since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: ovo

Ovo – Creatura (Dio Drone, 2016)

Gli Ovo se ne escono dall’antro della Supernatural Cat lasciandosi alle spalle quel processo di relativa normalizzazione metal a cui sembravano avviati con l’utilizzo di un suono più compatto e “grosso” e che, lo confesso, non mi dispiaceva affatto; l’accasarsi presso Dio Drone certifica una nuova fase per il duo ravennate dove il vecchio spirito…

Read more

…qualcosa come Old Bicycle Records ma 10 anni fa: Haru Indie 2006

A volte basta un input per scatenare il passato, ricostruendo il percorso che ci ha portato fino a questo momento “Ciao Vasco, sono Jacopo Andreini – ho ritrovato la registrazione di DJ FDM allo Zion del 14 gennaio 2006 (un sacchissimo di tempo fa!) e non è niente male. Volevo buttarla su bandcamp. Visto che faceva parte del festival organizzato da te, hai memorabilia, aneddoti, foto, scalette, ricordi, link e roba varia che ti farebbe piacere che mettessi nella parte della grafica? Fammi sapere! Un abbraccio, Jacopo.” Ci penso i consoni due minuti e mi viene in mente che, essendo i musicisti tutt’ora in attività sotto i medesimi progetti o con altre identità, ed essendo diversi di loro passati attraverso le egidie di Pulver und Asche Records, le due etichette discografiche con le quali ho avuto occasione di collaborare (cinque anni con la prima, e cinque anni con la seconda che sto per chiudere), tornarci su poteva essere un buon sunto dell’operato musicale nel quale mi sono sporcato durante gli anni. Ringrazio quindi Sodapop per avermi ospitato sulle sue pagine e Jacopo Andreini per aver risfoderato il suo mirabile DJ Set. …

Read more

Sigillum S + Hate & Merda + P.U.M.A – 16/04/2016 Lo-Fi (Milano)

In un periodo assai scarso di serate mondane è logico che il muoversi avvenga per eventi significativi. E a cosa si addice questo aggettivo se non al concerto del trentennale dei Sigillum S al Lo-Fi di Milano? Da buon provinciale arrivo che il locale è ancora semivuoto, gli indigeni sono ancora tutti a casa, ma ho così il tempo per ambientarmi, bere qualcosa e man mano che il posto si riempie, far due parole con gente che non vedevo da tempo, segno che l’evento è giustamente sentito. …

Read more
Back to top