Komakino Live RSS

  • rainbow island

    24/10 roma @ sinister noise w/ aquarius omega
  • pontiak

    22/10 roma @ circolo degli artisti, + dianetica porte/botteghino 21:00 concerti 21:30 ingresso 8 euro + d.p. / 10 euro al botteghino
    23/10 milano @ circolo ohibo
    24/10 bologna @ covo
    25/10 brescia @ latteria molloy
    26/10 savona @ raindogs house
  • pall jenkins

    17/10 bologna @ freakout
    18/10 osimo (an) @ loop club
    19/10 trento @ centro sociale bruno
    23/10 messina @ retronouveau
  • the emerald leaves

    18/10 urbania @ il nascondiglio
    21/11 latina @ circolo h
    22/11 roma @ dal verme
    11/12 san benedetto del tronto @ birritrovo
    12/12 gradara @ circolo tatanka
    05/01 ancona @ glue lab, bloody sound fucktory night
  • valderrama 5

    16/10 napoli @ lanificio 25
  • armaud

    15/10 roma @ le mura w/ inadele, ingresso a sottoscrizione
  • chris garneau

    05/11 milano @ salumeria della musica
    06/11 verona @ teatro camploy
    07/11 roma @ orion club
  • cymbals eat guitars

    15/01 segrate (mi) @ magnolia, iglietto 10,00 euro prevendita 7,00 euro + d.p.
    16/01 bologna @ covo club, ingresso 13,00 euro riservato ai soci
  • the rubinoos

    15/10 bergamo @ edoné
    16/10 vogogna (vb) @ loggia del leopardo
    17/10 piacenza @ soundbonico
    18/10 bologna @ freakout
  • the amazing snakeheads

    14/10 milano @ lo-fi, biglietto 10 euro
  • tune-yards

    08/11 bologna @ locomotiv, ingresso 15 euro
    09/11 roma @ tbc
  • the shipwreck bag show

    xabier iriondo e roberto bertacchini (starfuckers)

    23/10 neive (cn) @ birrificio citabiunda
    24/10 torino @ bazura
    25/10 san vito di leguzzano (vi) @ centro stabile di cultura
    29/10 ferrara @ zuni
    30/10 viterbo @ tba
    01/11 prato @ black out
  • a winged victory for the sullen

    26/11 bologna @ locomotiv
  • vin blanc / white wine

    11/11 treviso @ teatro delle voci studios 
    12/11 bologna @ lestofante
    13/11 genova @ altrove - teatro della maddalena 
    14/11 gorizia @ osteria dell'alchimista
    15/11 verona @ associazione culturale interzona w/t black bananas
  • be forest

    03/10 brescia @ latteria molloy
    12/10 pesaro @ officine delle erbe, piazza s. domenico
Former Utopia - Colapsar EP (Damnably, 2013) PDF Print E-mail
Reviews
Claudia Genocchio   
18 March 2013
FormerutopiaParte piano questo EP che rappresenta l'esordio di Former Utopia, trio di londoneers che compiono un viaggio in sei tracce. Un piacevole minestrone di voce bassa, sensuale e dal gusto folk che interviene saltando su chitarre acustiche e non, sezione ritmica matematicissima (e già è partito il personale plauso interiore) a oltranza - A Love Like Infinity - che man mano si dipana e riempie lo spazio e le orecchie di qualcosa che parrebbe avere come stella polare la produzione meno elaborata dei Joan Of Arc o, più probabilmente, i primi Pavement (evviva il sacro grezzo lo-fi) - May Day - con svalvoli infiniti della linea melodica che non si capisce bene a dove portino, ma catturano l'attenzione sempre e comunque e, quindi, vincono, e begli arpeggi ricercatamente sbilenchi - Schism -. Come spesso accade quando ci si imbatte in un EP che spacca (ci sta la nota Supergggiovane, dai! Nasi snob arricciati, ma sale la curiosità, no?), viene da pensare che probabilmente a breve seguirà un lavoro più corposo... In questo caso non è dato saperlo, però questi tre sono bestiacce da live, vista la pagina dei gigs, e hanno aperto a gente a cui dovere, al minimo, rispetto (Geoff Farina, Uzeda, Bellini, David Grubbs...) e quindi basta aspettare (per live e album, che sarebbe quello di debutto visto che, dal 2006, i soggetti in questione hanno sfornato solo un split prima del presente EP). Da notare che, come giustamente indicano nel loro sito, sono passati su BBC Radio e, essendo di Londra dove la gente, di solito, ha fiuto per la roba valida ed è nazionalista (almeno musicalmente parlando) mi sento di sbilanciarmi dicendo che la visibilità che meritano è in arrivo. Sperando di non gufare, perchè, a parte gli scherzi, questo è un EP che ce ne fossero...