since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

BIP – The Autumn EP (Tafuzzy, 2009)

Mini album di esordio a nome BIP, collettivo non ben definito prima noto col nome Bancali In Pietra, all'insegna di una ambient tanto adatta per una colonna sonora fantascientifica malata quanto per un ascolto non proprio rilassante di elettronica onirica e sognante: non proprio quello che ci si aspetta da persone provenienti dai dintorni della ridente Riccione…
Dopo l'introduzione di Arrivo (chissà da dove viene la voce recitante…), il primo brano Anime Tornado è composto da incedere rallentati di sample di chitarra in crescendo, con tanto di saturazione e successiva coda più quieta, il secondo Tokio Hostess aggiunge alla ricetta sibilii, suoni di elettronica da modernariato iniziando e finendo sfumata in un bel mormorio di basse frequenze, ampiamente sfruttate nella seguente Heli. Chiudono Nostalghia, sempre sample di chitarra in crescendo con una bella grancassa sfocata a sorreggere il tutto fino al finale disarticolato e attorcigliato su sé stesso (pezzo migliore del lotto), e la finale Akiku, più rilassata ma comunque straniante mini suite che a son di vortici sonori fa girare la testa. Mini ben suonato e ben prodotto, che sfiora la mezz'ora proprio prima di arrivare all'effetto noia, bel colpo.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top