since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

To Repel Ghosts – S/T (Viva, 2011)

Strano oggetto. Non si sa davvero da che parte girarlo e soprattutto, satolli della solita abitudine di incassellare qualsiasi cosa, ci si ritrova davvero spiazzati dentro questa compatta e matura torta. E’ come se finalmente lo stoner, fosse stato definitivamente scardinato dall’interno e spogliato degli infiniti orpelli che lo hanno reso un genere da merenda per adolescenti. I To Repel Ghosts suonano Stooges, Velvet Underground, Sister Of Mercy, aggrediscono la wave inglese dentro turbini e vortici elettrici che arrivano perfino a scomodare il pathos dei mai dimenticati Sick Rose. In Italia, oggi più che mai, risiedono e si alimentano alcune delle realtà rock più interessanti del mondo occidentale. Fatto paradossale, ovvio, visto che ci poggiamo su rovine culturali e ci cibiamo in una pastoia dove merda e semolino sono miscelati fino a stordirci completamente. Ascoltate come apre Way Of The World, il sesto pezzo di questo prezioso CD: vi verrà voglia di ballare la danza di guerra di cui ormai da troppo tempo abbiamo dimenticato i passi. Un disco importante. Da non sottovalutare. Da rispettare.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top