since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: luca sigurtà

Arg – AnimaLI (Creative Sources, 2008)

Arg è uno degli innumerevoli lavori del nuovo corso della Creative Sources e sono parecchi gli italiani che ne hanno rimpolpato le fila e che hanno seguito Luca Sigurtà, Claudio Rocchetti e Fhievel e gli ultimi due in ordine di apparizione sono Luca Mauri di cui recentemente abbiamo recensito il disco d’esordio e Graziano Lella/ARG. Immagino che il nome del romano per molti suoni completamente sconosciuto, in realtà trattasi di un membro del trio improvvisativo Taxonomy che oltre al suddetto comprende Roberto Fega ed Elio Martuscello.

Read more

Matteo Uggeri: “music for those who want to live in their own small world” (Grey Sparkle)

Immagino che Hue (al secolo Matteo Uggeri) e gli Sparkle in Grey non risultino proprio una novità per molti nostri aficionados e, se così fosse, potremmo azzardare che si trattasse solo di una questione di tempo. Un'adolescenza elettronico-industriale, delle incursioni decise in "post rock" e "melodia", "quasi pop" e field recording hanno evidentemente formato le orecchie e i gusti del milanese Hue, che da puro fruitore è passato dietro al computer in veste di musicista e produttore. Se Passo Uno e Sparkle in Grey sono facilmente associabili alla melodia, di tutt'altra forgia sono il suo ultimo lavoro solista intitolato Un'Estate Senza Pioggia e le collaborazioni con Maurizio Bianchi (in via di completamento) e con Punck per quel piccolo capolavoro che è A Constant Migration ancora fresco di stampa per la storica Creative Sources. "Music for those who want to live in their own small world" viene riportato sul sito che collega tutte le sue attività (www.greysparkle.com), ma a vedere bene, data la quantità di collaborazioni avviate da Uggeri, si potrebbe supporre che il suo piccolo mondo così minuto non lo è, oppure che che questo "small world" è quanto meno in espansione. "Il ragazzo si farà anche se ha le spalle strette"?

Read more
Back to top