since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

The Way Of Purity – Crosscore (Aural Music, 2010)

A dispetto della puerile presentazione da cospiratori e sovvertitori dell'ordine mondiale, alla fin fine, questi The Way Of Purity non sono affatto male. La formula non è il bieco death metal che loro stessi vorrebbero presentare, ma piuttosto un wall of sound alla Fear Factory con un interessante ed inaspettato uso delle tastiere. Infatti, se c'è proprio una cosa che incuriosisce sono gli inserti techno ed una spigliata fantasia lirico/melodica alla Lacuna Coil che fa scorrere il lavoro senza annoiare eccessivamente. Per carità, nulla di nuovo sotto il sole, ma lo sforzo creativo della band, la ricerca di tessere trame ed intrecci che non risultino piatti o scontati è gradevole ed evidente. Potrebbe essere ulteriormente interessante la ricerca di un diverso suono (inteso anche come progressione ritmica) di chitarra, ormai abusato allo spasimo negli ultimi vent'anni. Se non siete paghi di questi fini pensatori, potete cercare on-line il loro mediometraggio girato dall'artista e porno-regista Susi Medusa Gottardi (A Passage Through The Purity Of Pain). Praticamente un porno stile Europa dell'est, ma senza scene porno. Fate voi.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top