since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: ligeti

Vinzenz Schwab – Dings #1 (Canto Crudo, 2014)

Dall’Austria arriva Vinzenz Schwab, un altro musicista contemporaneo da aggiungere alla schiera di quelli che hanno già trovato posto sulle pagine di Sodapop: il fermento culturale della città in questo ambito musicale è senza dubbio molto interessante. …

Read more

Adamennon/Alessandro Parisi – Il Plenilunio Del Fuoco (Flight Recorder, 2014)

Servisse conferma di quanto tutta la faccenda dell’Italian Occult Psychedelia sia solo una baracconata, basterebbe far notare come, nei vari articoli e appuntamenti che si fregiano di questo nome, i due personaggi in questione non siano mai presenti. È tuttavia naturale che certa musica si tenga alla larga da giri che usano determinate parole con leggerezza; per comprenderne la ragione basta un ascolto a questo 12” picture, che in meno di venti minuti fa piazza pulita di tutti i ciarlatani dell’occulto musicale. …

Read more

Giacomo Papetti/Emanuele Maniscalco/Gabriele Rubino – Small Choices (Aut, 2013)

E pensare che ho conosciuto Davide solo due anni fa, ad un mini festival in quel di Bologna e lui era timidamente seduto al suo banchetto con le prime due uscite, abbiamo scambiato due parole e poi ci siamo ripromessi di tenerci in contatto. E così è stato, e da quelle due uscite di partenza è giunto ormai alla sesta, aggiustando sempre di più il colpo e mettendo a fuoco per bene quelli che erano i suoi obbiettivi. Così la Aut records, trapiantata a Berlino e capitanata da Davide Lorenzon sembra essere capace di fotografare con colori vividi una attitudine ben precisa e un gruppo di musicisti che ne fanno parte. …

Read more

Katharina Klement – Jalousie (Chmafu Nocords, 2012)

Katharina Klement è una compositrice austriaca che nella sua lunga e corposa carriera si è dedicata sia all’improvvisazione che alla scrittura, spaziando principalmente tra la musica contemporanea e l’elettronica; in questo Jalousie sono raccolti sei lavori composti tra il 2009 e il 2012, con piccoli ensemble o in solo: con le idee e i temi trattati qui, altri musicisti avrebbero portato avanti non un disco, ma una intera carriera. …

Read more
Back to top