since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

This Will Destroy You – Tunnel Blanket (Monotreme, 2011)

"Post-rock will never die…but you will" giusto per menzionare il titolo dell'ultimo Mogwai ed anche per iniziare a mettere le carte di questo disco in tavola. Non sarà mica bastato così poco per scoraggiarvi? Spero proprio di no, anche perchè pur non inventandosi nulla questi texani hanno messo assieme un disco molto raffinato e davvero piacevole. Questo lavoro uscito per la francese Monotreme infatti snocciola tutte le migliori qualità del genere, dagli interludi e dagli arrangiamenti adeguati a spruzzate di elettronica alle melodie a presa rapida. Tranquilli, non si tratta esattamente di musica stile Mogwai, anzi si sente parecchio che i This Will Destroy You sono americani e fra delay, distorsioni tappeti e campioni le canzoni nascono crescono e muoiono in molto molto gradevole, anche grazie al fatto che gli americani a livello tecnico sanno il fatto loro. Alcune strutture, pur attingendo da strutture molto standard per il genere vengono sviluppate con un certo gusto tanto che mentre lo ascoltavo mi è venuto da pensare che ogni tanto sia quasi un piacere occuparsi di un disco su queste coordinate. Otto tracce strumentali per un disco che dura un'ora circa e pur costruendo la propria fortuna sui piccoli particolari non risulta per nulla "anonimo". Un lavoro che ha una sua piacevolezza e che dimostra quanto pur non addentrandosi in campi assolutamente vergini si può ancora dire qualcosa semplicemente concentrandosi nell'impacchettare una serie di tracce con una certa dignità di essere e dalle quali traspaia un gusto divertito nello scrivere canzoni melodiche dalle atmosfere molto evocative. Semplice, a tratti anche prevedibile, ma molto raffinato.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top