since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: katatonia

Downfall Of Gaia – Epos (Shove et al., 2011)

In quest'anno scolastico la Shove ce l'ha messa tutta per arrivare a giugno con il massimo dei voti e per quel che ci riguarda non abbiamo certo problemi a segnalarla fra le prime della classe, soprattutto vista la qualità degli ultimi lavori. Se con gli americani Protestant vagavamo in territori hardcore post crust, con i Downfall Of Gaia rimaniamo comunque in un ambito che in cui i tedeschi (anche storicamente) hanno sempre dato meglio: il catastrofico. Questo combo teutonico infatti ha messo insieme un disco devastante in cui doppia cassa, voci urlate a rotta di corde vocali e chitarre con riff quasi black metal non lasciano prigionieri.

Read more

Vanessa Van Basten – Psygnosis EP (Consouling Sounds, 2008)

Questo forse è uno dei pochi gruppi genovesi che oltre ai Port Royal e ai Banshee negli ultimi tempi ha destato un po’ di interesse al di fuori della Liguria (vi sta sul cazzo questa frase eh?… ah, ah!), ad ogni modo eccoli di ritorno dopo due anni o poco meno dall’uscita del loro primo full-length: il loro lungo disco d’esordio si intitolava La Stanza Di Swedemborg e anche sentito di recente mi ha fatto pensare che per quanto si muova su un binario spesso trito e ritrito lo fa davvero bene: ben prodotto, ben suonato, ben organizzato, ben arrangiato e soprattutto per nulla "americano pure io" mal fatto… semmai il contrario. …

Read more

Larva – 1.0.1 (Cervello Meccanico, 2007)

Puzza di classe Bisani, sarò poco obiettivo, certo, però credo di parlare di uno di quei classici talenti naturali e se di gente che lo conosce come artista (Dio santo se odio questa definizione) ce n'è molta (soprattutto all'estero… giudicate da voi: www.108art.tk) è giusto iniziare a tenerlo d’occhio anche come musicista. Larva, Corpo Parassita, Bophal… se non è lui in solo, fa comunque parte della line up, resta che è sempre materiale notevole, ad ogni modo Larva, il suo progetto in solo, con le ultime due uscite ha veramente allungato il passo sugli inseguitori.

Read more

Vanessa Van Basten – La Stanza Di Swedenborg (Eibon, 2006)

Uno dei gruppi genovesi più "chiaccherati" del momento? Non saprei, non abitando neppure nella Superba dura valutarne la fama in "patria", ma senza dubbio dei Vanessa Van Basten di recente ho sentito parlare in toni entusiastici parecchie persone e soprattutto molti cosidetti "addetti al settore". Incuriosito dal nome (e non saprei neanche dire se perché mi piaccia o no) ero andato sul loro sito myspace ed ero rimasto piacevolmente colpito dai pezzi. La settimana scorsa, visto il cd nella distribuzione Shove, me lo sono comprato. …

Read more
Back to top