since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: whitehorse

Isterismo + Circuits + Collapsed Toilet Vietnam + Leprosy + Kromosom – 16/10/10 Arthouse (Melbourne)

Nella nostra trasferta downunder non poteva mancare un concerto alla mecca del punk locale: all'Arthouse infatti ha suonato praticamente qualunque gruppo punk/hardcore sia passato da Melbourne negli ultimi vent'anni; il locale oltre al bar e sala da concerti al piano terra ha anche un biliardo con divanetti nella stanza adiacente e un ostello ai piani superiori con tanto di pub e cucina. L'occasione di farci una visita si presenta per il concerto dei giapponesi Isterismo che, supportati da una lunga fila di band locali, proveranno a rinverdire i fasti dell'hardcore italico anni ottanta: i nipponici propongono infatti proprio questo genere di musica tanto caro a noi di Sodapop.

Read more

Nadja + Whitehorse + Ivens + MV – 15/10/10 The Curtin Bandroom (Melbourne)

Arriviamo giusto in tempo all'ultima data disponibile nel continente australiano per vedere i Nadja, che hanno accompagnato i Dead Meadow per questo loro tour downunder aggiungendo date qua e là, tanto da suonare praticamente tutte le sere, come ogni vero gruppo americano "on the road": contate che sarà la quarta/quinta sera almeno in cui suonano a Melbourne nel giro di due settimane; nonostante ciò alla serata presenziano almeno un'ottantina di persone, forse richiamate anche dai tre gruppi di supporto locali e non… a casa nostra penso che una cosa del genere non sia neanche lontanamente immaginabile.

Read more

Dead Boomers + GNAUMGN + Undecisive God – 12/10/10 Bar Open (Melbourne)

Ogni martedì sera al Bar Open c'è la serata sperimentale/rumorista Mess+Noise curata da Sean Baxter, noto soprattutto come batterista free nel trio con Anthony Pateras: non ci lasciamo scappare l'unico martedì in cui ci è possibile andare a dare una occhiata, tanto più che gli headliners questa sera sono i Dead Boomers di Leith Thomas (True Radical Miracle e tenutario di Sabbatical) e Marc Groves (Whitehorse, Collapsed Toilet Vietnam e pure lui tenutario di Sabbatical) con la presenza del "grinder" Dan Crowe (Odius Embowel, 731) alla batteria.

Read more
Back to top