since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: limbo

Gianluca Becuzzi plays Limbo – Unholy Rituals Vol I/II/III (Silentes, 2015)

Avevamo già parlato di Unholy Rituals dei Limbo nel 2010, in occasione della pubblicazione dei due volumi in vinile su Radical Matters, ma questa riedizione in doppio CD da parte della Silentes, con l’aggiunta di un nuovo volume contenete un lungo demix, ci dà l’occasione di tornare sull’argomento e di approfondirlo. Non siamo, è bene ribadirlo, davanti a un nuovo lavoro del gruppo né a una di quelle raccolte che fanno da apripista a qualche superflua reunion: con Unholy Rituals Gianluca Becuzzi, che dei Limbo è stato anima e corpo, continua a farne vivere lo spirito senza replicarne pateticamente la forma. …

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 25 (16/04/15)

Puntata numero venticinque della terza stagione di The Sodapop Fizz, questa volta l’ospite di Emiliano e Stefano è Gianluca Becuzzi che porta un po’ di musica dalla sua lunga carriera e anche qualche brano dai dischi che ultimamente lo hanno maggiormente colpito. …

Read more

Limbo – Unholy Rituals (Radical Matters, 2010)

Gianluca Becuzzi rispolvera il nome Limbo in un periodo per lui molto denso in termini di uscite discografiche, ma del progetto originario oltre al nome restano solo i samples estratti da quattro brani già editi nei dischi storici del gruppo. Unholy Rituals è composto a partire da quei campioni, disassemblati e ricomposti assieme a samples tratti da musiche che ben si prestano a rituali per nulla santi.

Read more

Grey History – All Dead Stars (Radical Matters, 2010)

E' ritornato Gianluca Becuzzi e si vede, infatti nel giro di poco tempo il toscano si è sparato uno split cd con un francese, una ristampa di vecchi materiali su Silentes, un reworking dei Limbo e qora uesto secondo capitolo rumoroso su Radical Matters, a nome Grey History. Troppa prolificità non giova, ma nel caso di Becuzzi evidentemente la regola non vale dato che fatta eccezione per le sue collaborazioni con Fabio Orsi (che comunque anche questa volta si trova coinvolto in prima persona), alcuni dei suoi dischi che preferisco sono proprio quelli dell'ultimo periodo.

Read more
Back to top