since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: ken vandermark

Lean Left – Medemer (PNL, 2020)

Medemer è il nuovo lavoro dei Lean Left, quartetto di improvvisazione radicale formato dal jazz rebel norvegese Paal Nilssen-Love (batteria), dal compositore e improvvisatore americano Ken Vandermark (sassofono tenore e clarinetto), e da Terrie Ex e Andy Moor (chitarre) dell’anarco avant punk band olandese EX. Un ensemble che non ha certo bisogno di presentazioni e…

Read more

Konstrukt + Ken Vandermark – Kozmik Bazaar (Karlrecords, 2019)

I Konstrukt continuano nella loro marcia forzata delle collaborazioni, e dopo aver incrociato gli strumenti con artisti come Thurston Moore, Peter Brotzmann, Merzbow, Joe McPhee e Evan Parker, tra gli altri, trovano ancora un’occasione per registrare con un altro nome di spessore dell’avant jazz internazionale, il sassofonista chicagoano Ken Vandermark. La visione dell’ensemble turco è…

Read more

Ken Vandermark & Terrie Ex – Scaffolding (Terp, 2019)

Due nomi che di certo non hanno bisogno di presentazioni quelli di Ken Vamdermark e Terrie Ex, che con il nuovo Scaffolding mostrano come nelle loro mani il concetto di musica istantanea raggiunga spesso punte di visceralità che non possono lasciare indifferenti. Una delle prove più lampanti in questo senso sono sicuramente i Lean Left,…

Read more

Sir Richard Bishop & W. David Oliphant / Karkhana with Nadah El Shazly – Carte Blanche (Unrock, 2019)

Carte Blanche è il nuovo split pubblicato dalla Unrock nella Saraswati Series, un interessante tassello di musiche altre che vanno in direzioni inaspettate e nuove nel loro incontrarsi sui due lati del vinile. Due formazioni che propongono un contributo affascinante, facendo apprezzare diverse possibili strade di composizione contemporanea. Da un lato Sir Richard Bishop, alla…

Read more
Back to top