since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: pixies

Renata Zeiguer – Old Ghost (Northern Spy, 2018)

L’attenta Northern Spy ci fa conoscere la nuova e interessante voce di Renata Zeiguer. Studi musicali classici, “imbucata” con autorevolezza nel contesto indie attraverso numerose esperienze con un gran numero di band (Landlady, Cassandra Jenkins, Mr. Twin Sister, Relatives, Ava Luna, Widowspeak, Mutual Benefit, Christopher Burke, Quilt) e parole che raccontano di interiorità problematica con…

Read more

Adult Books – Running From The Blows (Burger/Lolipop, 2016)

Che dire nel 2016 di un trio californiano doc (Orange County) che viene definito come punk rock? Che vi siete fatti subito una idea sbagliata! Qui il punkrock c’è, tanto che in ogni canzone giganteggiano i Ramones (che sono di New York però) per riferimenti fifties, attitudine alla melodia e per gusto nei testi, ma…

Read more

The Vaselines – 28/01/12 Bronson (Ravenna)

Reunion. Best of suonati pedissequamente. Ignobili crowdpleaser degni dei peggio leccapiedi del pubblico da letteratura di serie Z. Di solito, forse sempre, considero così le tragicomiche pantomime atte a finanziare le pensioni di artisti caduti nel dimenticatoio tanto rapidamente quanto velocemente salirono alla ribalta. Non ci sono questioni che tengano: i concerti canzone per canzone dei dischi preferiti dei fan sono il male. Il commercio più becero e più smaccatamente senza vergogna disponibile sul mercato, anche, indipendente.

Read more

Die! Die! Die! – Form (Golden Antenna, 2011)

Con un nome che lascia pochi spazi alle interpretazioni e che ha fattto venire il sangue alla testa all'amico Emiliano Zanotti, i neozelandesi Die! Die! Die! dalla cittadina di Dunedin si affacciano sul mondo col loro terzo lavoro Form e, abbandonato lo shampoo di Steve Albini e l'approccio tipicamente hardcore da cui provengono, creano trame sostenute da una potente sezione ritmica (Lil Ships, How Ye) che ricorda le migliori pagine di power pop. Quello più rumoroso quanto orecchiabile (Shine Through è un esempio quasi magistrale di quello che l'album può dare). …

Read more
Back to top