since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Vetro – Rapido Sguardo Dialettico (Sincope, 2013)

Sincope non è solo una etichetta di musica noise industriale e Massimo Onza ce lo ricorda pubblicando qua e là anche qualche perla dal giro hc: come ad esempio il mini di esordio dei Vetro, trio dedito ad una miscela di punk e noise che andava in verità per la maggiore tra i novanta ed i primi duemila, ma che nel sottobosco delle musiche altre sta avendo da qualche anno un ritorno di fiamma notevole. Batteria dal suono secco, diretto e in evidenza, basso rotondo e in prima linea, chitarra dal clangore scheletrico e sbilenco: su tutto una voce appena gridata e sempre lievemente filtrata; accelerazioni e improvvisi momenti di quiete atmosferica (con tanto di  tastierina), testi personali incentrati su critica sociale ma mai pomposi o banali: un nome a cui potrei fare riferimento sono una versione appena più leggera e punk dei The Red Scare (non so se si coglie il complimento…). Assieme ai cinque brani cantati c’è pure spazio per un bello strumentale e oltre alla musica, la bella grafica ed il video del disco intero ci ricordano che giustamente anche l’occhio vuole la sua parte. Uscita da promuovere in toto, occhio che ci sono solo cinquanta copie di questo piccolo gioiello.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top