since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: syd barrett

Black Bananas + Vin Blanc/White Wine – 15/11/2014 Interzona (Verona)

In una sera dove, un po’ il maltempo, un po’ i tanti appuntamenti programmati in città (oh, i Subsonica al palazzetto!), tengono il pubblico delle grandi occasioni lontano dall’Interzona, va in scena uno degli spettacoli più incredibili che ci sia dato di vedere da parecchio tempo a questa parte: Black Bananas e Vin Blanc/White Wine sfoderano performance diametralmente opposte eppure, in qualche modo, assurdamente complementari. …

Read more

Io Monade Stanca – Three Angles (Canalese*Noise et al., 2013)

Piemontesi, classe 1987, visionari, favolosi. Potrei fermarmi qui linkando il video di Momra Rusia, primo singolo tratto da quello che è il loro terzo album. In fondo “è quando le parole non servono che inizia il potere della musica” (Wagner docet!) e qui di musica potente trattasi, appunto. A voler fare la furba tirerei in ballo un paragone coi Pink Floyd di Syd Barrett e le sue sperimentazioni, iperboli sonore, droghe acustiche per la mente, urletti e vocalizzi che amplificano l’effetto degli strumenti – 90 Gradi  – e tutto si collegherebbe a gente superbamente e matematicamente post-rockkosa tipo Tortoise, ma gli Io Monade Stanca, pur essendo contenitori di gran bei pezzi di passato musicale, sputano fuori roba con caratteristiche personalissime e non veramente rimandabili ad altro. …

Read more

Sic Alps + Movie Star Junkies – 28/04/12 – Interzona (Verona)

Ci volevano proprio i Sic Alps per decidermi ad uscire di casa, stasera. Il fatto che fossero spalleggiati dai Movie Star Junkies, reduci dall’ottimo Son Of The Dust, non poteva che essere un ottimo incentivo. Assente il mio solito socio Emiliano Zanotti, non volevo comunque rompere la tradizione della pizza B.T.M. e birra alla pizzeria Grotta Azzurra di fronte a Interzona. Quindi, dopo aver chiamato vecchi amici che non sentivo da qualche annetto e dopo aver ricevuto due o tre picche più che giustificate per esigenze familiari o altro, trovo in zona cesarini una vecchia conoscenza. Il Batti, memore del fatto che nel 1993 gli rifilai Transmissions From The Satellite Heart dei Flaming Lips perchè mi faceva schifo (salvo pentirmene qualche anno dopo) e per dovuta riconoscenza, accetta di buon grado il mio invito quando ormai avevo perso ogni speranza. Insomma per arrivare al sodo, ci troviamo al vecchio ingresso di Interzona, trasformatosi nel frattempo in uscita.

Read more

My Dear Killer/Rella The Woodcutter – Split 7″ (Boring Machines, 2011)

Altro bel dischetto che si confà a questa stagione fredda e nebbiosa (benché, ufficialmente, sia uscito addirittura a Ferragosto). A dividerselo sono My Dear Killer, che torna su Boring Machines a cinque anni dal CD Clinical Shyness e Rella The Woodcutter, che vi approda oggi, inaugurando una serie che vedrà a breve distanza un EP in solitaria e un album.

Read more
Back to top