since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Above The Tree – Into The Nature EP (Musica Per Organi Caldi, 2011)

Ho già incontrato Above The Tree, nome dietro il quale si nasconde Marco Bernacchia, un paio di volte in passato, è successo al Musica Nelle Valli e al Tago Fest, non ricordo bene l'anno o gli anni in cui questo è avvenuto. In ogni caso in entrambe le occasioni sono rimasto favorevolmente colpito da quanto avevo ascoltato.
Questo ep da una parte conferma l'idea che mi ero fatto, di un musicista che tenta di fondere in un'unica soluzione sonora intuizioni folk blues e rumori ambientali e concreti in un'idea abbastanza personale di “avanguardia”, dall'altra mostra un lato più quieto ed evocativo di quello a cui avevo avuto modo di assistere dal vivo. I pezzi qui contenuti sembrano bozzetti poco strutturati che si muovono tra un semplice fraseggio di chitarra acustica, un accenno di voce e grumi arrotolati di field recordings, che tuttavia esercitano un certo fascino e nei quali diventa facile perdersi. Gli esempi migliori: Sinking Wrek Story e Hole In The Sun.

Tagged under:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top