since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Démodé – S/T (Autoprodotto, 2009)

E’ un pregevolissimo ep di quattro pezzi il debutto, autoprodotto, di questi Démodé di Udine, un sestetto clarinetto, violino, saxofono, piano, basso e batteria. Musica esclusivamente strumentale e riferimenti espliciti alla Penguin Cafè Orchestra, qualche tocco di malinconia mittle europea, qualche accento tzigano o balcanico, una padronanza degli strumenti e un gusto per la composizione eccezionali e, non da ultimo, la capacità di far sembrare tutto semplice, molto diretto, sono gli ingredienti principali della miscela che i sei propongono.
La sezione ritmica abbastanza avanti nel mix dona al tutto un tiro decisamente rock e sono indeciso se pensare che a lungo andare questo possa diventare un punto debole, ma sulla lunghezza dei quindici minuti dell’ep tutto funziona alla perfezione. Per i viaggiatori che amano prendere i treni all’alba c’è di che rimanere pienamente soddisfatti ma, potenzialmente, potrebbero piacere a chiunque. Bravi.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top