since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: pin pin sugar

Nicola Ratti: Ronin, ma anche Bellows con Ielasi ed una sorprendente carriera solista. L’elettronica che conta.

Come avrete intuito dal titolo Nicola Ratti è il chitarrista dei Ronin, questo lo dico per quelli che non sono a conoscenza delle sue sue cose meno pop, del suo passato con i Pin Pin Sugar e di un presente dedicata al live electronics. Ratti ormai è su dei livelli sorprendenti, potrei dire che insieme ad Andrea Belfi, Giuseppe Ielasi, Claudio Rocchetti, Luca Sigurtà e Alessandro Bosetti, sia uno dei nomi italiani più conosciuti all’estero. Una veloce ricognizione del suo sito (www.nicolaratti.com) potrà chiarire ogni dubbio sul fatto che nulla di ciò che ho scritto risulti esagerato. …

Read more

Nicola Ratti – 220 Tones (Die Schachtel, 2011)

Immagino che già il nome di Nicola Ratti vi dica qualcosa, ma per i più distratti giova ricordare che si tratta del chitarrista dei Ronin, dei furono Pin Pin Sugar, di un collaboratore di David Grubbs, Giuseppe Ielasi e di Dean Roberts, oltre che di un autore solista che spesso è arrivato ail’attenzione del pool di The Wire (e l’ultima cosa è stata ottenuta senza comprarsi gli spazi pubblicitari e/o lo spazio sui sampler dell rivista come invece hanno fatto altri). La consacrazione su Die Schachtel? Ma no, non esattamente, nel senso che questo ragazzo dai primi esordi con Prontuario Per Giovani Foglie ha fatto parecchia strada e direi che come per Ielasi, ogni uscita è mediamente una garanzia per ciò che concerne il gusto e la qualità della musica.

Read more

Faravelliratti – Lieu (Boring Machines/Coriolis Sound, 2010)

Collaborazione che mette assieme due nomi conosciuti da molti dei nostri lettori ovvero Attila Faravelli, alla cabina di regia di parecchi dischi ed autore di un buon esordio solista su Die Schachtel e Nicola Ratti, che oltre ad averci regalato alcuni splendidi lavori in solo ed in collaborazione con gente come Giuseppe Ielasi, ha fatto decollare il suono di gruppi come Ronin e Pin Pin Sugar grazie a un’ottima tecnica applicata alle sei corde, senza mai far venir meno una gran dose di gusto.

Read more

Quasiviri – The Mutant Affair (Wallace, 2009)

Ecco una super band, infatti mette assieme Roberto Rizzo dei R.U.N.I., Chet Martino (Pin Pin Sugar, Ronin) e Andrè Arraiz-Rivas che a quanto pare ha registrato con varie formazioni sia quando abitava in Canada che quando è tornato “in the land of pizza”. Il suono di Rizzo pesa enormemente sul risultato globale del trio, quindi il riferimento più ovvio che si può fare è proprio quello che rimanda ai Runi, ma sbrogliare “l’affair” in questo modo sarebbe anche troppo semplicistico. La sezione ritmica formata da Martino e Arraiz-Rivas spesso si muove su linee apprantemente semplici e molto quadrate su cui Rizzo usa le tastiere in modo ritmico ma allo stesso tempo pratica dei ghirigori quasi-prog, o che per lo più rimandano a degli Yes impallati di disco Settanta-Ottanta e che sono entrati dentro ad un cartone animato.

Read more
Back to top