Artifact Shore – S/T (Interferenceshift, 2007)

Con questo fanno tre dischi che recensisco degli Artifact Shore, gruppo che qui non è molto conosciuto e che forse non è molto conosciuto neppure lì, su e giù, ma resta che credo di avergli recensito tutta la discografia e quindi volevo iniziare con questa esilarantissima battuta. Se idealmente in altri lavori mi sembravano vicini ai Flaming Lips per il solo fatto di esser rock-tronici in un modo tutto loro, in questo CD dalla grafica strafiga partono subito a razzo con la sola elettronica ed il mini prosegue sciorinando quest’accento per quasi tutte le tracce che contiene.
Non saprei se parlare di crisi di identità o più semplicemente di un gruppo vario, ma resta che le loro tre uscite che ho sentito sono tanto diverse da sembrare a tratti tre gruppi distinti, in questo caso altro che Flaming Lips, partono così gelidi che si avvicinano ad Aphex Twin delle tracce più fetenti di Windowlicker o agli Autechre di medio periodo diminuiti di qualunque barlume melodico. La melodia compare solo dalla seconda traccia e finalmente capisco chi mi ricordano maggiormente a sto giro: i Furry Things (grandissimi) anche se meno acidi, meno “sognanti e cinematici” e soprattutto meno elettro-shoegaze-psichedelici dei grandissimi texani. Nel prosieguo del disco ricompaiono anche le chitarre in alcune tracce e mi capita anche di pensare che tutto suoni come se si trattasse di un super remix di loro materiali, niente voci, solo riff ripetuti in modo quadrato, tappeti di arpeggiatori di synth, batterie elettroniche quadratissime e casse mediamente dritte. Nulla di indimenticabile forse, ma il disco suona bene e globalmente si tratta di un gruppo con alcune potenzialità interessanti, tanto che non mi sorprenderei particolarmente se nel giro di qualche anno continuando e svolgendo meglio il tema riuscissero a trovare una loro dimensione, questa è un po’ proprio quello di cui ancora difettano fra pulsioni rock e pulsing electronics… insomma il ragazzo è intelligente ma non si applica.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Ieper Hardcore Fest 2012 - 10-12/08/12 Ieper (Belgio)

In questo 2012 ricorre il ventennale dello Ieperfest e gli organizzatori hanno scelto una scaletta celebrativa: di conseguenza ci sono…

22 Sep 2012 Live

Read more

Hermetic Brotherhood Of Lux-Or – Anacalypsis (Boring Machines, 2016)

Grazie a Boring Machines trovano ospitalità fuori dalla Sardegna gli Hermetic Brotherhood Of Lux-Or, fra gli esponenti di spicco della…

05 Dec 2016 Reviews

Read more

L'Uomo Di Vetro - 38° Parallelo (I Dischi Del Minollo,…

Ricordate l’episodio dei Simpson con Homer al festival Hullabalooza? Ringraziava (senza ombra d’ironia) Billy Corgan per aver ucciso definitivamente nei…

21 Jun 2010 Reviews

Read more

Haulin'Ass - Towards Which Future (Vacation House, 2009)

Mutando appena-appena il campione (La Dolce Vita, direi) che chiude il disco, verrebbe da dire agli Haulin'Ass che “dovrebbero riuscire…

01 Jun 2010 Reviews

Read more

Audrey - The Fierce And The Longing (Tenderversion, 2008)

Le Audrey sono un gruppo femminile scandinavo e The Fierce And The Longing è il loro secondo disco; non avendole…

10 May 2008 Reviews

Read more

Vs. Rome - The End Is Important In All Things…

Chissà che età hanno i Vs. Rome...farà ridere, ma è la prima cosa che mi sono chiesta mentre ascoltavo il…

05 May 2011 Reviews

Read more

AA.VV. - Ten Years Of Secret Mixtapes Kept Under My…

Dieci anni di Under My Bed... a parte i ricordi e un po' di malinconia data dal passare degli anni,…

26 Mar 2012 Reviews

Read more

Harshcore & Der Einzige – Live Bujùn Dokument (Old Bicycle,…

Harshcore, il progetto di Luca Sigurtà e Tommaso Clerico, è per vocazione propenso all'interagire e al mischiarsi con altre realtà:…

28 Jun 2013 Reviews

Read more

Giorgio Ricci - Insanity (Laverna, 2012)

Giorgio Ricci, per chi di voi non lo sapesse, è un ex Templebeat, gruppo in forza alla Submission e che…

17 May 2012 Reviews

Read more

Wussy - Buckeye (Damnably, 2012)

Wussy è un progetto nato nel 2001 a Cincinnati. E' stato scritto di loro che, dal 2005, anno in cui…

26 Jun 2012 Reviews

Read more

Owun - 2.5 (Atypeek Music/Reafførests, 2017)

Tornano gli Owun e continuano questa loro seconda vita iniziata qualche anno fa con il precedente Le Fantôme De Gustav,…

14 Feb 2018 Reviews

Read more

Donato Epiro: free(ak)-folk, neo-psichedelia, ma non solo...

Cari ragazzuoli (pronunciato possibilmente con un marcato accento emiliano), appena dopo aver ascoltato Orange Canyon di Skullflower (a cui va…

09 Apr 2010 Interviews

Read more

Hot Gossip + There Will Be Blood - 27/10/12 Twiggy…

Ricominciano per me i sabati sera live al Twiggy, musica indie nel senso letterale del termine nel club di culto…

16 Nov 2012 Live

Read more

Agnostic Front - Another Voice (Nuclear Blast, 2004)

Disco inconsistente e insapore come uno yogurt greco, ma senza fermenti lattici né carattere. Non ho mai avuto nulla in…

17 Jul 2006 Reviews

Read more

Mombu + Monsieur Gustavo Biscotti – 25/03/11 Arci Tom (Mantova)

Dopo aver apprezzato il disco stavo tenendo d'occhio le date del duo composto da Luca Mai (Zu) e Antonio Zitarelli…

29 Mar 2011 Live

Read more

Strength - Mind-Reader (Community Disco, 2010)

Continuando nella perseguita via dell'autoproduzione, che evidentemente paga bene per chi fa una marea di date dal vivo e che…

02 Jun 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top