since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: thee oh sees

Prettiest Eyes – Looks (Aagoo, 2015)

Con un sound dalle basi blues ma bersagliato senza sosta da attacchi di psichedelia e noise, i californiani (originari di San Juan) Prettiest Eyes sono dei selvaggi che usano le loro abilità per dare fulminee rasoiate garage dove capita, senza mai uscire dal seminato. Lo fanno con un inconfondibile gusto rétro, tanto che Looks sembra…

Read more

Inutili – Unforgettable Lost And Unreleased (Aagoo, 2014)

Con non scusabile ritardo torno ad occuparmi degli Inutili dopo il 12″ Music To Watch The Clouds On a Sunny Day, sempre per Aagoo: stavolta, dopo i nuvoloni di cemento che piombano dal cielo arriva questo CD che mette insieme le prime registrazioni del gruppo, precedente alla fuoriuscita del bassista Giancarlo Di Marco. Per celebrarlo ecco una raccolta di nove “indimenticabili” pezzi inediti in attesa di nuovi sviluppi.

Read more

Ryoji Ikeda – 21/03/2015 Interzona (Verona)

Pochi eventi ma buoni, aveva annunciato l’Interzona per questa nuova stagione. Sul pochi avrei da ridire – semplicemente per il fatto che gli impegni della vita impongono di selezionare e inevitabilmente perdere qualcosa – sul buoni, nulla da dissentire: dopo Pere Ubu e Miles Cooper degli Akron/Family sono annunciati Dead Meadow, Daedelus, Kode9 e Thee Oh Sees. Questa sera, intanto, è di scena Ryoji Ikeda. Direi che non c’è male. …

Read more

Thee Oh Sees – Putrifiers II (In The Red, 2012)

Non sapendo da dove cominciare, con i californiani Thee Oh Sees, (da O.C.?), credo non sia male, se ancora non li conoscete, consigliare di mettersi subito all’opera con questo Putrifiers II. Recuperando poi il resto, specie il precedente Carrion Crawler/ The Dream. Se invece la formula già la conoscete, beh in quest’uscita tutto ciò che, ad esempio, i White Fence (pur ammirevoli) riuscivano solamente ad abbozzare, prende forma. …

Read more
Back to top