Eagle Twin/Pombagira – Split LP (Mordgrimm, 2010)

Pubblicato in occasione del tour che ha visto i due gruppi attraversare l’Europa, toccando anche l’Italia (se ve la siete persa trovate la recensione qui), questo disco in nero vinile biancoschizzato è un buon compendio di brani lunghi e lenti, degno compagno di fredde notti invernali o di camminate in boschi nebbiosi e spogli durante pomeriggi solitari.
Dopo aver sentito gli Eagle Twin dal vivo l’ascoltare un loro disco non dovrebbe essere un’esperienza più di tanto appagante: troppo esplosivo e coinvolgente il live per essere eguagliato. Tuttavia il duo capitanato dal chitarrista Gentry Densley (ex Iceburn e ora Ascend) ha l’intelligenza di non cercare identiche modalità espressive, ma di sviluppare un discorso più prossimo alla forma canzone, anche se sui generis. Più scarne rispetto a quelle dell’esordio su Southern Lord, queste due tracce presentano una forma più compatta e lasciano maggior spazio alla cavernosa voce di Densley, che si cimenta con testi più strutturati rispetto al passato. È doom folk elettrificato che racconta storie di antenati e spettri di popoli passati, ambientate fra fiumi, foreste e monti ancora selvaggi, un immaginario non distante da quello dello Steve Von Till solista. Due i pezzi, dicevamo: I Came From A Long Line Of Dead Men, con la chitarra e la voce che si dividono equamente la durata e Blackfoot Messiah / River Girl Song dove lo strumento ha più libertà, svariando fra cadenze lente e melodie free: musica che pare intagliata in un vecchio tronco al centro di una foresta. Duo chitarra-batteria sono anche i Pombagira, metà inglesi e metà americani, che occupano l’intero loro lato con un pezzo monumentale dal suono Neurosis-siano ridotto all’osso e calato in atmosfere senventies. In un andamento circolare di giri di chitarra e volumi che salgono e scendono, si evoca il sorgere da ovest di un sole nero che porta con sé suggestioni che vanno dai Cathedral agli Om, fino all’Ozzy dei tempi belli. Un pezzo che non sfigura al cospetto di quelli dei quotati compagni d’avventura.

Tagged under: , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Yo La Tengo - 31/05/09 Sala Estense (Ferrara)

La Sala Estense, centralissimo teatro di Ferrara, questa sera si presta ad un evento particolarissimo: sono infatti di scena gli…

07 Jun 2009 Live

Read more

Psyche - The Influence (Final Muzik, 2012)

Nella categoria recensioni minori o per "adepti del Goth" (esiste un gruppo nato dalle mie parti su fb con questo…

13 Jun 2013 Reviews

Read more

Tronco - Primo Annuale E Mezzo Resoconto (Sincope, 2011)

I Tronco escono con Sincope che ha in catalogo pacchi di roba harsh, noise, hardcore ed experimental e va detto…

06 Mar 2011 Reviews

Read more

Luca Sigurtà – Grunge (Silken Tofu, 2017)

Se questo disco di Luca Sigurtà sia una svolta verso nuovi orizzonti, l’inizio di un percorso parallelo o un episodio…

28 Feb 2018 Reviews

Read more

[mumble]³ - S/T (Autoprodotto, 2010)

Mumble Mumble Mumble (così si legge il nome ³ ) arrivano in tandem da Torino, ancora una volta basso/batteria…

26 Aug 2010 Reviews

Read more

Pietro Riparbelli & Emanuele Becheri – Metamorfismo (Taâlem, 2017)

Sembrano orientate a una maggior musicalità le recenti uscite di Pietro Riparbelli, sia come Zone Demérsale sia a suo nome…

01 Mar 2017 Reviews

Read more

X-Mary - Tutto Bano (Coproduzione, 2009)

Nuovo album per i milanesi (dell'enclave di San Colombano al Lambro) X-Mary, stavolta il lussuosa edizione LP + CD allegato,…

04 Oct 2009 Reviews

Read more

M. Moynihan & D. Søderlind – Lords Of Chaos (Tsunami,…

Arriva anche in Italia, per meritoria opera della Tsunami Edizioni, la corposa inchiesta che indaga fatti e misfatti della scena…

08 Jan 2011 Reviews

Read more

The Show Must Go Home

Uno dei problemi maggiori per un certo tipo di musica, chiamiamola genericamente "di ricerca", è certamente quello degli spazi: in…

12 Nov 2011 Articles

Read more

Zero Centigrade - Unknown Distance (Audio Tong, 2010)

Credo che non mi stancherò mai di ripetere quanti dischi rimangano sommersi nel mare di uscite che saturano un mercato…

21 Mar 2011 Reviews

Read more

Candy - Good To Feel (Triple B, 2018)

Abrasivo, veloce e soffocante come un ferita da taglio cauterizzata, in tutta fretta, con della benzina. Non sorprende che i…

09 Nov 2018 Reviews

Read more

Johnny Grieco: dai Dirty Actions a tronista mancato

Johnny Grieco detto "il bello" incarna perfettamente l'eroe tragicomico impersonato da Mickey Rourke nello stupendo The Wrestler, con l'attenuante che,…

18 Jun 2010 Interviews

Read more

Sneers - For Our Soul, Uplifting Lights To Shine As…

Non sappiamo se Maria Greta Pizza e Leonardo Oreste Stefanelli, che compongono questo duo formatosi, come spesso capita, a Berlino,…

18 Dec 2013 Reviews

Read more

The Orange Man Theory - Satan Told Me I’m Right…

Trovo estremamente irritante che su Metal Archives (la Treccani metal on line) non ci sia traccia della band capitolina…

24 Jun 2010 Reviews

Read more

Barzin - My Life In Rooms (Weewerk/Monotreme, 2006)

Dall'iniziale, perfetta, Let's Go Driving sembra arrivato il momento di fare i conti con uno dei dischi del 2006. Poi…

19 Aug 2006 Reviews

Read more

Pivot Quartet – Emissions (Chmafu Nocords, 2012)

Regala sempre belle sorprese l'etichetta austriaca Chmafu Nocords, senza mai fissarsi su un genere o una formula predefinita ma sempre…

24 Jul 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top