Aidan Baker – Dog Fox Gone To Ground (Afe, 2006)

Grande Aidan Baker! Per stare dietro alle sue uscite, ai progetti in cui è coinvolto ed alla sua produzione letteraria spero quanto meno che abbia un elfo che lo aiuti oppure mi verrebbe da pensare che molto più semplicemente soffra di insonnia.
Tranquilli, non si tratta di un parente di quel Boris crucco tennista imbattibile degli anni ’80, ma di un canadese, quindi: alci, giubbe rosse, Voivod e se va bene SNFU e Nomeansno (lo so ci sono anche Subhumans, GY!BE, Constellation etc…ma ci tengo a farvi vedere che sono “imparato”). Segnatevi questo cognome che suona tanto teutonico perché si tratta del muletto che traina anche i post-godfleshiani (ottimi) Nadja e i fricchettonissimi Arc (no, non quelli di It Takes A Fool To Remain Sane). Se vi state domandano se ci sia una continuità in tutti i progetti di cui fa parte, la risposta è decisamente sì, soprattutto per ciò che concerne melodie depresse, atmosfere invernali, ambientazioni post-industriali e uso molto equilibrato dei drones. Dog Fox Gone to Ground a parer mio riesce a mantenere un’intensità considerevole in tutte e cinque le tracce di cui si compone e che ci crediate o no, come riportato nelle note di copertina, semplicemente utilizzando una chitarra acustica e senza sovraincisioni di alcun tipo. Neo psichedelica e gusto che si sprecano, loop e delay usati con disciplina proprio come Broadrick o Gira quando dettavano legge. Probabilmente dopo aver letto tutte queste citazioni da incubo vi immaginerete un disco “pesante”… ed invece tutto sommato la qualità di alcune sue tracce sta proprio nell’uso circolare della melodia… uso circolare come “la respirazione circolare” degli hippie nei documentari su Woodstock. Ruvido e registrato in modo poco chiaro, se fosse stato un altro circuito sarebbe senz’altro scappato un bel “lo-fi”… ciò non cambia nulla e resta di un’intensità notevole. Palla del match per Baker… Boris is gail!

Tagged under: , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Kern/Batia Hasan – The Commercial Tape (Kaczynski, 2020)

Il secondo volume della serie Tape Session della Kaczynski conferma la felice idea di associare artisti in qualche modo complementari…

09 Jun 2020 Reviews

Read more

Blastula - Scarnoduo (Amirani, 2010)

Giusto per mettere le cose subito in chiaro, diciamo che per quel che mi riguarda parlando di questo disco siamo…

30 Mar 2010 Reviews

Read more

Hexen & Wailing Of The Winds - S/T (Diazepam, 2014)

Dopo l'esordio in cassetta sulla sua Diazepam e il CD su Paradigms, Wailing Of The Winds arriva alla terza uscita…

16 Dec 2014 Reviews

Read more

New Jooklo Age – 16/11/10 Circolo Creassant (Brescia)

È ancora il Creassant, nel mortorio omologato della tanto a sproposito decantata scena bresciana, a offrirci una serata di musica…

07 Oct 2010 Live

Read more

The Wisdom - Hypothalamus (Heavy Psych Sounds, 2014)

Misticismo, oriente, terzo occhio e quanto altro potrebbe venire in mente ad un americano che tratta di argomenti che non…

09 Jun 2014 Reviews

Read more

Magliocchi/Angeloni/Castanon/Lenoci - The Spell And The City (Setola Di Maiale,…

Credo che si tratti del più ostico dei tre cd che ho ascoltato e che coinvolgevano alle percussioni Marcello Magliocchi,…

07 Nov 2010 Reviews

Read more

Neptune/One Second Riot - S/T (Distile, 2007)

Entusiasmante debutto per questo manipolo di giovani degenerati. Aprono i Neptune con un "rock sincopato" e "disossato" quanto un pollo…

21 Aug 2007 Reviews

Read more

Passe Montage - Oh My Satan (African Tape/Ruminance, 2009)

African Tape + Ruminance = math, post, free-rock? Ma certo che sì, la soluzione più semplice a volte è la…

15 Apr 2009 Reviews

Read more

Jon Rune Strøm Quintet - Fragments (Clean Feed, 2018)

Molto particolare la scelta del norvegese Jon Rune Strøm, già attivo negli interessanti Friends And Neighbors e Universal Indians, nonché…

19 May 2018 Reviews

Read more

Fast Forward / T Cells - Split 2x3"CD (Three…

Ci si domanda spesso (sì, giuro che ogni tanto mi stupisco a domandarmelo) dove la incredibile forza critica di due…

05 Sep 2006 Reviews

Read more

Magliocchi/Angeloni/Castanon - Trullo Improvisations (Muzakrec, 2009)

Da quel che sento dopo tre dischi che vedono impegnato in prima persona Marcello Magliocchi, un retrogusto da improvvisazione "d'atmosfera"…

09 Sep 2010 Reviews

Read more

Father Murphy - Anyway, Your Children Will Deny It (Aagoo,…

Dimenticare tutto quello che si sa, affrontare un disco senza tener conto di nome e storia dell'autore, sarebbe talvolta (se…

23 Apr 2012 Reviews

Read more

Pontiak + Hell Demonio - 08/08/09 Malafly (Verona)

Per l'estate l'arci Kroen si trasferisce armi e bagagli alla periferia di Verona dove, in combutta con altre associazioni…

16 Sep 2009 Live

Read more

Yuk! Interventi a cadenza casuale e necessaria numero 2 -…

Bene. Dopo la sbrodolata sul footwork, posso a passare a qualcosa di completamente differente. Dj Final Trip (un nome -…

29 Sep 2012 Articles

Read more

Simon Balestrazzi & Nicola Quiriconi – Licheni (Azoth, 2019)

Simon Balestrazzi e Nicola Quiriconi hanno già avuto modo di lavorare assieme in diverse occasioni, sia dal vivo che nel…

03 Sep 2019 Reviews

Read more

Luminance Ratio/Oren Ambarchi – Split 7” (Fratto9 Under The Sky/Kinky…

La serie di 7" split dei Luminance Ratio, arrivata alla seconda uscita, imbarca un altro pezzo da novanta, l'australiano Oren…

02 Apr 2013 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top