Tag Archives: kk null

An Moku – Rundum Zürich… Featured

An Moku è l’alias dietro il quale agisce Dominik Grenzler. An Moku, in giapponese, significa “tacito, non detto, implicito”. Capiamo quindi da subito quanto il silenzio possa essere importante nel suono di Dominik. Classe ’77, nasce nel nord della Polonia, a Danzica, per poi spostarsi in Germania ed infine in Svizzera, a Zurigo, dove tutt’ora…

Read more

KK Null – Cryptozoon Stereo Condensed Mix (Aagoo, 2014)

Il prolifico samurai KK Null, già con gli Zeni Geva ma ultimamente sempre più frequentemente in solitaria, ha trovato nell’Aagoo un’etichetta ben disposta a dare supporto alle sue idee. Dopo il vinile Terra Incognita, in cooperazione coi messicani Israel Martinez e Lumen Lab, è la volta di questo ambizioso progetto, concepito in origine per il festival parigino Présence Életronique. …

Read more

KK Null/Israel Martinez/Lumen Lab – Incognita (Aagoo, 2013)

La Terra Incognita è al centro di un triangolo con Tokio, Berlino e la città messicana di Zapopan come vertici; qui risiedono rispettivamente KK Null, Israel Martinez e Lumen Lab, nome dietro cui si cela Diego, fratello di Israel. Com’è ormai consuetudine i tre hanno lavorato a distanza, spedendosi i file per via telematica e si sono poi ritrovati insieme per l’editing finale, partorendo i quattro brani di Incognita, semplicemente identificati da un numero romano e un quinto, Terra, che qui non compare e finirà sull’edizione limitata in vinile. …

Read more

Deison – Quiet Rooms (Aagoo, 2012)

A questo giro ritorna Cristiano Deison, che vanta una carriera solista di tutto rispetto divisa fra dischi in proprio e collaborazioni o split con gente come KK Null, Scanner, Thurston Moore e Teho Teardo (assieme al quale aveva militato nei Meathead). Il friulano ritorna con un lavoro molto diverso dalla collaborazione con KK Null (giova ricordare che il disco con il giapponese è un capolavoro), infatti Quiet Rooms lo riporta su di un terreno in cui lo riconosco maggiormente. …

Read more

Blast from the past!

Astral Brew - Red Soil (Macina Dischi, 2018)

Navigatori di lungo corso intrecciano le trame di questa sorta di concept spaziale a metà strada tra l'impro jazz colto…

25 Oct 2018 Reviews

Read more

Scarnella/Fluorescent Pigs - Phonometak Series #8 (Phonometak/Wallace, 2010)

Nuovo vinile per la label di Iriondo coadiuvata dalla Wallace di Mirko Spino e ancora una volta si tratta di…

01 Oct 2010 Reviews

Read more

AA.VV. - Quit Having Fun (Boring Machines, 2009)

Prima compilation per Boring Machines, e anche se non sono assolutamente un fan della raccolte in genere (per non parlare…

06 Nov 2009 Reviews

Read more

Trax - Notterossa/Rednight (Smallvoices, 2008)

Oggi da parte di molti rockettari si è risvegliato un interesse per la musica elettronica più rumorosa ed estrema, portando…

22 Feb 2009 Reviews

Read more

Selfimperfectionist - Making A False Move (OTCR, 2017)

Selfimperfectionist è l'alter ego musicale del torinese Giorgio Pilon, attivo già da parecchi anni con questo moniker: negli anni il…

07 May 2018 Reviews

Read more

Chapter 24 & Philippe Petit - The Red Giant Meets…

Continua, evidentemente con reciproca soddisfazione, il sodalizio fra il musicista francese e l'etichetta italiana, dopo il disco che Philippe Petit…

17 Mar 2011 Reviews

Read more

Sic Alps + Movie Star Junkies – 28/04/12 – Interzona…

Ci volevano proprio i Sic Alps per decidermi ad uscire di casa, stasera. Il fatto che fossero spalleggiati dai Movie…

18 May 2012 Live

Read more

Inkarakua - S/T (Uk Division, 2007)

 Gli Inkarakua sono un quintetto sardo dedito ad un metal talmente ignorante e vuoto da far sembrare i Soulfly pari…

26 Jun 2010 Reviews

Read more

Chris Pitsiokos - un nuovo nome da tenere a mente

Chris Pitsiokos è una personalità molto interessante del nuovo sottobosco avant jazz new yorkese, approfondisce le possibilità del sassofono alto praticando…

09 Aug 2018 Articles

Read more

Nicola Ratti: Ronin, ma anche Bellows con Ielasi ed una…

Come avrete intuito dal titolo Nicola Ratti è il chitarrista dei Ronin, questo lo dico per quelli che non sono…

16 Feb 2013 Interviews

Read more

Arrington De Dionyso – Malaikat Dan Singa Tak Terbatas (Autoprodotto,…

A cosa serve una recensione? Dal punto di vista del lettore, intendo. Può essere un consiglio (o uno... sconsiglio) per…

14 Mar 2010 Reviews

Read more

Centauri - S/T (Lepers, 2014)

In un periodo in cui persino i beniamini Woods non danno le stesse identiche sensazioni di una volta, in zona,…

16 Jul 2014 Reviews

Read more

La Furnasetta - Diary Of A Madamina (Solium, 2021)

Uno, nessuno, centomila. Questo è Diary Of A Madamina, ultima uscita de La Furnasetta, collettivo anonimo (nessuno, quindi) da sempre…

20 Oct 2021 Reviews

Read more

Barabba - Primo Tempo (Autoprodotto, 2022)

Notturno trip hop in italiano per alcuni dei volti più noti del panorama indie rock di casa nostra. Uno di…

05 Apr 2022 Reviews

Read more

Sabo - 8 Saisons à L'Ombre (RuminanCe, 2007)

Potrebbe tranquillamente, questo disco, essere la colonna sonora di un affascinante viaggio nella penombra di un milieu fantastico, la…

22 Sep 2008 Reviews

Read more

Whores / Rabbits - Split 7" (Brutal Panda, 2014)

Ho sempre pensato che tra i gruppi meno facilmente "coverizzabili" ci fossero The Cure: non so perché ma ho sempre…

15 May 2014 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top