Fuzz Orchestra – 09/09/10 Locanda di Campagna (Lonato – BS)

Riparte la stagione concertistica della Locanda (stasera è il terzo appuntamento) e arrivano i Fuzz Orchestra, che già qualche volta mi ero perso e che stavolta non mi faccio scappare. Piove, come spesso capita quando vengo da queste parti, ma la temperatura è ancora mite e si sta senza problemi sotto al portico che funge da scena per i concerti; così verso le 23 il gruppo prende posizione, il chitarrista in elegante completo in stile iena tarantiniana, idem il tastierista, non fosse per la massa di capelli alla Bunna, idem il batterista, non fosse per le braghette corte vestite sotto camicia e cravatta (che resisteranno non oltre la seconda canzone).
Era già chiaro dall'ultimo album che la musica dei tre stava diventando qualcosa meno da ascoltare e più da sentire (non solo con le orecchie, insomma), semplificando il rapporto fra le note e i campionamenti, che ora si stagliano con maggior chiarezza sullo sfondo: stasera il discorso è portato ancora più in là, perché è dal vivo che i pezzi di Comunicato N°2, preponderanti nella scaletta, trovano il proprio compimento. I Fuzz Orchestra in carne e ossa hanno un impatto che difficilmente ci si può aspettare, più fisico che cerebrale, senza rinunciare però a giocare su più registri, alternando momenti narrativi ad altri decisamente furiosi, che indurrebbero il pubblico a un furioso agitarsi (magari non qui, fra panche, tavoli e fuzzo_orchestra_locandaboccali di birra). Impatto e dinamica le parole d'ordine, così alla voce campionata di Adolfo Celi che risuona in Hanno Cambiato Faccia si contrappone la violenza di La Bestia, a un'Anima E Core che esce dai solchi di un vecchi vinile nello spazio fra due canzoni si accosta un brano dalle movenze quasi doom, dove la chitarra fatica a tenere i bassi regimi imposti dalla batteria. Nei momenti più veementi, con questi due strumenti che vanno a mille disturbati dai suoni della tastiera o di chissà quale diavoleria, dato che la consolle ospita anche (cito a memoria) un mangiacassette, una piastra per vinile, un mixer, un lettore CD, un distorsore e una radiolina, parrebbe ascoltare un'assurda versione dei Locust calati negli anni '70. Mi sa che stavolta non sia il piacere del concerto a farmelo volare, credo che i tre suonino effettivamente poco, quaranta minuti direi, concludendo con le cadenze proto-industriali de Il Potere, una delle poche concessioni al vecchio materiale. A conti fatti, i Fuzz Orchestra dal vivo sono un gruppo che, attraverso una tecnologia d'antan, traduce un "normale" suono rock'n'roll in altre forme, lontane dalla struttura strofa/ritornello, intersecandolo con materiale di vari natura. Rock retrofuturista? Benvenga.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Iron - Lovefreakmutant (Spina Bifida/Fucking Clinica, 2010)

A proposito di freak e di delirio, se Mennella si butta nei lavori in solo ed in coppia anche l'altra…

29 Aug 2010 Reviews

Read more

Gerstein – Live Radio Blackout 1999 (Luce Sia, 2016)

È uno dei nomi storici della musica di ricerca nostrana quello di Gerstein, sigla dietro cui si nasconde il torinese…

22 May 2017 Reviews

Read more

Spiritus N - Age (Luce Sia, 2020)

Delicatissima dark-ambient minimale per Luce Sia che, incurante a crisi sanitarie e ambientali, continua a sfornare materiale di primissima qualità.…

14 Apr 2020 Reviews

Read more

Summer Days, Summer Nights

  Summer loving had me a blast Summer loving happened so fast I met a girl crazy for me Met a boy cute as…

24 Jul 2022 Podcasts

Read more

Larva - Musica Per La Lumaca Più Triste (Noir/Void, 2006)

Scura ambient a base di drones chitarristici stratificati, con un tocco "industriale" sempre presente nelle composizioni: atmosfere tese, a volte…

30 Sep 2006 Reviews

Read more

Sdang! - La Malinconia Delle Fate (La Fornace/DreaminGorilla/Taxi Driver, 2016)

No, questa volta ogogliosamente possiamo urlarlo ai quattro venti: "non è meglio il demo! E' meglio il disco!" Per chi…

07 Aug 2016 Reviews

Read more

U.S. Girls + Father Murphy - 07/01/09 Arci Kroen (Villafranca…

Portarsi sul posto in anticipo per poter gustare un buon pasto nella trattoria all'interno del Kroen è certo il modo…

22 Feb 2009 Live

Read more

Torturing Nurse + Cassa Ufficio Malattie Tropicali – Songs For...…

Grande! Era veramente da una vita che non sentivo un disco così "ignorante", se poi questo sia un pregio o…

07 Jan 2009 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 21 (12/03/15)

Puntata numero ventuno della terza stagione di The Sodapop Fizz: Andrea Valentini è ospite di Emiliano e Stefano con una abbondante…

16 Mar 2015 Podcasts

Read more

Om – God Is Good (Drag City, 2009)

Con un titolo che li proietta di prepotenza nel pantheon del rock cristiano a fianco di nomi come Stryper e…

18 Dec 2009 Reviews

Read more

The Unit Ama - s/t (Gringo, 2006)

Partire da una base molto semplice. Lavorarci sopra. Ricamare. E poi strappare tutti i fili inutili, tutti gli ornamenti e…

16 Jul 2006 Reviews

Read more

My Disco - 22/10/10 Polyester Records (Melbourne)

Difficile penetrare nei meandri della musica indipendente locale, ma per fortuna chiaccherando veniamo a sapere dal bassista dei My Disco…

18 Sep 2010 Live

Read more

Naim Snaps: The Spaghetti Dual Rail

Last birthday I received many beautiful gifts: one of them was a tiny little Naim Snaps power…

04 May 2007 Articles

Read more

MSMiroslaw – Libido (Trasponsonic, 2016)

Delicato ma penetrante, il lavoro di Mirko Santoru ritorna con il progetto MSMiroslaw che già avevamo apprezzato nel 2013 (Rebirth…

26 Sep 2016 Reviews

Read more

La Decima Vittima - Storie Strane Al Buio (Zona, 2011)

 Ognuno ha lo chansonnier che si merita. Evidentemente, e i fatti mi danno ragione, oggi Bobby Soul è quanto di…

07 Jun 2011 Reviews

Read more

The Shipwreck Bag Show – S/T (Wallace, 2012)

Continua la navigazione la sgangherata nave (vichinga, si direbbe dalla copertina) capitanata da Xabier Iriondo alla chitarra e da Roberto…

13 Dec 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top