since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: rage against the machine

Turnstile – Nonstop Feeling (Reaper, 2015)

Per tutti voi che amate le sonorità più muscolari e il groove pesante potrebbe essere arrivato uno dei dischi dell’anno. Sono in cinque e vengono dalla zona di Baltimora: in meno di mezz’ora ci deliziano con dodici brani che senza perdere nulla del retroterra più urbano e violento del New York Hardcore si sposano a influenze e inflessioni eterogenee, cosa peraltro non nuova alle varie band che hanno messo la Grande Mela sulla mappa del rock più duro. …

Read more

Titor – Rock Is Back (Inri, 2012)

Tanto erano alte le aspettative per il nuovo Titor quanto gigantesca è stata la delusione nel notare che dei nove pezzi dell’album quattro sono i medesimi dell’EP d’esordio. Proprio quei quattro monumentali anthem post-core che ormai un anno orsono mi ero trovato a cantare a squarciagola durante un loro live act genovese. …

Read more

Marc Urselli ovvero il fonico di John Zorn, Laurie Anderson, Lou Reed, Eric Clapton…

Negli ultimi anni è apparso con sempre maggiore evidenza quanto sia importane il ruolo del fonico per la riuscita di un buon disco, così anche i non addetti ai lavori pian piano hanno iniziato a riconoscere e ricordare i nomi di Steve Albini, Steve Austin, Bob Weston, Jim O'Rurke, Jack Endino (spesso anche in virtù della loro carriera parallela da musicisti). Anche in Italia due o tre nomi del panorama indipendente sono saltati fuori dal cilindro molto frequentemente, basti pensare a Fabio Magistrali, a David Lenci e recentemente a Giulio Favero (ed ovviamente in questa sede mi limiterò solo al panorama indipendente). In una nazione dove più di metà della popolazione è ben contenta di avere il governo che abbiamo ed in cui la fuga di cervelli è ormai all'ordine del giorno (anche il mio è scappato parecchio tempo fa e devo dire che la mia vita è migliorata di molto), accade che anche altri talenti prendano armi e bagagli e se ne vadano via così com'è successo anche a Marc.

Read more

Neurosis – 23/08/08 Mamamia (Senigallia – AN)

Pullula di uomini e donne in maglietta nera, Senigallia, già dal tardo pomeriggio. Il pubblico dei Neurosis piano piano prende possesso dell’area circostante il periferico (e indecentemente segnalato) Mamamia, lasciando ai ciuffuti nostalgici del Jamboree lo spazio del lungomare, dove poter scorrazzare coi loro ingombranti mezzi, più simili a funeree Jacuzzi ambulanti che non ad automobili. Il ritorno della band di Oakland dopo quasi nove anni è uno di quelli da non mancare e a sottolineare l’eccezionalità dell’evento è la presenza di facce note e meno note della scena post e hardcore: il pubblico delle grandi occasioni, per il gruppo che ha cresciuto almeno due generazioni di "noiser". …

Read more
Back to top