since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: ludovico einaudi

Andrea Senatore & Giovanni Sollima – De/Nucleo (Minus Habens, 2012)

Dopo Psychofagist vs Napalmed, proseguiamo con le scellerate collaborazioni, questa volta nei piani alti dell’empireo andando a scomodare addirittura Giovanni Sollima: tra i più celebrati violoncellisti di scala internazionale, qui in un faccia a faccia con un vero e proprio (S)compositore contemporaneo. Andrea Senatore per l’appunto, enfant prodige dell’elettronica colta che nel rooster Minus Habens sembra aver trovato il proprio humus definitivo. Il progetto è quasi un concept sugli elementi. Il violoncello di Sollima (un Francesco Ruggeri del 1679) viene sbriciolato in frattali sonori e ricostruito nelle atmosfere universali e acquose del giovane Senatore che pare percorrere un viaggio ideale dalla creazione del globo. …

Read more

Fabrizio Ottaviucci – Ragapiano (Odd Times, 2009)

Da pseudo-relativista (che grazie a Dio non sono) e da seguace della ricostruzione storica individuale, o forse solo da "rosicone" relegato ai piani bassi (in tutti i sensi), a volte mi fa specie vede come i favori del pubblico talvolta vengano guidati (dai su, non sarete mica convinti che il processo avvenga in modo autonomo!?…"ma mi faccia il piacere!") verso alcuni autori che non amo molto; se per Ludovico Einaudi tutto sommato nutro un certo rispetto pur non amando i dischi, Allevi mi fa venire in mente Bruno Martelli di Saranno famosi… un personaggio decisamente mediocre soprattutto se confrontato con Denny Amatullo e il compianto Leroy Johnson. …

Read more
Back to top