Zero Centigrade – Umber (Observatoire, 2012)

Posto che dovrei aver vergogna per il ritardo con cui recensisco questo disco, spero di dargli il risalto che merita dato che si tratta di un bellissimo lavoro. Avevo scoperto questo duo napoletano di impro-elettroacustica con Unknown Distances su Audiotong e l’avevo già trovato sorprendentemente maturo, poi dopo aver dato una rapida occhiata al curriculum di Tonino Taiuti e Vincenzo De Luce mi son reso immediatamente conto che la maturità se l’erano guadagnata sul campo. La cosa che mi aveva colpito del loro precedente disco e che ritrovo anche in Umber è il fatto che pur lavorando su degli spazi molto ampi (pause lunghe e ben distese, nessun assalto sonoro all’arma bianca) i due riescano a mantenere dei richiami alla tradizione e addirittura al blues. Come potete immaginare la mia affermazione in merito al blues è da prendere con le molle ma non troppo, la chitarra acustica di Taiuti spesso attraversa il campo con quelle note melodiche che fanno tanto inorridire i retrogradi della musica radicale che spesso pensano che melodia e sperimentazione siano due termini contrapposti quando invece sono semplicemente due modi di avvicinarsi al suono, talvolta complementari. Se Taiuti caratterizza in modo molto forte i dischi degli Zero Centigrade con la sua chitarra, è altrettanto vero che i suoni di tromba ed elettronica di De Luce lo contrappuntano splendidamente ed in modo solo apparentemente discreto, infatti dopo aver ascoltato il disco quello che si memorizza è esattamente una chitarra acustica adornata di suoni concreti ed elettroacustici. Umber finisce per essere ascoltabile in contesti nei quali solitamente i musicisti risultano pesanti e indigeribili, nonostante i miei tempi da bradipo ho avuto modo di ascoltare ripetutamente questo disco e di pensare come normalmente, materiali di questo genere mi annoino enormemente. Se ancora non conoscete gli Zero Centigrade, sono uno di quei nomi che insieme ad A Spirale, Aspect, Mimmo Napolitano, Mario Gabola, Fabrizio Elvetico, Weltraum (e questo solo per citarne alcuni) fanno parte del presente della musica “sperimentale” partenopea.

Tagged under: , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Ivan Iusco: Minus Habens o Homo Superior?

Questo è uno di quei personaggi che ho cercato di odiare con tutto me stesso, anima e corpo. Mi ha…

19 Nov 2011 Interviews

Read more

Harshcore - Ponytail, Ponytales (Lisca, 2010)

Ritornano gli Harshcore di Tommaso Clerico e Luca Sigurtà e tengono fede alla loro auto-proclamazione di "weird noise band". Anche…

17 Jan 2011 Reviews

Read more

Giuda - Racey Roller (White Zoo, 2011)

Disco dell' anno senza dubbio. Frizzante ed effervescente rock'n' roll che sta a Slade e The Ruts tanto quanto…

13 Oct 2011 Reviews

Read more

Lili Refrain - Mana (LP/CD/MC Subsound, 2022)

L’apertura è affidata ad un organo ed ad una voce, reiterata e gonfia. Non riusciamo a dire in che lingua…

26 May 2022 Reviews

Read more

Eagle Twin - The Thundering Heard (Songs Of Hoof And…

È un vero peccato (mi verrebbe da dire un crimine) che gli Eagle Twin, che della linea evolutiva che parte…

03 Apr 2018 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 37 (09/07/15)

Puntata numero trentasette della terza stagione di The Sodapop Fizz, Emiliano e Massimo bissano la puntata sui chitarristi con una…

12 Jul 2015 Podcasts

Read more

Pietro Riparbelli - Uncodified Signals (Oak, 2014)

Continua la ricerca della Oak Editions intorno ai suoni di confine che vanno a braccetto con l'ambient nelle sue diverse…

29 May 2014 Reviews

Read more

Renato Cantini - Neverwhere (Even, 2010)

Krishna sia lodato, non solo per i dolcetti gratis ai concerti degli Shelter di tanti anni fa ma anche perché…

27 Apr 2010 Reviews

Read more

Matt And Kim - Grand (Fader Label, 2009)

Uno due uno due... con Matt e Kim, duo punk/dance- synth pop da Brooklyn, a molti verrebbe voglia di uscire…

14 Feb 2009 Reviews

Read more

Ieper Hardcore Fest 2013 - 9-11/08/13 Ieper (Belgio)

Ventunesima edizione per uno dei più celebrati e famosi festival europei. Una crescita e un consolidamento esponenziale che quest'anno sembra…

02 Sep 2013 Live

Read more

Ranter's Groove - Musica Per Camaleonti (Kaczynski, 2018)

Nel recensire la compilation-manifesto della Kaczynski Records avevamo segnalato Ranter's Groove come l'episodio migliore della raccolta, è quindi un piacere…

24 Jun 2018 Reviews

Read more

The Great Saunites – Nero (HYSM?/Neon Paralleli/Il Verso Del Cinghiale/Hypershape,…

L’opera al nero di The Great Saunites è un disco in tre atti che prosegue la cavalcata del duo lodigiano…

29 Aug 2016 Reviews

Read more

Armstrong? - Collateral (70 Horses, 2009)

Con il mio solito ritardo mi accingo alla recensione di un disco che nonostante il genere ha attirato la mia…

06 May 2010 Reviews

Read more

Kinetix/Pylone - Sonology (Sound On Probation, 2010)

L'etichetta francese Sound On Probation è il mezzo che il musicista elettronico Laurent Perrier usa per pubblicare in completa autonomia…

04 Nov 2010 Reviews

Read more

Pikelet - Pre-Flight Jitter (Sabbatical, 2007)

Avevo sentito questo disco dei Pikelet con un po’ di fretta e non mi ero neanche accorto di come fosse…

15 Apr 2009 Reviews

Read more

Black Lava - Lady Genocide (Hellbones, 2019)

Schegge radioattive scagliate in una corsia d'ospedale e conficcate sulle pareti bianche. Questa è la perfetta sintesi del progetto condiviso…

05 Jul 2019 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top