews

Read more

Bilayer – Bilayer (Va Fongool, 2019)

Dopo  prove soliste molto interessanti, tra cui l’incisivo Lazuli, Hilde Marie Holsen torna assieme a Magnus Bugge a nome Bilayer.…

21 Mar 2019 Reviews

Read more

Joan Jordi Oliver - Enlaire (LP Total Silence, 2022)

Devo essere onesto, non so molto di Joan Jordi Oliver. So che risiede a Zurigo, dove organizza in diversi spazi…

15 May 2022 Reviews

Read more

Dream Weapon Ritual - Another View (Ticonzero, 2011)

Giusto per diversificare ulteriormente la discografia di Simon Balestrazzi, il musicista parmigiano ritorna con un progetto che avevamo già recensito…

08 Nov 2011 Reviews

Read more

Damo Suzuki’s Network - Tutti I Colori Del Silenzio (Wallace/Palustre,…

Trattasi di un live molto ben registrato e per di più corredato di grafica piuttosto carina, se ciò non bastasse…

26 Feb 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top