since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Versus The Mirror – Home (Equal Vision, 2006)

Oggi sono andato a curiosare sul sito dei Versus The Mirror per dare una occhiata e ho letto che si sono sciolti. Uno tra i tanti, troppi gruppi di hardcore-emo urlato e smetallato è finito prima di diventare il prossimo Boy Sets Fire oppure un altro Poison The Well. Niente di straordinario, ma questo Home è un disco carino, si lascia ascoltare volentieri.
Le canzoni non sono per niente tirate via, è suonato da dio: la voce impetuosa e rauca al punto giusto (tanto da poter essere quasi "old school" invece di "emo"), le chitarre tirate e splendide, la batteria pesante e varia: insomma un disco di genere ma doc, pure i brani elettronici di intermezzo. Ci sono tutte le banalità del genere che spuntano sempre fuori (guardate il video nel CD), ma con cinque ragazzini in mano ad una etichettona… Una cosa è che la Equal Vision ha pagato una bella sessione di registrazione nel deserto assieme a Bob Hoag (produttore e pure tastierista degli Ataris), uno che ha il pallino del vintage e ci sa fare davvero: e il risultato di queste session su vecchio nastro da due pollici senza nulla di digitale sopra… beh, uno dei dischi che suona più "vivo" in assoluto che mi sia capitato di ascoltare: grazie a questa registrazione, mettendo su Home è come se i Versus The Mirror suonassero sul mio divano.

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

Back to top